L’Erba Canta si è costituita il 22 luglio del 2016 e ha iniziato le sue attività a settembre avviando un primo laboratorio di Saponificazione con l’alloro (Il Sapone di Aleppo), un incontro sull’Orto sul Balcone e il Compostaggio in casa. Si è dedicata in particolare all’Autoproduzione dall’orto all’ecocosmesi ai prodotti detergenti per la casa.
Dal 2019 propone un calendario di escursioni in Toscana in collaborazione con un gruppo di GUIDE AMBIENTALI con l’intento di promuovere un turismo ecologico rispettoso dell’ambiente e di valorizzazione degli habitat e delle risorse prossime a casa.

2 Prossimi eventi

Ordina per

L’Elba canta tra i porti. Due giorni a piedi tra mari e monti Siamo lieti di presentare agli associati de L’Erba Canta la prima “due giorni” alla scoperta della parte nord-orientale della regina dell’arcipelago toscano ormai svuotata dai chiassi del turismo estivo. Partendo dal porto di Cavo risaliremo i crinali del Monte Grosso (348 m) inoltrandoci tra le piante profumate della macchia in una delle zone più incontaminate dell’isola, scendendo per un passaggio obbligato sulla selvaggia e affascinante spiaggia dei Mangani all’interno di Cala dell’Inferno. Nel pomeriggio, costeggiando per un buon tratto il mare, proseguiremo in direzione Monte Serra (421 m), prima di arrivare al paese di Rio nell’Elba, fra i più antichi insediamenti dell’isola, famoso per le miniere di ferro etrusche e per la fonte che alimentava i mulini e i lavatoi pubblici, dove nelle vicinanze ceneremo e pernotteremo. Il giorno seguente faremo un’escursione rilassante tra i boschi del monte Arco (278 m) che prevede, se le condizioni ce lo permetteranno, un ultimo bagno di saluto all’Estate all’isolotto di Ortano, prima di imboccare il sentiero panoramico lungo costa che ci condurrà al porto di Rio Marina per imbarcarci alla volta di Piombino. Due escursioni indimenticabili a spasso nell’isola per […]

Trekking dei 4 elementi Un viaggio di consapevolezza corporea e mentale, attraverso l’esperienza del camminare in Natura per esplorare e potenziare le proprie risorse interiori. Attraverso il trekking e l’osservazione dei 4 elementi – Acqua, Aria, Fuoco e Terra – scopriremo gli strumenti per ri-attivare le nostre energie latenti. Il Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi è lo scenario ideale per vivere il nostro viaggio. Gli itinerari escursionistici proposti toccheranno luoghi suggestivi e di grande interesse naturalistico con l’intento di facilitare il contatto con la Natura e l’ascolto di se stessi. COSA FAREMO • Form-Azione personale attraverso un lavoro di consapevolezza e di ascolto. • Osservazione delle forze elementari della Natura che corrispondono a nostre altrettante risorse interne. Riconoscere alla Natura l’entità delle sue qualità per ritrovarle in se stessi: vitalità, forza, bellezza… • Apprendimento di un metodo per regolare la forza mentale, emotiva e istintiva in modo da esserci nel momento. • Percorso di trekking e di conoscenza del territorio: l’osservazione della Natura mira a esplorare e comprendere le forze che stanno alla base dei fenomeni naturali. CHI SIAMO Il percorso formativo è frutto di: 2 menti, 4 mani, 4 piedi…e 4 elementi! Claudia Pietrantoni, Counselor Professionale, Coach professionale e […]