14 Prossimi eventi

Ordina per

Capo d’Arno, il Lago degli Idoli ed i boschi patrimonio Unesco SPECIALE MONTE FALTERONA con INGRESSI SPECIALI AlterTrek – Idee per l’escursionismo in Casentino – Toscana vi porterà dove nasce il fiume Arno, la famossima sorgente dei “ruscelletti” di memoria dantesca, per poi fare un salto temporale prodigioso all’indietro ed essere catapultati al tempo degli Etruschi, presso il vicino Lago degli Idoli, in un vero santuario montano, unico nel suo genere, per rivivere i riti ancestrali di questo affascinante popolo. Questi due affascinanti luoghi, già da soli capaci di rapire la vostra immaginazione, sono incorniciati dalle immense faggete del Parco Nazionale Foreste Casentinesi, prezioso scrigno di biodiversità che avvolgono le foreste vetuste della Riserva Naturale Integrale di Sasso Fratino, patrimonio dell’umanità. L’uscita sarà realizzata per mezzo di un ingresso speciale in aree dove l’accesso con le auto è generalmente interdetto; questa modalità riduce la passeggiata in foresta ad un percorso di SOLI 5 KM totali, su pendenze gradevoli, adatte a tutti Ritrovo ore 9:00 in P.zza della Repubblica a Stia ( Comune di Pratovecchio Stia AR ) Rientro per la metà del pomeriggio. Per partecipare è necessario prenotarsi scrivendo una mail a prenotazioni@altertrek.it indicando nome, n° dei partecipanti e recapito […]

La magia dei Rapaci Notturni a Parma Una semplice e breve passeggiata notturna dalle ore 20:30 alla scoperta dei Gufi e Civette nel Parco Barboj in zona Lesignano de’ Bagni. Tra racconti di leggende, miti e curiosità della vita di questi magici animali della notte, con la tecnica del Playback potremo provare a sentirli rispondere ai nostri richiami! Hanno uno sguardo magnetico e nonostante siano molto curiosi non li vediamo mai. Hanno molte cose in comune col mondo dei gatti e come loro sono da secoli associati alla magia. Chi sono? Sono i signori della notte, delle notti d’estate. Insieme ad Antea andremo a scoprire il loro mondo: dove vivono, come e che voce ha ognuno di loro. Al crepuscolo ci immergeremo tra le colline che circondano Parma e lungo il cammino ascolteremo delle loro storie e vedremo alcune immagini che ci permetteranno di riconoscerli in natura. Infine, attraverso la tecnica del playback, cercheremo di stimolare la loro risposta vocale. I rapaci notturni sono difatti molto territoriali, e se opportunamente stimolati con l’emissione di canti registrati di un altro individuo della stessa specie (tecnica del playback, appunto), potremo avere la possibilità di sentirli rispondere ai nostri richiami! Scopriremo anche le […]

In Montagna Siamo Tutti Uguali IV Dopo lo strepitoso successo delle due edizioni del 2018, torna anche nel 2019 la proposta di trekking organizzato da Appennino Slow e NoisyVision ONLUS lungo La Via degli Dei In Montagna Siamo Tutti Uguali. 120 Km da Bologna a Firenze, attraverso l’Appennino Tosco Emiliano. Un cammino a piedi accessibile e inclusivo. 8-14 Settembre) Alla luce dei feedback ricevuti dai partecipanti delle edizioni 2018 e delle valutazioni di guide, accompagnatori e organizzatori, le edizioni del 2019 presenteranno alcune differenze per rendere questa esperienza sempre più forte, completa e indimenticabile. Per esempio vogliamo cercare di creare gruppi in cui anche persone vedenti possono partecipare a fianco di persone non vedenti e ipovedenti. Infatti questa esperienza si é dimostrata particolarmente forte e interessante anche per chi non ha difficoltà visive. Sono proprio le persone non vedenti a rendere questo cammino speciale e unico, perché la necessita tecnica di accompagnare ed essere accompagnati, l’aiuto costante e reciproco e l’attenzione a sensi diversi dalla vista sono ingredienti che rendono il gruppo affiatato e coeso. NoisyVision ha ormai un po’ di esperienza in ambito di cammini, con tre edizioni della Via degli Dei e passeggiate a occhi chiusi nei parchi […]

Foreste Casentinesi: torrenti, mulini e “Grotta Urlante” Torrenti, piscine, cascate e mulini delle Foreste Casentinesi fanno da magnifica cornice di un trekking acquatico all’insegna del divertimento. Il panorama dai sentieri che dominano Premilcuore abbracciano buona parte del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi e poco distante da qui incontreremo un mulino ad acqua perfettamente restaurato. Obbligatoria la tappa fotografica alla splendida Grotta Urlante dal fascino unico al mondo e una pausa rinfrescante alle piscine naturali sul fiume Rabbi. Gran finale con possibilità di merenda in agriturismo con prodotti tipici tra cui i Tortelli alla Lastra a chiudere questa magnifica giornata… Ritrovo: h 8 Pasticceria Polvere di Cafè, via Fratti, Pesaro – h 10 Pro Loco, Via Roma 37 (c/o Museo Fauna del Crinale Romagnolo) Premilcuore (FC) (domenica è giorno di mercato, vi raccomandiamo di essere puntuali all’appuntamento per evitare spiacevoli inconvenienti, potete trovare parcheggio in via Marconi c/o caserma dei Carabinieri e raggiungere a piedi il museo). Quota: € 18 (con pagamento anticipato) o € 20 (con pagamento sul posto) la quota comprende: Guida naturalistica al seguito; Trekking guidato nel Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi; Visita guidata ad un antico mulino ad acqua. Merenda tipica a base di tortelli alla lastra […]

Tramonto in canoa e a piedi sul Lago di Ridracoli! Il Lago di Ridracoli ricorda un fiordo norvegese per la sua forma stretta ed allungata e si insinua per tre chilometri nella valle del fiume Bidente. Lo spettacolare bacino di Ridracoli è incorniciato da ripidi versanti incisi da numerose valli in cui gli affioramenti di arenaria si alternano a tratti di bosco misto. Il fiume Bidente di Ridracoli qui sbarrato, crea uno specchio d’acqua vastissimo su cui si specchiano le splendide montagne circostanti. Passando per il Sentiero Natura che si articola in mezzo ai boschi, si sale fino alla diga per poi giungere in riva al lago. Qui comincerà il nostro viaggio in canoa sospesi fra l’acqua cristallina del lago ed il cielo che pian piano si tingerà dei caldi colori del tramonto per poi lasciare spazio al silenzio della notte. Navigare in canoa è l’unico modo per raggiungere gli angoli inaccessibili che ci svelerà la nostra guida mentre osserveremo il sole tramontare circondati da una romantica atmosfera e cullati dal canto delle rane. Tornati con i piedi all’asciutto, con la notte che ormai la fa da padrona, torneremo sui nostri passi con il naso all’insù godendoci il cielo stellato […]

Notte d’incanto al Sasso Simone e Simoncello Tutti gli ingredienti per una serata speciale: un contesto naturale d’eccezione, il Parco Naturale del Sasso Simone e Simoncello, e una volta stellata di quelle che poche volte si vedono! Dal suggestivo borgo di case Barboni, partiremo alla diretti verso gli imponenti Sassi Simone e Simoncello fino a giungere alle vestigia di Eliopolis, la città sul sasso. Il buio del Parco ci consentirà di osservare agevolmente le costellazioni estive: il cigno, cassiopea, il triangolo estivo, il drago… Un’occasione unica per osservare il Sasso Simone avvolto da un’atmosfera magica. Cena al sacco al canto di Allocchi e Succiacapre. Con un minimo di fortuna riusciremo a vedere anche qualche stella cadente un po’ tardiva. Non è mai troppo tardi per esprimere un desiderio! Ritrovo: h 17,30 pasticceria “Polvere di Cafè” via Fratti 126 Pesaro – h 19,15 Case Barboni Quota: € 20(con pagamento anticipato) o € 22 (con pagamento sul posto) la quota comprende: Guida naturalistica al seguito; Illustrazione volta stellata; Trekking guidato nel Parco Naturale del Sasso Simone e Simoncello. Come arrivare: con mezzi propri – Fine attività: h 23,30 circa. Punti d’interesse: Sasso Simone, Eliopolis, Volta celeste. Cosa portare: mantella impermeabile, scarponi da […]

Camminaparchi – Fole e leggende d’Appennino di Mario Ferraguti Avete capito bene, anche noi, come il bravissimo scrittore di memorie Mario Ferraguti, andremo alla ricerca delle Fole dell’Appennino: le Leggende della montagna che da secoli compongono la trama del mondo fantastico popolato da Folletti, Streghe e Streghi, Fate buone e Fate cattive. Si pensa erroneamente che le favole che un tempo si raccontavano ai bambini fossero nate esclusivamente per loro, per farli stare buoni o farli addormentare la notte. Le Fole hanno origini più lontane, servivano per addomesticare il Bosco, rendere noto e comprensibile ciò che non lo era: improvvisi mulinelli di vento, oggetti spostati in casa, strane trecce che si trovavano alle code delle cavalle nella stalla. I racconti della montagna nascono dalla tradizione, dalle memorie dei ‘vecchi’, dalle storie di vita delle persone dei borghi montani. Percorreremo gli stessi passi compiuti dallo scrittore nel suo libro ‘Dove il vento si ferma a mangiare le pere’. Partiremo da Casarola (Monchio delle Corti – PR), paese natale anche di Attilio Bertolucci, attraverso un sentiero animato da personaggi del mondo rurale della montagna, animali leggendari degli Appennini e racconti sulle Guaritrici. Passeremo antichi castagneti, vedremo i Gra, gli essiccatoi delle castagne, […]

Camminaparchi – Viaggio col Folletto del Bosco In viaggio in compagnia del nostro BUFFO FOLLETTO del bosco, che ci guiderà all’interno del Parco dei Boschi di Carrega (Sala Baganza), alle porte di Parma, attraverso vie non battute e leggende tutte da sognare. Sarà armato della sua inseparabile valigia delle meraviglie che nasconde una rara collezione di oggetti ogni volta differenti, posseduti da alcuni personaggi famosi di fiabe e libri tra alcuni dei più amati: una penna di Edvige, la civetta di Harry Potter, la pietra preziosa che indossa Vaiana di Oceania, una delle frecce di nocciolo di Robin Hood, un frammento della caverna di Alì Babà, strumenti buffi dei Minions, Geppetto e Pinocchio e molto altro! Ci guiderà raccontandoci delle Leggende di Alberi e animali, ma anche di acqua e di terra. Non mancheranno STRUMENTI strani che ci permetteranno di vedere il bosco da un’altra prospettiva e insieme al Folletto tanti giochi, indovinelli, magie e sorprese ci attendono in un luogo ricco di Storia. La facilità del percorso, e il dislivello minimo, lo rendono adatto alle famiglie e ai bambini, che non sentiranno la fatica perchè le mille avventure che vivremo faranno loro dimenticare l’afoso e stretto mondo delle nostre […]

Cammino di San Francesco da Rimini a La Verna Un trekking di 5 giorni, da Rimini a La Verna, che sarà un vero e proprio cammino spirituale, non solo per chi sceglie un itinerario con finalità religiosa ma anche per chi ha voglia di conoscere un territorio intimo che nasconde gioielli preziosi un po’ offuscati dal turismo di massa della Riviera Romagnola. Seguirete i passi di San Francesco, che attraversò più volte queste terre, alternando luoghi di importanza storica ad eccellenze naturalistiche: è un itinerario per scoprire una natura incontaminata, splendidi borghi medievali arroccati, luoghi di culto isolati e con una sacralità incredibile ed un’enogastronomia che vi lascerà senza parole. Se cercate qualcosa che vi sappia meravigliare ogni giorno… zaino in spalla e scarponcini ai piedi per partire! Ed io avrò il grande piacere ed onore di accompagnarvi in tutto ciò !! Programma: 1° giorno: Rimini – Villa Verucchio (Lunghezza: 22,4 km – Dislivello: +222 m, -140 m) Si parte dal bellissimo centro storico di Rimini, “porta” ideale del Cammino, per raggiungere in breve le prime colline a monte della città e la vallata del Marecchia. Proseguendo si arriva a Vergiano dove fu potrete scoprire una piccola cappella in omaggio […]

Folletti e Fate al parco del Carnè Andremo a scovare Fate e Folletti Miti e leggende li descrivono fin nei minimi dettagli, possono esseri bizzarri, benevoli o malevoli a seconda dei sentimenti che le persone nutrono nei loro confronti. Abitano nelle corolle dei fiori, sotto gli ombrelli picchiettati di bianco dei funghi, tra le rocce muscose, fra i rami degli alberi. Le foglie degli alberi sussurrano antichi segreti che nelle credenze popolari italiane e di molti altri popoli europei, appartengono ai folletti che costituiscono un popolo a sé. Il loro aspetto in genere è buffo. Sono di piccolissima statura, agilissimi ed irrequieti, vestiti di un abito scarlatto con un berrettino a sonagli, spesso formato da un fiore di digitale e portano scarpette di cristallo. A volte vivono nell’aria, altri amano la danza e la musica. Nei loro rapporti con gli uomini possono essere benevoli e servizievoli se ben trattati, mentre si vendicano, in modi spesso comici, di chi li offende compiacendosi di giocare brutti e simpatici scherzi. I folletti non amano farsi vedere. Svaniscono come se fossero fatti di fumo, non hanno l’ombra se visti alla luce del sole e non lasciano orme sulla terra quando camminano. Molte persone li […]

Castiglioncello – il borgo perduto Trekking in notturna tra storie e leggende del borgo abbandonato di Castiglioncello, Firenzuola (FI) Partendo da Moraduccio seguiremo in notturna il sentiero che porta a Castiglioncello. Ascolteremo i rumori del bosco, delle sue creature ed eventualmente potremmo imbatterci in essere “non viventi”. Diverse persone asseriscono di averli incontrati anche tra i boschi o tra ruderi di vecchie case abbandonate. Dopo circa km 1,5 arriveremo a Castiglioncello, un”paese fantasma” che si trova fra l’Emilia Romagna e la Toscana. Qui seduti vicino ai ruderi cercheremo di vivere momenti magici ascoltando storie e leggende legate a queste zone e ceneremo col nostro “sacco”. Proseguiremo percorrendo sentieri tra leggenda e realtà, soffermandoci in vari punti per ascoltare la magia della natura. Sarete accompagnati da Rocco Penazzi: @Mistery Leader e Guida Ambientale Escursionistica. > Sabato 31 agosto 2019 > Ritrovo ore 18.50 MASSIMA PUNTUALITÀ > Prezzo: € 10.00 a persona > ISCRIZIONE OBBLIGATORIA Rivolgersi a Rocco ad uno dei seguenti recapiti: Whatsapp (Rocco) 333 386 3936 Messanger: https://www.facebook.com/rocco.penazzi > Luogo di ritrovo: Moraduccio (FI) : http://bit.ly/park_cast_cascata Venendo da Castel del Rio,Provenendo da Castel del Rio, di fronte al ristorante “La Cascata”, in località Moraduccio, troverete un piccolo parcheggio. Ci ritroveremo […]

35 Organizzatori

Ordina per