48 Prossimi eventi

Ordina per

Piccole Perle Alpine: i laghi Luset DESCRIZIONE TREKKING: L’unico giro del Monviso in collaborazione e col patrocinio del Parco del Monviso. Classico anello intorno al Re di Pietra, un trekking tra gli sconfinati paesaggi tipici delle verdi Highlands scozzesi, della sterminata tundra siberiana, dei cristallini laghi scandinavi, delle imponenti vette himalayane, della selvaggia taiga canadese. Un viaggio nella natura delle Alpi, nella storia dell’alpinismo e delle genti alpine, ma anche un viaggio dentro sé stessi, alla ricerca di un posto in cui finalmente lasciar spaziare lo sguardo… Un’esperienza che non dimenticherete mai. PUNTO RITROVO AUTO: Ore 10:00 presso il parcheggio della Spiaggia di Crissolo (CN) venerdì 9 agosto; per esigenze di ritrovo diverse contattare la Guida. ITINERARIO E PROGRAMMA: 1° giorno (9 agosto): partenza ore 10.30 da Pian della Regina, comune di Crissolo (CN), 1770 m s.l.m. – Lago Fiorenza – Lago Chiaretto, 2317 m s.l.m. – arrivo al Rifugio Sella (mezza pensione con pernottamento), 2640 m s.l.m.; 2° giorno (10 agosto): partenza h 8.30 dal Rifugio Sella – Passo San Chiaffredo, 2764 m s.l.m–Grange Gheit, 1925 m s.l.m. – Rifugio Vallanta, 2444 m s.l.m (mezza pensione con pernottamento); 3° giorno (11agosto): partenza h 8.30 dal Rifugio Vallanta– Passo di […]

Parco Orsiera-Rocciavrè, ponte tibetano e Forte di Fenestrelle Dal 15 al 19 agosto 2019 Sulle Alpi piemontesi tra la Val Chisone e la Val di Susa, alloggeremo in uno dei migliori rifugi d’Italia, incastonato tra le montagne a 2023 m slm. Qui la presenza di molte specie animali trovano un habitat a loro congeniale, data la notevole escursione altimetrica e la scarsa influenza antropica, che permette di effettuare avvistamenti di camosci e stambecchi. Ci cimenteremo in splendide escursioni, e tenteremo la salita al Monte Cristalliera ( 2801 m slm) passando per la Via Normale. Non mancheranno l’adrenalina, sul ponte tibetano più lungo del mondo (ben 468 mt sospeso nel vuoto!) e un’immersione in quella che viene definitiva “la grande muraglia piemontese”. ITINERARIO Giovedì 15 agosto Partenza da Pesaro presso il bar/pasticceria “Il Cantuccio” (strada interquartieri) alle ore 7:45. RITROVO PER TUTTI : ore 14.30 a Claviere (TO), nel parcheggio situato alla biglietteria del ponte tibetano Cesana Claviere; mappa https://goo.gl/maps/74j5WEbt9eSqRyrD8 Dopo aver indossato l’attrezzatura obbligatoria, partenza per l’avventura sul ponte tibetano più lungo del mondo, che ad un’altezza di circa 30 mt attraversa – IN TUTTA SICUREZZA! – le Gorge di San Gervasio. Alla fine del ponte chi vorrà potrà cimentarsi […]

Alla scoperta della Val Maira, l’antica Occitania (8gg) Da sabato 17 a sabato 24 agosto 2019 vacanza escursionistica in Val Maira, in provincia di Cuneo, valle piemontese poco conosciuta, che corre da Est a Ovest, dalla Pianura Padana fino al confine con la Francia. Fuori dalle grandi vie di collegamento, la valle è rimasta integra nel suo splendore naturale. L’impatto del progresso e delle moderne tecnologie è molto limitato; per questo fu scelta nel 2005 come “location” ideale per girare un film che s’intitola “Il vento fa il suo giro” ed ebbe notevole successo di critica e pubblico, così come altri film girati in valle. Tra i secoli XII e XV, i borghi della valle conobbero benessere e vivacità culturale, come è dimostrato dalle ricche testimonianze pittoriche in molte chiese. Come altre valli piemontesi, la Val Maira fa parte delle valli “occitane”, nelle quali cioè si parla l’ antica lingua occitana (detta lingua d’Oc”) e dove persistono tradizioni comuni all’Occitania, cioè a quella regione storica più che geografica che comprende parte della Francia Meridionale ed altri territori vicini. Durante il nostro soggiorno avremo modo di approfondire la conoscenza, anche gastronomica, della cultura occitana. Programma Sabato 17 agosto Partenza da Roma […]

Giro del Monviso Yoga e sommeggiato In collaborazione con il Parco del Monviso, il Rifugio Quintino Sella e il Rifugio Giacoletti DESCRIZIONE TREKKING: Un Giro del Monviso diverso con: – la simpatia, la compagnia e l’aiuto di Lillo e Piera, i due asinelli da soma di Fabrizio*; – la pratica yoga di Paola**, per ritrovare il proprio equilibrio, relax e calma interiore durante la camminata; – un percorso che offre panorami grandiosi, tra foreste, grandi praterie alpine, pareti selvagge e laghi incastonati nella roccia; – la guida di Max *** l’accompagnatore naturalistico che vi svelerà tutti i segreti della storia e la natura di questo splendido territorio; L’unico giro del Monviso in collaborazione col RIFUGIO QUINTINO SELLA, il RIFUGIO GIACOLETTI ed il PARCO DEL MONVISO! PUNTO RITROVO AUTO: Ore 10:00 presso il parcheggio del rifugio Alevè, comune di Pontechianale, sabato 24 agosto; per esigenze di ritrovo diverse contattare la Guida Max (3396908179). ITINERARIO E PROGRAMMA: 1° giorno (24 agosto): partenza h10.30 da fraz. Castello di Pontechianale (CN), 1600 m s.l.m. – Rifugio Vallanta, 2444 m s.l.m. –Passo di Vallanta, 2811 m s.l.m– arrivo al Refugedu Viso, Francia, 2460 m s.l.m. (mezza pensione con pernottamento); 2° giorno (25 agosto): partenza h […]

Monte Rosa – Punta Zumstein, Capanna Margherita e Cima Giordani Agosto 29-30-31-e 1 settembre 2019 IL MONTE ROSA CAPANNA MARGHERITA (4.554 m Punta Gnifetti) PUNTA ZUMSTEIN ( 4563 m ) PUNTA GIORDANI (4046 m) o PIRAMIDE VINCENT (4.215 m) Il monte Rosa detto anche Alpi del Monte Rosa o Massiccio del Monte Rosa, (in lingua walser, Gletscher) è, per estensione e importanza, il secondo gruppo montuoso delle Alpi. Si trova nelle Alpi Pennine a confine tra l’Italia e la Svizzera e sul territorio italiano si estende nei comuni di Alagna Valsesia, Ayas-Champoluc, Gressoney-La-Trinité, Gressoney-Saint-Jean, Macugnaga e Valtournenche. Il suo nome, contrariamente a quanto si possa pensare, non deriva dallo splendido color rosa di cui si tingono le cime al tramonto, ma dalla parola “rouja” che in patois (dialetto francofono parlato in Valle d’Aosta) significa ghiacciaio. Il “grande ghiacciaio” in passato era anche noto come “Monboso” come testimonia Leonardo da Vinci in un suo scritto. La Punta Dufour, con i suoi 4.634 metri, è la vetta più alta del massiccio. Dal massiccio del monte Rosa scendono diversi ghiacciai, soggetti a vari studi scientifici e monitoraggi condotti da università impegnate con lo studio del surriscaldamento. Sul versante italiano troviamo il grande ghiacciaio […]

Traversata delle Alpi Apuane Cinque giorni nelle selvagge Alpi Apuane, piccola catena montuosa piena di fascino e bellezza che sa regalare panorami unici da togliere il fiato. Percorreremo la catena da Nord a Sud passando da paesaggi rocciosi ed aspri ad ambienti più dolci e sinuosi ricoperti da fitti boschi e faggete. Scopriremo la grande varietà del territorio apuano, ne comprenderemo le caratteristiche e le complessità. Partiremo da Colonnata per arrivare a Pruno attraversando la parte settentrionale di questa affascinante catena montuosa. Esperienza dedicata a chi ama la Natura: vivremo le Alpi Apuane a 360°. Traversata consigliata per persone abituate al trekking, che non soffrono di vertigini, con un buon allenamento e una buona propensione al dislivello. TROVI IL PROGRAMMA DA SCARICARE CON TUTTI I DETTAGLI SU TAPPE, ORGANIZZAZIONE, RIFUGI E PREZZO A QUESTO LINK: http://www.passidinatura.it/traversata-delle-alpi-apuane/ Per informazioni scrivici a info@passidinatura.it PRENOTAZIONI ENTRO 31/07/2019 Minimo 6 partecipanti Massimo 12 partecipanti Prezzo: €295 a persona, il costo comprende 4 notti in Rifugio con trattamento mezza pensione (cena, pernottamento e colazione), servizio Guida Ambientale Escursionistica per tutta la traversata e la copertura assicurativa RCT. All’iscrizione è richiesta una caparra del 25%, il saldo a 20 giorni dalla partenza. Direzione tecnica: Circolo degli […]

Il Cammino dei Fari – Galizia Dopo il successo dello scorso anno riproponiamo una nuova avventura sul percorso del ” Cammino dei Fari” in Galizia. Il ” Cammino dei Fari” è un trekking diverso ed insolito che collega per 200 km Malpica a Finisterre, lungo la costa più occidentale, quella della Galizia. Un trekking che ha come filo conduttore i Fari della Costa della Morte (posti come vigili sentinelle sull’Oceano) nonché l’oceano. Un trekking spettacolare per gli occhi e per l’anima fatto di spiagge deserte di sabbia bianca finissima completamente deserte con alle spalle dislivelli da percorrere in mezzo alla natura selvaggia ma seducente della Galizia, calpestando dune scolpite dal vento ed, al calar della sera, ammirando lo spettacolo del sole che si “inabissa” nell’Oceano Atlantico. concluderemo la nostra avventura a Finisterra ( Finis Terrae per gli antichi Romani) aspettando, insieme a tutti i pellegrini degli altri cammini, di assistere ad ” uno dei più beì tramonto” esistente al mondo compiendo un rito millenario, quello di lasciare qualcosa che vogliamo allontanare definitivamente. Alla fine del viaggio non potrete fare a ameno che emozionarvi per quello che i vostri occhi, come successo ai partecipanti che hanno avuto il privilegio di percorrerlo […]

Il Cammino dei Briganti: sei giorni e cento km per ritrovare sé Il Cammino dei Briganti: sei giorni e cento km per ritrovare sé stessi. Montagne Selvagge presenta! Trekking guidato!! Sul Cammino dei Briganti Dal 7 al 12 settembre 2019 _______________________________________________ Che cos’è il Cammino dei Briganti: Il Cammino dei Briganti è un cammino a quote medie (tra gli 800 e i 1300 m. di quota) sulle orme dei briganti della Banda di Cartore, tra la Val de Varri, la Valle del Salto e le pendici del Monte Velino. Partenza e arrivo da Sante Marie, vicino a Tagliacozzo (AQ). La Marsica e il Cicolano sono terre di boschi, montagne e storie di briganti. In particolare il territorio attraversato da questo cammino è un territorio di confine, oggi tra Abruzzo e Lazio, ieri tra Stato Pontificio e Regno Borbonico. I briganti vivevano sul confine per passare da una parte all’altra a seconda della minaccia. I briganti lottavano contro l’invasione dei Sabaudi, che avevano costretto il popolo a entrare nell’esercito. Erano spiriti liberi, che non volevano assoggettarsi ai nuovi padroni, e per questo erano entrati in clandestinità. Una storia fatta anche di rapimenti, riscatti e tanta violenza. Una storia di 150 anni […]

In Montagna Siamo Tutti Uguali IV Dopo lo strepitoso successo delle due edizioni del 2018, torna anche nel 2019 la proposta di trekking organizzato da Appennino Slow e NoisyVision ONLUS lungo La Via degli Dei In Montagna Siamo Tutti Uguali. 120 Km da Bologna a Firenze, attraverso l’Appennino Tosco Emiliano. Un cammino a piedi accessibile e inclusivo. 8-14 Settembre) Alla luce dei feedback ricevuti dai partecipanti delle edizioni 2018 e delle valutazioni di guide, accompagnatori e organizzatori, le edizioni del 2019 presenteranno alcune differenze per rendere questa esperienza sempre più forte, completa e indimenticabile. Per esempio vogliamo cercare di creare gruppi in cui anche persone vedenti possono partecipare a fianco di persone non vedenti e ipovedenti. Infatti questa esperienza si é dimostrata particolarmente forte e interessante anche per chi non ha difficoltà visive. Sono proprio le persone non vedenti a rendere questo cammino speciale e unico, perché la necessita tecnica di accompagnare ed essere accompagnati, l’aiuto costante e reciproco e l’attenzione a sensi diversi dalla vista sono ingredienti che rendono il gruppo affiatato e coeso. NoisyVision ha ormai un po’ di esperienza in ambito di cammini, con tre edizioni della Via degli Dei e passeggiate a occhi chiusi nei parchi […]

Una Vacanza in Paradiso Una settimana in Valle dell’Orco fra le meraviglie del Parco Nazionale del Gran Paradiso; cammineremo tra queste splendide montagne alle porte dell’autunno fra paesaggi mozzafiato, laghetti d’alta quota, fioriture e tantissimi avvistamenti di animali come il camoscio, lo stambecco, la marmotta, il gipeto e l’aquila reale. Viaggio all’insegna della natura, della storia del Parco Nazionale del Gran Paradiso e del buon cibo. SCARICA IL PROGRAMMA DETTAGLIATO CON TUTTE LE INFORMAZIONI SU ESCURSIONI, ORGANIZZAZIONE, HOTEL E PREZZO ACCEDENDO AL SEGUENTE LINK: http://www.passidinatura.it/una-vacanza-in-paradiso/ Direzione tecnica: Circolo degli Esploratori, via dei Servi 25, 52037 Sansepolcro (Ar). Tel. 0575-750000. Sito web www.hikeandbikeitaly.com, E-mail: ufficio@thecircle.it Prezzi: €462 a persona, €322 a bambino fino a 14 anni, non esiste nessun supplemento singola. Il prezzo comprende 6 notti in Hotel*** mezza pensione (colazione, 4 pranzi al sacco, cena con bevande, caffè e amaro inclusi e pernottamento), servizio Guida Ambientale Escursionistica per tutta la settimana e copertura assicurativa. All’iscrizione è necessario pagare una caparra di €116 a persona e di €81 a bambino fino a 14 anni, il saldo a 20 giorni dalla partenza.

           2 perle della Toscana              Monte Argentario e  Parco dell’uccellina                                                                                                  12 / 13 ottobre 2019                                                                                                Il viaggio nella bellezza  inizia qui   Da dove cominciare per andare alla scoperta della Toscana? La natura e la storia sono state cosi generose nei suoi confronti da non farle mancare proprio nulla.   Monte Argentario è un comune  che si estende a sud della Maremma grossetana e ha i suoi due principali centri Porto Ercole e Porto  Santo Stefano. Conosciuta come località di villeggiatura per le sue numerose spiagge e calette, ma offre anche itinerari escursionsitici, con  i suoi punti d’interesse immersi in una  rigogliosa macchia mediterranea, dalle fortificazioni dell’epoca dello Stato dei Presidi della Fortezza Spagnola di Porto Santo Stefano e le numerosi Torri che caratterizzano Porto […]