466 Oggetti

Ordina per

Finalmente neve! Anche la scorsa notte è nevicato ed è probabile che anche giovedì ne cada altra. La neve ha ricoperto con il suo manto i boschi ed i prati ovattandoli di silenzio. Domenica prossima potremo calpestare la candida coltre immersi nella bellezza assoluta di questo massiccio con scorci che vanno dal Mare Adriatico ai Sibillini. Per ora c’è uno spessore del manto nevoso di 15-20 cm. quindi non necessitano ciaspole ma solo buoni scarponi invernali. Ritrovo: 5 dicembre 2021, ore 9:30, Parcheggio telecabina Caprile (PU) (vi invierò il punto di googlemaps su whatsapp o prendete questo sul post). lunghezza dell’escursione 7 km. dislivello in salita mt. 300 durata 3:00 ore escluso soste Difficoltà E*** Costo escursione per il servizio di guida: 15 € adulti, 10 € minorenni dagli 8 anni. Costo A/R cabinovia per il monte Acuto 10 € Costo pranzo al Rifugio Le cotaline in base alle scelta. Servizio Self service Legenda difficoltà percorsi E* : Facile (alla portata di ogni persona in normale stato di salute, con la voglia di scoprire ) E** : Medio (per chi è abituato a fare un minimo di attività fisica o cammina anche saltuariamente) E*** : Medio/Impegnativo (è necessaria una frequentazione […]

La Laguna del Mort era il vecchio letto del fiume Piave che correva parallelo al mare per due chilometri prima che la piena del 1937 sfondasse la duna a mare, creando così una nuova foce. I detriti trasportati dalla piena chiusero quindi l’alveo, dando origine ad una laguna marina alimentata esclusivamente dai flussi di marea, che oggi è uno degli ambienti naturali più interessanti. L’itinerario ci consentirà di conoscere da vicino come è formato un ecosistema sabbioso costiero ed i suoi numerosi habitat, dalla costa all’entroterra: come si formano le dune, come il vento influisce sulla vita costiera, quali piante vivono in questi ambienti e che caratteristiche hanno. Dettagli evento: – Ritrovo ore 9:00 al parcheggio auto EPS Park Pioppi, Via Dancalia, 8A, 30020 Eraclea Mare VE, https://goo.gl/maps/PHHNNg1AkFgj3edMA – Pranzo al sacco in spiaggia Percorso: – Lunghezza: 7 Km – Durata: 3 ore (escluse soste) – Difficoltà: Facile – Dislivello: nullo Prezzo: adulti 10 euro, minori gratuito Come prenotare: Contatta la guida di riferimento Andrea a andrea.desanti@escursionitrekking.it o 334-1311250 Come pagare: – al momento del ritrovo – con app Satispay entro il giorno prima dell’escursione Equipaggiamento consigliato per l’escursione: – scarpe da trekking – abbigliamento comodo a strati – zaino, felpa, […]

Una passeggiata adatta a tutti nelle campagne di Sant’Agata Feltria e la piccola frazione di Maiano. Dopo aver camminato incontreremo due produttori locali di miele e farina, che ci faranno degustare le loro delizie ed assaporare gusti antichi e genuini. Un connubio perfetto e un incontro speciale tra territorio, i suoi prodotti autentici e chi li produce. Prima di rientrare a casa, c’è la possibilità di fare una sosta a Sant’Agata Feltria che in periodo di Avvento, si trasforma in “villaggio del Natale” con una atmosfera del tutto particolare. Numero dei partecipanti : min 8/20 max. Ore di cammino : 2 h circa + le soste; Dislivello : salita/discesa 250 m. – 6 km Difficoltà : E * (vedi legenda difficoltà (#), Ritrovo : ore 08:30 presso parcheggio dei sindacati a Rimini, in Via Caduti di Marzabotto, 30. https://goo.gl/maps/s4NJVfCP4bK2 Altri punti di ritrovo sono possibili; mettersi in contatto con la guida. Equipaggiamento invernale obbligatorio: Scarponi da trekking alti e impermeabili, abbigliamento a strati da trekking, giacca protettiva impermeabile (tipo k-way), pile, eventuale mantellina anti-pioggia nello zaino, fascia o berretto, guanti, consigliato un cambio completo da lasciare in auto (comprese le scarpe). 1 L di acqua a testa. Consigliati: bastoncini da […]

PROGRAMMA: Sarà una piacevole e sorprendente escursione alla scoperta del Monumento Naturale del Lazio “Gole del Farfa” (area naturale protetta) situato tra il territorio di Castelnuovo di Farfa e quello di Mompeo, CON VISITA E PRANZO ALL’ALPACA RANCH; è un percorso di trekking adatto a tutti, sia per grandi che piccoli (>6 anni), di media difficoltà, con poco dislivello, che si snoda partendo nella sottostante cittadina di Castelnuovo di Farfa (358 m s.l.m.), per poi discendere sino ed arrivare al fiume omonimo (affluente di sinistra del Tevere) che costeggeremo ! Il punto di partenza sarà dall’Alpaca ranch; dalla strada asfaltata scenderemo a piedi nella vallata dove devieremo per una sterrata e ci incammineremo lungo un bel sentiero, fino ad arrivare sull’antico ponte medievale (qui osserveremo anche i resti del ponte Romano) che un tempo collegava gli abitati di Mompeo e quello di Castelnuovo di Farfa. Oltrepassato il ponte (dove faremo molta attenzione poichè non ci sono parapetti) gireremo sulla destra per risalire brevemente il fiume Farfa, andando verso la confluenza col torrente Montenero. Qui incontreremo i ruderi del mulino ad acqua noto come “Mola Naro Patrizi”, dove sono presenti e leggibili due pannelli didattici. Si tratta di un opificio idraulico […]

cinque giorni di trekking nella Natura della Maremma Grossetana. Tutta la bellezza e varietà di uno dei tratti più belli della costa Tirrenica esplorando, con facili escursioni adatte a tutti, il Parco Naturale della Maremma, le affascinanti Città del Tufo dell’Interno e l’Isola del Giglio. Un pezzetto d’Italia in cui vivono ancora una vera anima rurale, e una naturalità splendida ricca di leggende e storie da raccontare. Un modo piacevolissimo di passare qualche giorno di vacanza fuori stagione coniugando Natura, Cultura e..ottimo cibo! Difficoltà e tipologia escursioni: E – medio facile i dislivelli e gli sviluppi dei sentieri sono contenuti (max450m di dislivello a giorno, km 8/14) e si svolgono su buoni sentieri. Pochi i tratti ripidi e le escursioni sono quasi tutte vicine al mare, tranne una nell’interno. Costi: Euro 187,2 a persona quota Guida- altri costi circa 280 euro per le spese di soggiorno (pernotto, cena e colazione in parte autogestita, pranzo al sacco) Info, programma dettagliato e prenotazioni scrivendo a ecoesplora019@gmail.com entro il 15 ottobre

Una mattinata in bicicletta nella tenuta di San Rossore per godere del suo clima dolce e di una natura indisturbata. Attraverseremo pinete monumentali alternate a boschi allagati e macchia mediterranea. Lungo il percorso sarà frequente incontrare daini e cinghiali che pascolano liberi. Fino ad arrivare alla scuderia del Boschetto, dove vivono i dromedari. Il percorso è un anello di circa 12 chilometri di cui una buona metà sterrati. Le biciclette si possono prendere direttamente al centro visite della tenuta. I posti sono limitati

All’interno del Parco di Veio, nel territorio compreso tra Formello e Campagnano di Roma, si cela un paesaggio naturale di grande suggestione: è la Valle del Sorbo, riconosciuta come Sito di Importanza Comunitaria. In questo ammaliante scenario, tra boschi di querce ed immense distese prative, scorre tranquillo il fiume Crèmera e pascolano, allo stato brado, mucche e cavalli. Ad impreziosire ulteriormente la nostra magnifica esperienza, poi, saranno due gradite sorprese: una scrosciante cascata ed un silenzioso santuario, mèta di pellegrinaggio da parte di molti dei camminatori che percorrono la via Francigena verso Roma.   DATI TECNICI: dislivello: +/- 300 m – difficoltà: medio-facile (T/E) – durata: 6 h (con tutte le soste) – lunghezza: +/- 11 km – profilo itinerario: anello.   ACCOMPAGNATORE: William Sersanti – Guida Ambientale Escursionistica, iscritta al registro nazionale A.I.G.A.E. (tesserino n° LA273).   QUOTA INDIVIDUALE: € 15,00 adulti – € 5,00 minori (dai 6 ai 15 anni).   COSA PORTARE: scarponcini da trekking (obbligatori), DPI-anti-Covid-19 (obbligatori), zaino, acqua (almeno 1 litro a testa), pranzo al sacco, bastoncini telescopici (utilissimi), indumenti caldi, telo pic-nic.   PRENOTAZIONI: 339.8800286 (anche whatsapp).   RITROVO: Formello (RM), ore 9.45. L’indirizzo preciso verrà comunicato in seguito.   CANI: ammessi, se al […]

Un evento speciale, dove sperimenteremo l’incontro di diverse arti: la capacità di scrivere emozioni, la maestria di trasformare grappoli di uva in vini eccellenti e la bellezza di camminare in un territorio dove l’armonia dei paesaggi è meravigliosa. Faremo una sosta presso la Cantina Bissoni; chi vorrà potrà degustare i quattro vini presentati dalla fondatrice della cantina e Rita ci presenterà la sua prima pubblicazione di pensieri, emozioni e riflessioni. Numero dei partecipanti : min 8/25 max. Ore di cammino : 3 h circa + le soste; Dislivello : salita/discesa 350 m. 10 km Difficoltà : E * (vedi legenda difficoltà (#), Ritrovo : ore 09:00 presso parcheggio delle Clarisse Francescane, in Via Badia 4 a Bertinoro. https://goo.gl/maps/aecLjN1Skuza3PVe8 Altri punti di ritrovo sono possibili; mettersi in contatto con la guida. Equipaggiamento invernale obbligatorio: Scarponi da trekking alti e impermeabili, abbigliamento a strati da trekking, giacca protettiva impermeabile (tipo k-way), pile, eventuale mantellina anti-pioggia nello zaino, fascia o berretto, guanti, consigliato un cambio completo da lasciare in auto (comprese le scarpe). 1 L di acqua a testa. Consigliati: bastoncini da trekking, ghette, torcia o torcia frontale, thermos con bevanda calda. Quota: € 10,00 adulti, € 5,00 bimbi 7-17 anni, che include […]

Neanche il più abile pittore del mondo potrebbe riprodurre, nella sua tavolozza, il colore delle cascate del Diavolo e delle omonime pozze: è una tonalità indescrivibile, suadente, meravigliosa. Alla sola vista, negli occhi si accende un incontenibile brillío e i sensi sobbalzano in un estatico tripudio. Un’esperienza di cammino tra gli scenari favolosi del monte Ode, dalla cui vetta (964 m. s.l.m.), godremo di amene vedute sulla campagna sabina. DATI TECNICI: dislivello: +/- 350 m – difficoltà: media (E) – durata: +/- 5,5 h (con tutte le soste) – lunghezza: +/- 10 km – profilo itinerario: anello. ACCOMPAGNATORE: William Sersanti – Guida Ambientale Escursionistica, iscritta al registro nazionale A.I.G.A.E. (tesserino n° LA273). COSA PORTARE: scarponcini da trekking (obbligatori), DPI anti-Covid-19 (obbligatori), zaino, acqua, pranzo al sacco, bastoncini telescopici (utilissimi), indumenti caldi. QUOTA INDIVIDUALE: € 15,00 adulti – € 5,00 dai 6 ai 15 anni (se allenati). PRENOTAZIONI: 339.8800286 (anche whatsapp). APPUNTAMENTO: Monte San Giovanni in Sabina (RI), ore 10.00. Il luogo esatto verrà comunicato in seguito. CANI: ammessi, se al guinzaglio (non più di due in totale e solo se di taglia medio-piccola). La loro presenza va comunicata preventivamente. NOTA BENE: 1) È richiesta la massima puntualità: NON si attenderanno […]

PROGRAMMA: Sarà una facile e piacevole escursione che si sviluppa partendo dal borgo di Cottanello (550m) e ci condurrà, tramite una comoda carrareccia, sino a quota 800 m dove arriveremo al principale punto di interesse, ovvero alle Casette di Cottanello, un piccolo borgo di pastori che le utilizzano quando mucche, pecore, capre, cavalli e maiali vengono portati ai pascoli alti. Oggi molte sono abbandonate e diroccate, alcune ancora utilizzate ed il posto, per la sua collocazione in mezzo a boschi e montagne e per l’aspetto vagamente misterioso, appare come un presepio ! Immancabile sarà la presenza di molti animali lasciati liberi al pascolo in prossimità del caratteristico villaggio. Durante l’escursione, prima di arrivare alle casette, ci fermeremo ad ammirare la caratteristica cava romana (istituita a monumento naturale dalla regione Lazio) di marmo rosso, denominato “Pietra Persichina” o “Marmo di Cottanello”, estratto nella cava del monte Lacerone che sovrasta il paese. Un po’ di storia: “Lo sviluppo di processi geologici sul sedimento calcareo presente nella zona di Cottanello ha portato alla formazione di un marmo particolare variabile nel colore e nella forma, molto disomogeneo e poco compatto. Esso era noto sin dal I sec. a.C. sebbene il suo impiego fosse limitato […]

Vasanello, borgo della Tuscia dominato dall’imponente castello Orsini, conserva nel suo territorio comunale una moltitudine di tesori archeologici e naturalistici: la necropoli dei “morticelli”, l’insediamento rupestre di Palazzolo, colombari, grotte misteriose, fitti boschi di querce caratterizzati dalle suadenti e calde cromìe autunnali, antiche fornaci, cascate e selvagge forre. Ci attende un’altra esperienza di cammino ricca di curiosità, adatta a chi ha spirito di avventura e voglia di meravigliarsi.   DATI TECNICI: dislivello: +/- 350 m – difficoltà: media (E) – durata: 5,5 h (con tutte le soste) – lunghezza: +/- 13 km – profilo itinerario: anello.   ACCOMPAGNATORE: William Sersanti – Guida Ambientale Escursionistica, iscritta al registro nazionale A.I.G.A.E. (tesserino n° LA273).   QUOTA INDIVIDUALE: € 15,00 adulti – € 5,00 minori (dai 6 ai 15 anni).   COSA PORTARE: scarponcini da trekking alti fino alla caviglia ed impermeabili (obbligatori), DPI-anti-Covid-19 (obbligatori), zaino, acqua (almeno 1 litro a testa), pranzo al sacco, bastoncini telescopici (utilissimi), indumenti caldi, k-way.   PRENOTAZIONI: 339.8800286 (anche whatsapp).   RITROVO: Vasanello (VT), ore 9.45. L’indirizzo preciso verrà comunicato in seguito.   CANI: in questa iniziativa NON sono ammessi.   NOTA BENE: 1) Si raccomanda la puntualità: NON si attenderanno più di 15 minuti! 2) I […]

PROGRAMMA: Un’entusiasmante escursione ad anello alle pendici del Monte Tancia dove si partirà dal parcheggio del rinnovato rifugio “Tancia Hostel House” (800 m) comune di Monte S.Giovanni, dove alla fine del medioevo fu per molto tempo la sosta più importante lungo la via del Tancia, principale via di collegamento tra la valle Reatina e la Sabina Tiberina, frequentatissima dai mercanti, dai pastori che praticavano la transumanza, e anche dai briganti. Tramite un breve tratto in discesa di strada asfaltata ci dirigeremo verso il ponticello nella vallata, risalendo poi lungo un bel sentiero che ci porterà alle famose “Pozze del diavolo”, spettacolo della natura scavato dalle acque del torrente Galantina dove cascatelle e piscine naturali ci coinvolgeranno !! Continueremo verso i pratoni di pascolo allo stato brado di Salisano fino ad arrivare al Casale Fatucchio dove ci sarà un’area attrezzata comoda con panche, tavoli, bracieri e una purissima fonte di acqua sorgiva ed in questo punto sosteremo per il pranzo dove vi preparerò una gustosa e succulenta grigliata cucinata rigorosamente alla brace, con la legna del bosco: salsicce e arrosticini preparati freschissimi artigianalmente rigorosamente con carne locale dall’azienda “Madesabina” di Cantalupo in sabina, bruschette con il pane di Mompeo all’olio EVO nuovo […]