6 Prossimi eventi

Ordina per

Isole Eolie: trekking, tuffi e kayak nel regno del Dio Eolo Isole Eolie! Entusiasmante settimana tra barche e vulcani nelle Isole dell’Arcipelago delle Eolie. Le isole del dio Eolo che secondo la mitologia vi riparò, furono occupate già in periodo preistorico per l’abbondanza di ossidiana, vetro lavico tagliente e affilato. Ci emozioneremo grazie allo spettacolo naturale offerto da crateri in eruzione come Stromboli e Vulcano, e dai fenomeni termali di vulcanismo secondario. Paesaggi mediterranei profumati e assolati, avvolti da un mare cristallino. Escursioni ai crateri, alloggi eoliani e spostamenti in barca, cene in locali tipici e grigliate in spiaggia per vivere le isole in maniera indimenticabile! Eolie, Patrimonio dell’Umanità Unesco Nel 2000 le Isole Eolie sono state insignite del titolo di Patrimonio dell’Umanità da parte dell’UNESCO. Osserveremo dal vivo fenomeni vulcanici che ci racconteranno la storia di queste fantastiche isole, incontreremo ossidiana, pomice, fumarole, sorgenti termali e colate laviche. Gusteremo le specialità culinarie delle isole, degusteremo vini locali e saremo protagonisti di una cooking class di dolci tipici eoliani. E quale migliore pausa alla fine di un trekking che un bagno rinfrescante in calette e baie con acque paradisiache? Programma dettagliato: http://www.ilponticello.net/package/isole-eolie-trekking-tuffi-e-kayak-nel-regno-dei-dio-eolo_28-05mag19/ Informazioni e iscrizioni: sede +39 0721 482607 Cell. […]

Trekking a Marettimo – Sicilia – Isole Egadi Dal 03 al 08 giugno 2019. Giorni 6. Marettimo è l’isola più selvaggia, incontaminata e montuosa dell’arcipelago delle Egadi di cui fanno parte anche Levanzo e Favignana. E’ praticamente una montagna verde lussureggiante in mezzo al mare. Questa sua caratteristica fa sì che sia un vero Eden per  immergersi tra i profumi ed i colori della macchia mediterranea e l’azzurro del mare. I numerosi sentieri, di diverse difficoltà e percorrenza corrono per chilometri e chilometri sui ripidi pendii dell’isola, impreziositi da oltre 600 tipi di piante diverse tra le quali molte endemismi, cioè piante che vivono solo in questa isola e che non si trovano allo stato spontaneo in altre parti del mondo. Anche per quanto riguarda la fauna non c’è da annoiarsi: mufloni, cervi, cinghiali e conigli selvatici! Ma non è finita qui, a tutto ciò bisogna aggiungere tanta storia, ottima cucina e bagni indimenticabili per una vacanza escursionistica top class! Ma una domanda… bisogna essere allenati? Ce la farò a fare le escursioni? Per non deludere nessuno sono previste due guide e all’occorrenza ci sarà la possibilità di dividersi in due gruppi per soddisfare le esigenze di tutti i partecipanti. Per ulteriori info su costi, […]

ROCCA DI NOVARA e SAGRA DEL MAIORCHINO DOMENICA 3 MARZO 2019 PROGRAMMA : TREKKING ALLA ROCCA DI NOVARA (IL CERVINO DI SICILIA) E SAGRA DEL MAIORCHINO . ORE 8,15 – Ritrovo presso il Rifornimento Agip di Mojo Alcantara ORE 8,30 – Ritrovo presso il bivio Mojo ss 185 per chi viene dall’Autostrada ORE 9,30 – Inizio Escursione alla Rocca di Novara -Pranzo a sacco o in alternativa degustazione presso la Sagra. ESCURSIONE ALLA ROCCA DI NOVARA SICILIA – SCHEDA INFORMATIVA *Difficoltà E/EE – Dislivello 905/1340 m – Tempo di percorrenza h 4 – Km 8– *Natura del percorso: piste, sentieri, tracce naturali su roccette. **Abbigliamento: a strati adeguato alla stagione invernale e all’altitudine (max m 1340). Uso obbligatorio di scarpe per trekking e bastoncini telescopici. Consigliati: K-way, giacca a vento, micro-pile, e copricapo . Cambio d’indumenti. Provvista d’acqua da bere. **Itinerario – Avviandosi dall’area attrezzata posta al km 24,400 della SS 185 Novara Sicilia/Francavilla Sicilia si raggiunge rapidamente il primo pianoro panoramico del percorso, prospiciente la catena dei Monti Peloritani, il Centro di Novara S., Capo Tindari e le Eolie. Si prosegue seguendo piste e sentieri che, con facili passaggi su roccette conducono al secondo grande pianoro dal quale il […]

Escursione inedita nelle valli dell’isola più verde delle Eolie. “Il silenzio è la gentilezza dell’universo”. (Abdelmajid Benjelloun)

L’Etna, il più grande vulcano attivo d’Europa, luogo di misteri, legende e di rispettoso timore. In questo scenario che ha come location la bellissima Sicilia Orientale, capitale del Barocco e della tradizione culinaria, si intrecciano storie di fede, legate alle varie colate laviche che hanno spesso minacciato i paesini a valle, sapori, con le prelibate specialità che vanno dalla colazione al pranzo e odori, di ginestra, di zolfo e di Sicilia. Inizieremo la nostra escursione con una buonissima colazione a base di vere specialità dell’Etna, per proseguire poi, il nostro cammino verso l’alto, al punto di partenza del vero e proprio trekking, alla coperta di “altarini” e “chiese” edificate come voto ai Santi Protettori da terrificanti lingue di fuoco che durante l’ultimo secolo hanno colpito tutto a giro i paesini pedemontani. Raggiungeremo poi il punto di inizio del trekking e noleggiate le ciaspole ci incammineremo nel bianco ammantato di una neve speciale, la neve naturale più a sud d’Europa. Durante la stagione invernale, infatti, il “parco dell’Etna” si ammanta di neve freschissima e soffice che rende i sentieri ed i grandi paesaggi delle vere e proprie cartoline. Una Ciaspolata in tutta sicurezza nei sentieri del Parco è una occasione per […]

Escursione sulla magnifica catena montuosa innevata dei Nebrodi, la zona boschiva, in provincia di Messina, che senza dubbio è una delle parti più belle della Sicilia “montanara” e che con i suoi quasi 86.000 ha di superficie, è anche la più grande area protetta della Sicilia. In questo periodo, la bella faggeta di Piano di Palma e di Monte Solazzo e l’artificiale bosco a Pino d’Aleppo, dell’omonimo Monte di Trearie, spogliandosi dei loro colori autunnali, si colorano di bianco. Ai piedi di questi magnifici boschi, si celano due meravigliose perle dei Nebrodi, il Lago Trearie, vera nostra meta dell’itinerario ed il lago Cartolari. Il lago Trearie, la conca d’acqua più alta di Sicilia, (1.400 m.s.l.m.) era in principio un invaso naturale di piccole dimensioni, poi aumentato artificialmente mediante la realizzazione di una briglia in calcestruzzo e risulta incastrato fra tre rilievi: il monte omonimo, il Monte Solazzo e il poggio Cartolari. Sebbene artificialmente ingrandito, il lago Trearie si integra profondamente con il territorio circostante, rappresentando quasi una naturale presenza e con il passare del tempo è diventato un punto d’interesse sotto l’aspetto naturalistico e paesaggistico. Il lago è anche particolarmente apprezzato dagli amanti della fotografia per le acque a “specchio”, […]

9 Oggetti

Ordina per