4 Prossimi eventi

Ordina per

Fascismo e Aquile Randagie: l’Operazione segreta in Valceresio Sulle orme degli ebrei e dei dissidenti politici che rifiutarono di servire la Repubblica di Salò e quindi furono costretti a fuggire in Svizzera e a procurarsi delle nuove identità per scampare alla morte. Il loro viaggio iniziava a Milano, dove un gruppo di Scout e un prete coraggioso iniziarono un’ operazione segreta chiamata O.S.C.A.R. La nostra Guida Antea, Scout da una vita e esploratrice assidua di questi territori di confine, ci racconterà delle Aquile Randagie, di Giussani, della Resistenza operata su queste montagne dal 1943 al 1945. Al motto: ‘Un giorno in più del Fascismo’. Ci avventureremo inoltre all’esplorazione delle Trincee e Gallerie della Linea Cadorna, un labirinto di cunicoli e bunker della Prima Guerra Mondiale costruito a difesa della frontiera italo-svizzera che vennero ampiamente utilizzate anche dai profughi italiani. E proprio sul confine tra Italia e Svizzera cammineremo, in un ambiente ricco di vegetazione e storia. La nostra meta sarà il Monte Orsa (998 m) da dove potremo spaziare la vista su un panorama mozzafiato del Lago di Lugano, tra Alpi italiane e svizzere in tutto il loro splendore. Rientreremo al punto di partenza attraverso un’altra via, in vista dell’antico […]

Camminata notturna al Campo dei Fiori Quanti di voi hanno mai camminato nel bosco di notte? Questa è l’occasione giusta: vivere il silenzio ovattato di un bosco notturno e farlo con la sicurezza di essere in compagnia, con una Guida che vi aiuterà a risvegliare tutti i vostri sensi. Svilupperemo l’udito: ascoltando le voci degli animali della notte, Gufi e Civette. Durante la nostra gita visiteremo questo luogo dal nome curioso: Campo dei Fiori. Anticamente luogo di stupende fioriture, scopriremo insieme la storica avanzata del bosco, che nel tempo ha sostituito i campi aperti e i pascoli di questo massiccio montuoso che domina Varese. Passeggeremo tra le fronde di imponenti faggi e conifere all’interno di questa bellissima area protetta. Giunti al Forte di Orino, ci si aprirà dinnanzi un panorama mozzafiato con i laghi e le valli varesine costellati di luci e colori della notte. Se saremo fortunati il nostro sguardo spazierà oltre il Lago Maggiore e, sulla linea dell’orizzonte, il Monte Rosa ci saluterà da lontano. Il Forte di Orino, posto a quota 1.139 m, è una struttura difensiva costruita all’inizio del secolo e parte della rete di trincee e gallerie della Linea Cadorna. Una semplice camminata che ci […]

Panorama 360 dal Monte Generoso Un percorso ad anello ci permetterà di osservare da ogni lato tutta l’estensione delle Prealpi e Alpi svizzere e italiane, fino alla vetta del Monte Generoso (1.701 m), a metà tra questi due paesi. Saremo accompagnati lungo il cammino da Antea, la nostra Guida locale, nata e cresciuta tra queste vette, che ci racconterà della lontana storia di formazione di questo massiccio roccioso, dell’Orso preistorico che è stato ritrovato in una delle sue grotte, di animali delle vette e delle piante del panorama alpino. Dalla cima del Monte Generoso la nostra vista abbraccerà tutto il Lago di Lugano insieme alle valli italiane e svizzere, portandoci a vivere la storia delle terre di confine, attraversate fino al 1970 dai Contrabbandieri del periodo Romantico. Non sarà solo un’escursione, sarà un vero e proprio viaggio nelle economie del passato, perchè attraverseremo con Antea borghi abbandonati, vedremo vecchi alpeggi di pastori, nevere e ghiacciaie d’altri tempi, uomini e donne al lavoro, per goderci un bel pranzo sulla cima del mondo e un caffè ad alta quota, direttamente al rifugio Fiore di Pietra. ————————————————————————————- 👉 PROGRAMMA 🕑 Quando: DOMENICA 25 AGOSTO 2019 📌 Ritrovo: ORE 9:30 presso Parcheggio gratuito poco […]

Escursione a piedi nudi e forest bathing in Engadina Sapete cosa significa “barefoot”? A piedi nudi. Un’escursione a piedi nudi? Cosa faremo? Sarà una giornata molto articolata, utile a “star bene”. Eccezionale occasione per riscoprire i propri sensi camminando barefoot, all’ombra di una foresta, su prati assolati, su ghiaia ed aghi di pino, attraversando ruscelli per riscoprire tutte quelle particolari sensazioni che derivano dal camminare scalzi. In gruppo sarà un’esperienza divertente e stimolante, da condividere magari sostenendoci a vicenda, per superare timori ed iniziali resistenze. Camminare a piedi nudi non solo ci mette in più profonda relazione con la natura che ci circonda, ma offre anche moltissimi benefici per anima e corpo (venite a scoprire quali). Il percorso barefoot di Celerina è studiato ed allestito apposta per la camminata a piedi nudi. Portate il costume da bagno, arriveremo ad un laghetto balneabile (attrezzato di bar, spogliatoi e pontile) dove chi lo vorrà potrà anche farsi un tuffo. Oltre a camminare a piedi nudi nella foresta di Staz ci aspetta un esercizio particolare, un immersione nella foresta, forest bathing, o per dirlo nella lingua in cui questa pratica è addirittura riconosciuta a livello ministeriale, il Giappone, Shinrin yoku. Il nostro camminare […]

13 Organizzatori

Ordina per

Askthestone Erica, pesce d’acqua dolce, Massimo, nato e cresciuto pisciaiuolo in quel di Salerno. Ci siamo incontrati mentre sguazzavamo entrambi nella folla della grande città.…

Unpassoavanti.green Accompagnatore Media Montagna (AmM) – Collegio guide alpine Lombardia, programmo eventi e giornate in montagna, organizzo escursioni e trekking di più…

Via leopardi, 15 Erba (Italia)