16 Prossimi eventi

Ordina per

Il balcone della Valsavaranche – Parco Nazionale Gran Paradiso Un week-end da trascorrere al cospetto di ghiacciai e praterie alpine. Due rifugi: il Federico Chabod e il Vittorio Emanuele II, il Gran Paradiso come teatro, unico 4000 tutto in territorio italiano nel cuore di uno dei più importanti parchi nazionali d’Europa! L’itinerario proposto in due giorni di facile cammino, ci porterò a scoprire questo incredibile spazio naturale. Guida: Accompagnatore di media Montagna e International Mountain Leader-UIMLA Nicola Dispoto. Partenza: sabato 7 settembre 2019. Orari e luoghi di ritrovo: ore 7.00 parcheggio Carrefour Paderno Dugnano lungo la Milan-Meda https://goo.gl/maps/rGXXutnUdhzCNVv96 ; se i luoghi d’incontro non dovessero andar bene, contattandomi ci sarà la possibilità di concordarne un altro. Orario di rientro previsto (e non garantito!): ore 20.00 Difficoltà escursionistiche: percorso escursionistico medio (E). Dislivello: G1 920 m ↑ circa; G2 330 m ↑ circa – 1160 m ↓ circa Sviluppo: G1 5,8 km circa; G2 5,7 km circa. Durata escursioni: G1 2.30 ore; G2 4.00 ore, soste escluse. Tipologia: escursione lungo sentieri in quota che attraversano boschi, pascoli, alpeggi e pietraie. Località: Pravieux (Ao) 1834 m. Quota di partecipazione: € 40, la quota comprende guida (IML – AmM), assicurazione RC guida; mezza […]

L’Elba canta tra i porti. Due giorni a piedi tra mari e monti Siamo lieti di presentare agli associati de L’Erba Canta la prima “due giorni” alla scoperta della parte nord-orientale della regina dell’arcipelago toscano ormai svuotata dai chiassi del turismo estivo. Partendo dal porto di Cavo risaliremo i crinali del Monte Grosso (348 m) inoltrandoci tra le piante profumate della macchia in una delle zone più incontaminate dell’isola, scendendo per un passaggio obbligato sulla selvaggia e affascinante spiaggia dei Mangani all’interno di Cala dell’Inferno. Nel pomeriggio, costeggiando per un buon tratto il mare, proseguiremo in direzione Monte Serra (421 m), prima di arrivare al paese di Rio nell’Elba, fra i più antichi insediamenti dell’isola, famoso per le miniere di ferro etrusche e per la fonte che alimentava i mulini e i lavatoi pubblici, dove nelle vicinanze ceneremo e pernotteremo. Il giorno seguente faremo un’escursione rilassante tra i boschi del monte Arco (278 m) che prevede, se le condizioni ce lo permetteranno, un ultimo bagno di saluto all’Estate all’isolotto di Ortano, prima di imboccare il sentiero panoramico lungo costa che ci condurrà al porto di Rio Marina per imbarcarci alla volta di Piombino. Due escursioni indimenticabili a spasso nell’isola per […]

W.E. Antica Ferrovia Spoleto Norcia: nel cuore dell’Umbria W.E. Antica Ferrovia Spoleto Norcia: nel cuore dell’Umbria –> Fine settimana tra antiche ferrovie, bochi ed eremi. 2 Facili escursioni per scoprire il cuore pulsante dell’Umbria e riscoprire le antiche ferrovie dismesse. Nel cuore dell’Umbria per un fine settimana tra antiche ferrovie, boschi ed eremi 2 giorni in un facile percorso ad anello complessivo diviso tra due affascinanti escursioni di media lunghezza e di ridottissimo dislivello. Attraverseremo il cuore verde dell’Italia, sulle orme dei pionieri che costruirono una delle più belle ferrovie oggi dismesse del nostro Paese. Le escursioni ci porteranno a toccare e scoprire alcune delle valli meno conosciute e camminate dell’Umbria e ammirare, dall’alto di grandi ponti e cavalcavia immersi nel verde, la bellezza circostante. Affronteremo con grande avventura e divertimento il transito per le antiche gallerie della ferrovia e, lungo l’anello nei 2 giorni, ammireremo antiche torri e rocche, chiese e fortilizi che hanno segnato la storia di questa regione e calcheremo un bellissimo sentiero panoramico. Appuntamento ore 7:15 presso Bar Cagliari dal 1969 Largo Magnagrecia, 1/2, 00183 Week end con auto proprie con arrivo e ritorno da Sant’ Anatolia di Narco. Quota di partecipazione euro 155 per i […]

Via Francigena dalla Cisa ad Aulla Un weekend per percorrere due tappe di grande importanza e ricchezza storica del Cammino Francigeno: quelle che portavano i Pellegrini a valicare l’Appennino e ad avvicinarsi al mare. Dall’importante valico della Cisa la Via scende tra balze boscose verso il Mar Tirreno attraversando paesini medioevali ed entrando in Lunigiana. E sulla costa la perduta Luni era il porto da cui partivano e arrivavano le genti che andavano e venivano tra i due Grandi cammini europei: quello di Santiago e la Via di Roma. Una due giorni davvero interessante e varia che merita di essere percorsa. Tipo di viaggio : itinerante di due giorni: non verrà effettuato servizio di trasporto bagagli ma si salirà alla partenza del primo giorno con bus e quindi i bagagli possono essere lasciati in hotel dove arriveremo a sera. Non ci saranno quindi problemi con lo zaino pesante. Per chi arrivi da lontano è consigliabile programmare l’accoglienza la sera prima dormendo a Pontremoli. Soggiorno in hotel o case parrocchiali in base alle vostre necessità e budget. Difficoltà: media. La prima giornata di cammino è di lunghezza media (20km) ma con discreto dislivello (sopratutto in discesa), la seconda impegnativa per la […]

Sul Sentiero degli Dei: trekking tra mare e monti I Monti Lattari: Il Sentiero degli Dei e il Monte Molare 28 e 29 settembre 2019 Il più bel panorama che si possa desiderare camminando con lo zaino in spalla: la montagna sotto i piedi e il mare negli occhi! I due sentieri paesaggisticamente più famosi e suggestivi della Costiera: Il Sentiero degli Dei che, da Agerola scende fino a Positano, seguendo il filo delle falesie verticali e poi tuffandosi giù nelle gradinate infinite che rendono questi borghi unici e il giorno dopo il monte Molare, che ammantato dai faggi rappresenta la cima più alta dei monti che dividono la Costiera Sorrentina da quella Amalfitana… Cammineremo tra falesie e strapiombi vertiginosi, in mezzo ai terrazzamenti di limoni e poi tra le faggete da cui si vede Capri… _____________________________________________ Programma: Sabato 28 settembre Appuntamento alle 9:30 ad Agerola per lasciare i bagagli in hotel e partire subito in escursione sul Sentiero degli Dei. Si parte dalla piazzetta di Bomerano e poco dopo si entra in una dimensione verticale. Infatti il sentiero si sviluppa, mantenendo una quota quasi costante, alla base delle falesie di Paipo e dei Tre Calli, passando per Colle Serra […]

Costa dei Trabocchi: viaggio nello spazio e nel tempo Esperienze sulla ferrovia abbandonata, toccando l’Abbazia millenaria, le dune sabbiose e la cantina di Montepulciano Viaggio a piedi guidato a ritroso nel tempo in una costa affascinante ed unica nel suo genere, un paesaggio di mare, sabbia, rocce e strane ed antiche macchine da pesca: i Trabocchi. Passeggeremo in riva al mare tra litorali rocciosi e le spiagge della Riserva Naturale di Punta Aderci e ceneremo in un autentico trabocco, sospesi sulle onde e nel tempo, affacciati sul mare in uno dei tratti di costa fra i più suggestivi dell’Abruzzo, un luogo magico per un’esperienza senza eguali! Visiteremo l’abbazia romanica di San Giovanni in Venere con la sua incredibile vista sul Golfo di Venere e, nel cuore pulsante del Montepulciano d’Abruzzo, non potremo rinunciare a degustare gli straordinari vini che scaturiscono da questa terra, in una cantina di pregio… Informazioni e iscrizionI: Agenzia Viaggi Il Ponticello Coop. a r.l. Strada della Chiusa 4/11, 61122 Pesaro (PU) Telefono: +39 0721 482607 (lun/ven 9,30-18,30) Cell. +39 338 7145465 / +39 333 7435749 E-mail: info@ilponticello.net Dicono di noi… http://bit.ly/tripadvisorPNT Programma completo: http://bit.ly/trabocchiPNT

Su I Cammini di Francesco in Casentino da Firenze a La Verna Alla prima edizione il Cammino da Firenze a La Verna su I Cammini di Francesco in Casentino: un percorso immerso nella parte toscana della Via di Francesco, che prosegue poi fino ad Assisi e Roma, e che tocca luoghi nevralgici della vita di san Francesco come Santa Croce e il Monte de La Verna, passando per le foreste del Casentino, il Parco Nazionale Foreste Casentinesi e punti nevralgici come l’Eremo e il Monastero di Camaldoli. Un cammino in autogestione lasciato alla libera organizzazione ai partecipanti, che avranno un punto di ritrovo ogni mattina per incominciare a camminare, e la possibilità di organizzare liberamente tutto il resto ( per questo la rete informativa relativa a pasti, pernottamenti e spostamento bagagli de I Cammini di Francesco in Casentino è a vostra disposizione). Il programma e le note informative del percorso sono condultabili su https://icamminidifrancescoincasentino.home.blog/cammino-evento-2019/ Le domande di partecipazione possono essere inviate tramite form sul sito o per mail a veraviadifrancesco@gmail.com L’accompagnamento dei pellegrini sul tracciato sarà a cura delle guide ambientali autorizzate di AlterTrek – Idee per l’escursionismo in Casentino – Toscana. LA PARTECIPAZIONE E’ RISERVATA AI SOCI DELL’ASSOCIAZIONE: la […]

TREKKING A MATERA TRA NATURA, ARTE E STORIA Dal 4 al 6 ottobre 2019 1° GIORNO: Ritrovo alle ore 6,45 a Cingoli (fermate anche a Macerata, Piediripa, Civitanova). Partenza per Matera. Pranzo libero lungo il percorso. Arrivo nel pomeriggio. Incontro con la guida e visita di Matera, Patrimonio dell’Umanità e ora anche Capitale Europea della Cultura 2019. I Sassi rappresentano la parte antica, costituiscono una intera città scavata nella roccia calcarenitica, chiamata localmente “tufo”, un sistema abitativo articolato, abbarbicato lungo i pendii di un profondo vallone dalle caratteristiche naturali singolari e sorprendenti: la Gravina. Strutture edificate, eleganti ed articolate si alternano a labirinti sotterranei e a meandri cavernosi, creando un unicum paesaggistico di grande effetto. Check-in in Hotel nei dintorni di Matera. Cena a pernottamento in Hotel. 2° GIORNO: Colazione in Hotel. Mattinata dedicata al trekking nel Parco della Murgia Timone con visita alla tomba monumentale a doppio cerchio, villaggio neolitico e visita alle maggiori chiese rupestri con spettacolari affacci panoramici lungo la Gravina verso i Sassi, verso i Campi delle Matine. Percorso ad anello della durata di 3,30h, lunghezza 7 km., livello E. Nel pomeriggio tempo libero a Matera Cena in ristorante Dopo cena passeggiata per ammirare la città […]

Cammino di San Francesco da Rimini a La Verna Un trekking di 5 giorni, da Rimini a La Verna, che sarà un vero e proprio cammino spirituale, non solo per chi sceglie un itinerario con finalità religiosa ma anche per chi ha voglia di conoscere un territorio intimo che nasconde gioielli preziosi un po’ offuscati dal turismo di massa della Riviera Romagnola. Seguirete i passi di San Francesco, che attraversò più volte queste terre, alternando luoghi di importanza storica ad eccellenze naturalistiche: è un itinerario per scoprire una natura incontaminata, splendidi borghi medievali arroccati, luoghi di culto isolati e con una sacralità incredibile ed un’enogastronomia che vi lascerà senza parole. Se cercate qualcosa che vi sappia meravigliare ogni giorno… zaino in spalla e scarponcini ai piedi per partire! Ed io avrò il grande piacere ed onore di accompagnarvi in tutto ciò !! Programma: 1° giorno: Rimini – Villa Verucchio (Lunghezza: 22,4 km – Dislivello: +222 m, -140 m) Si parte dal bellissimo centro storico di Rimini, “porta” ideale del Cammino, per raggiungere in breve le prime colline a monte della città e la vallata del Marecchia. Proseguendo si arriva a Vergiano dove fu potrete scoprire una piccola cappella in omaggio […]

Tracce Francescane 2019 Un trekking di cinque giorni tra Toscana e Umbria che ci condurrà dal Santuario francescano di La Verna alla città di Gubbio. Nei primi quattro giorni percorreremo tratti della Via di Francesco ed alcune varianti conosciute come Il Cammino di Assisi, mentre il quinto giorno visiteremo alcuni luoghi della città di Gubbio legati in modo particolare alla vita di San Francesco, ricordiamoci che qui siamo nella città del “Lupo”. Lungo il percorso avremmo la possibilità di visitare anche alcune particolarità storiche ed artistiche quali la Cattedrale di San Sepolcro, il Convento di Montecasale e l’abitato di Cospaia, attualmente frazione del Comune di San Giustino, ma stato indipendente dal febbraio del 1441 al 26 giugno 1826, repubblica nata da un errore di tracciatura dei confini, a seguito della cessione dei territori di Sansepolcro da parte dello Stato Pontificio a Firenze. I tratti del cammino previsti per giovedì e venerdì saranno di lunghezza simile, circa 15 km. e della durata media di 5-6 ore, con un dislivello giornaliero vario; giovedì gran parte del percorso prevede una perdita di quota, mentre venerdì il guadagno e la perdita di quota si equivalgono (+/-475 mt.). Il tratto di cammino di sabato sarà […]

           2 perle della Toscana              Monte Argentario e  Parco dell’uccellina                                                                                                  12 / 13 ottobre 2019                                                                                                Il viaggio nella bellezza  inizia qui   Da dove cominciare per andare alla scoperta della Toscana? La natura e la storia sono state cosi generose nei suoi confronti da non farle mancare proprio nulla.   Monte Argentario è un comune  che si estende a sud della Maremma grossetana e ha i suoi due principali centri Porto Ercole e Porto  Santo Stefano. Conosciuta come località di villeggiatura per le sue numerose spiagge e calette, ma offre anche itinerari escursionsitici, con  i suoi punti d’interesse immersi in una  rigogliosa macchia mediterranea, dalle fortificazioni dell’epoca dello Stato dei Presidi della Fortezza Spagnola di Porto Santo Stefano e le numerosi Torri che caratterizzano Porto […]