Le aree sacre e rupestri dei Monti Tausani

Le aree sacre e rupestri dei Monti Tausani

Ci troviamo a pochi chilometri da Rimini, ma il paesaggio è completamente cambiato. Cammineremo nel comune di San Leo, zona storicamente ricca di avvenimenti importanti ed abitata sin dai tempi più antichi.

Andremo quindi alla ricerca di antiche testimonianze dei nostri antenati che per primi hanno vissuto questi luoghi meravigliosi. Passeremo per il stupendo convento di Sant’Igne e rientreremo passando da un crinale che ci regalerà grandi panorami dove la nostra vista potrà spaziare dal mare fino al Monte Fumaiolo.

In questo cammino incontreremo due antiche aree rupestri/sacre che andremo a scovare all’interno di una fitta boscaglia abbandonata.

Numero dei partecipanti : min 8/25 max.
Durata : escursione giornaliera
Ore di cammino : 4,5h circa + le soste
Dislivello : salita/discesa 650 m.
Difficoltà : E ** (vedi legenda difficoltà (#), escursione rivolta ad escursionisti adulti.
Pranzo : al sacco auto-gestito.

  • Periodo: da settembre a maggio

 

Le aree sacre e ruprestri dei Monti Tausani Le aree sacre e ruprestri dei Monti Tausani

 

Legenda difficoltà percorsi
Tutti i percorsi sono di tipo Escursionistico e presentano difficoltà tecniche oggettive affrontabili da un escursionista medio.
Il grado di difficoltà delle escursioni è quindi relativo allo sforzo richiesto, ed aumenta con l’aumentare delle distanze chilometriche e dei dislivelli da compiere.

E* : Facile (alla portata di ogni persona in normale stato di salute, con la voglia di scoprire )
E** : Medio (per chi è abituato a fare un minimo di attività fisica o cammina anche saltuariamente)
E*** : Medio/Impegnativo (è necessaria una frequentazione della montagna e la pratica di attività fisica, ma col giusto approccio i percorsi sono alla portata degli escursionisti medi che compiono abitualmente escursioni o trekking).

Chiamaci per organizzare un trekking alle aree sacre e rupestri dei Monti Tausani:

 

RomagnaSlow