49 Prossimi eventi

Ordina per

Parco del Pollino, dove la natura è selvaggia Da giovedì 27 a domenica 30 giugno 2019 nel cuore del Parco Nazionale del Pollino, per una vacanza escursionistica di quattro giorni. Il Parco del Pollino, una delle più grandi aree protette italiane istituita nel 1993, è una terra ricca di suggestioni dove si può ammirare una natura ancora forte e selvaggia, dominata da pini loricati e dove si elevano le maggiori cime dell’appennino meridionale, come la Serra Dolcedorme e il Monte Pollino, che superano i 2.000 m d’altitudine. Programma Giovedì 27 giugno Partenza da Roma. Arrivo a Laino e facile escursione lungo il vecchio tracciato ferroviario,con l’imponente ponte di Donna Gaetana che scavalca il Fiume Lao e il Battendiero, fino alla stazione ferroviaria di Laino Castello. Da qui si raggiunge il centro storico abbandonato di Laino Castello, Castaldato Longobardo, godensosi lo splendido panorama sulla Valle del Lao con il Viadotto Italia, uno dei ponti più alti del mondo. Infine si scende a Laino Borgo. Da qui si può raggiungere l’imbocco della Gola del Lao e poi tornare attraverso un bellissimo e comodo sterrato alla Quercia di Licari. Arrivo e sistemazione in albergo. Cena in ristorante e pernottamento. Venerdi 28 giugno: Monte […]

Giro del Monviso…con la NEVE ! DESCRIZIONE TREKKING: Classico anello intorno al Re di Pietra, ma con un’emozione in più: i nevai in quota! Con la conduzione di una Guida Escursionistica avrete la possibilità di conoscere tutto sulla storia e la natura del Monviso. Con l’aiuto della Guida Alpina potrete attraversare i più alti colli innevati in tutta sicurezza. Tre giorni per un’esperienza che non dimenticherete mai ! L’unico giro del Monviso in collaborazione col RIFUGIO QUINTINO SELLA ed il PARCO DEL MONVISO! PUNTO RITROVO AUTO: Ore 9.00 a fraz. Castello di Pontechianale (CN) venerdì 28 giugno; per esigenze di ritrovo diverse contattare la Guida. ITINERARIO E PROGRAMMA: 1° giorno (28 giugno): partenza ore 9.30 da fraz. Castello di Pontechianale (CN), 1600 m s.l.m. – Bosco dell’Alevè – Passo di San Chiaffredo, 2764 m s.l.m. – arrivo al Rifugio Sella (mezza pensione con pernottamento), 2640 m s.l.m.; 2° giorno (29 giugno): partenza dal Rifugio Sella – Colle di Viso, 2655 m s.l.m. – Lago Chiaretto, 2317 m s.l.m. – Rifugio Giacoletti, 2744 m s.l.m. – colle delle Traversette, 2947 m s.l.m. – arrivo al Refuge du Viso, Francia (mezza pensione con pernottamento), 2460 m s.l.m.; 3° giorno (30 giugno): partenza […]

Baia di Ieranto e sentiero degli Dei con Nomos Trek Nomosiani tenetevi forte…Area marina di Punta Campanella e sentiero degli Dei: due escursioni da togliere il fiato. Tra cielo e terra, sole ed acqua, occasione unica per ammirare e scoprire fantastici luoghi del nostro bel paese, camminando tra antichi tracciati, macchia mediterranea e distese di agrumeti. Programma di massima: ✅Partenza da Roma sabato 29 giugno h 7.30 destinazione Punta Campanella dove potremo godere di un panorama unico sui faraglioni di Capri e fare un tuffo nella cristallina baia di Ieranto.🏊‍♀️ Nel tardo pomeriggio arrivo ad Agerola e sistemazione nelle stanze. ✅Il 30 giugno h 9.30 partenza per il Sentiero degli Dei. Basta il nome per far intuire la spettacolarità del sentiero. Incredibili i panorami su tutta la costiera e l’isola di Capri. Pausa pranzo (libero) presso “il chiosco degli Dei” (al termine del sentiero) per assaporare le delizie del luogo. Poi discesa al mare di Positano per la visita del borgo marinaro e bagno rinfrescante.🏊‍♀️ Si torna con battello ad Amalfi, dove non mancheremo di assaporare il famoso cuoppo. Rientro a Roma in serata. Caratteristiche tecniche: ✅Dislv. 1°giorno circa 300 metri km 8 diff. T/E 🏃‍♂️ ✅Disliv. 2°giorno 250 metri […]

mini trekking nello scenario spettacolare del Pian della Nana (Val di Non, Dolomiti di Brenta)

I Monti Lattari: Il Sentiero degli Dei e il Monte Molare 29 e 30 giugno 2019 Il più bel panorama che si possa desiderare camminando con lo zaino in spalla: la montagna sotto i piedi e il mare negli occhi! I due sentieri paesaggisticamente più famosi e suggestivi della Costiera: Il Sentiero degli Dei che, da Agerola scende fino a Positano, seguendo il filo delle falesie verticali e poi tuffandosi giù nelle gradinate infinite che rendono questi borghi unici e il giorno dopo il monte Molare, che ammantato dai faggi rappresenta la cima più alta dei monti che dividono la Costiera Sorrentina da quella Amalfitana… Cammineremo tra falesie e strapiombi vertiginosi, in mezzo ai terrazzamenti di limoni e poi tra le faggete da cui si vede Capri… _____________________________________________ Programma: Sabato 29 giugno Appuntamento alle 9:30 ad Agerola per lasciare i bagagli in hotel e partire subito in escursione sul Sentiero degli Dei. Si parte dalla piazzetta di Bomerano e poco dopo si entra in una dimensione verticale. Infatti il sentiero si sviluppa, mantenendo una quota quasi costante, alla base delle falesie di Paipo e dei Tre Calli, passando per Colle Serra e dirigendosi dunque verso Nocelle. Sotto i nostri passi […]

Tutto il Parco, fino in fondo..con ogni mezzo DAL 2 AL 6 LUGLIO 2019 TUTTO IL PARCO, FINO IN FONDO… CON OGNI MEZZO! La grande traversata del Parco a PIEDI, a CAVALLO, in E-BIKE e in CANOA (Trekking a lunga percorrenza con bagaglio assistito) Questa stupenda esperienza, rivolta agli amanti dello sport e delle attività all’aria aperta, lascerà un ricordo indelebile a chiunque vorrà provarla. Un emozionante viaggio di 5 giorni nel Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise in totale armonia con la Natura. Il trekking si snoda per quasi 100 km, da nord a sud, sull’intero territorio dell’area protetta più antica d’Italia. Un cammino esclusivo, che verrà percorso non solo a piedi ma anche a cavallo, in e-bike e in canoa… con ogni mezzo! PROGRAMMA: martedì 2 luglio – VILLAVALLELONGA – PESCASSEROLI Appuntamento a Villavallelonga (AQ) presso il bar centrale per le ore 8,30, incontro con la guida e trasferimento a Prati d’Angro, intorno alle ore 9,00 partenza in escursione a piedi per il Rifugio di Iorio salendo per la Valle Tasseta (sentiero Parco Q2/B4), arrivo previsto per le ore 12,00, pranzo al sacco a cura dei partecipanti, alle ore 13,00 partenza per la spettacolare traversata delle Creste di […]

Sentieri del Paradiso Un soggiorno naturalistico in quello che è il più antico Parco Nazionale d’Italia, accompagnati da una Guida Ufficiale del Parco. Questo è il mondo delle Terre Alte: il 70% del territorio di questo Parco è sopra i 2000m! Questo ambiente conserva nelle sua fauna e flora il ricordo di lontane ere glaciali e ha forgiato animali e piante davvero straordinari. Ma è anche generoso, il Gran Paradiso. Generoso per l’abbondanza d’acqua che prende vita dai suoi ghiacciai, scorre in ruscelli e torrenti, si sofferma in laghi alpini di remota bellezza. Generoso perché mai come in questi luoghi si possono osservare assieme tanti esemplari della fauna alpina: compreso ovviamente Sua Maestà lo Stambecco. Inoltre la sontuosa cornice delle fioriture che esplodono nella breve estate d’alta quota vi darà l’impressione di camminare in un giardino. Tipo di viaggio : stanziale con escursioni in giornata con lo zaino leggero, soggiorno in B&b. Difficoltà: media. Le escursioni si svolgono a quote di media e alta montagna (1500/3100m) e alcune anche in alta quota, al di sopra dei 3000m. Il clima è tipicamente Alpino con un alta variabilità: ma meno accentuata che in altre zone delle Alpi. Si deve essere quindi convenientemente […]

Sospesi sul filo di cresta: Monti Sibillini – Laga, un Weekend In 3K! Weekend dal 06 al 07 Luglio 2019 “E che pensieri immensi. Che dolci sogni mi spirò la vista. Di quel lontano mar, quei monti azzurri. Che di qua scopro e che varcava un giorno io mi pensava, arcani mondi, arcana Felicità fingendo al viver mio!” (Giacomo Leopardi, le Ricordanze.) Questo scriveva il Poeta di Recanati sui Sibillini. Sono monti che evocano ricordi.. ..da vivere ogni volta in modo diverso! Il gruppo WildWay 3K propone uno splendido weekend di trekking e turismo enogastronomico, nell’accogliente terra marchigiana. Spazieremo dai Monti della Laga ai Sibillini Umbro-Marchigiani, dalla cima che si affaccia su Ascoli Piceno fino ad arrivare a Pian Grande, ai piedi di Castelluccio di Norcia, per ammirare la splendida fioritura della lenticchia rossa che proprio in quei giorni è nella sua massima espressione. Il Lupo, l’aquila reale, il falco pellegrino e numerose altre specie endemiche, sono i segni più evidenti di una diversità e di una ricchezza biologica che uniti al fascino urbanistico medioevale dei borghi, rende omaggio ad una terra di straordinaria bellezza, dove il tempo sembra essersi fermato e che a poco meno di tre anni, fatica […]

Magia della Fioritura di Castelluccio Nel cuore dell’Umbria, per ammirare la Fioritura di Castelluccio di Norcia. Migliaia di fiori sbocciano colorando il Pian Grande, a pochi chilometri dal centro storico di Norcia, proprio alle pendici del Monte Vettore. Una meraviglia della natura, un trionfo di colori, con tonalità che vanno dal giallo ocra al rosso, dal viola al bianco. Completeremo il weekend con un’escursione sopra Spoleto, altro splendido borgo medioevale umbro. Programma Sabato 6 luglio : La Fiorita di Castelluccio (Norcia) Partenza da Roma in mattinata e prima escursione ad anello nel cuore della Piana di Castelluccio, dove ammireremo lo spettacolo della “Fiorita” camminando immersi nel tripudio di colori dato dalla fioritura delle lenticchie (Difficoltà: dislivello: 180 m – 4 ore – 10 km – T/E). Cena e pernottamento in albergo. Domenica 7 luglio: Bosco Sacro di Monteluco (Spoleto) Escursione nel Bosco Sacro di Monteluco, sulla collina che lo spettacolare Ponte delle Torri unisce la città di Spoleto. Nel bosco sono state eretti, nel corso dei secoli, numerosi eremi e chiese tra cui il Santuario di Monteluco, che la tradizione vuole sia stato fondato dallo stesso San Francesco. (Difficoltà: dislivello: 550m – 4 ore – 8 km – E). Rientro […]

Corno alle Scale: balzi dell’Ora e Lago Scaffaiolo Una spettacolare due giorni a cavallo tra Toscana ed Emilia Romagna dove, tra lunghi e paesaggistici crinali (tra cui le famose Balzi dell’Ora) raggiungeremo le principali cime del Parco del Corno alle Scale. Trascorreremo la notte presso il Rifugio Duca degli Abruzzi al Lago Scaffaiolo , immerso in questo ambiente che, pur mantenendo le caratteristiche tipiche degli ambienti appenninici , per le quote delle sue cime presenta aspetti simili alle Alpi . Difficoltà percorsi EE ( escursionisti esperti ) Dislivello 1200 m Guida Aigae : Niccolò Di Bella Quota di partecipazione €110 in mezza pensione per soci e tesserati UISP € 90 Seguirà programma dettagliato per info e prenotazioni info@intothenature.it

Dolomiti: Val Badia Soft Da sabato 13 a sabato 20 luglio 2019 una piacevole vacanza in Val Badia, in Trentino-Alto Adige. Per millenni le Dolomiti della Val Badia hanno sorvegliato, come sentinelle, uno degli ambienti più selvaggi dell’ arco alpino. Ora il turismo estivo ed invernale ha certo modificato il paesaggio ma senza alterarlo; le montagne continuano ad ospitare splendide foreste di abete rosso, larici, pini cembri e, nelle zone più basse, faggi ed altre essenze. La Val Badia, nella sua parte più dolomitica, si divide in quattro vallate; durante il soggiorno e utilizzando al meglio gli impianti di risalita, avremo la possibilità di visitarle tutte e quattro, con escursioni non faticose ma sempre molto panoramiche e di sicura soddisfazione. Programma Sabato 13 Luglio Partenza da Roma o appuntamento direttamente in albergo a La Villa (BZ) per l’ora di cena. Domenica 14 Luglio: l’Altopiano del Pralongià Con l’ovovia saliremo fino a Piz La Ila. Da qui una piacevole escursione sull’Altopiano del Pralongià, a quota 2100m slm. Grandi ed indimenticabili vedute sul Sassongher e il gruppo del Sella. Discesa per Malga Soraghes, San Cassiano e rientro in hotel (disl 200m in salita – 600m in discesa – 4/5 ore). Cena e […]