28 Prossimi eventi

Ordina per

S’Istrada Longa Info e adesioni entro venerdì mattina 3479437675 Leonella guida Gae professionale regolarmente iscritta Registro Regione Sardegna n. 667 e all’Associazione Nazionale Aigae n. SA366 “S’ Istrada Longa” percorso immerso in un territorio selvaggio e suggestivo, il vero “Supramonte” nel territorio di Baunei, questo era uno dei pochi passaggi obbligati per raggiungere Sisine da Marghine … archi naturali, adrenaliniche cenge, passaggi segreti, passaggi obbligati, paesaggi mozzafiato, natura incontaminata di straordinaria bellezza, tra maestosi boschi di lecci, antichi ginepri e tassi, filliree, terebinti, ornielli, spaccasassi e la macchia mista del Supramonte.. sarà piacevole apprezzare la piccola flora che in questo periodo arricchisce la vista di splendide fioriture tra cui non mancherà la bellissima peonia .. Attrezzature: scarpe da trekking a caviglia alta obbligatorie , abbigliamento a strati, consigliati calzoni lunghi e maniche lunghe onde proteggerci da eventuali rami o spine, cappello, occhiali da sole, protezione solare.. Pranzo al sacco, acqua a cura dei partecipanti. Automuniti L’escursione richiede buona preparazione fisica, non adatto a chi soffre di vertigini o a chi ha paura del vuoto Difficoltà EE (escursionisti esperti) Durata 7/8 ore Dislivello 700 Lunghezza 13km Il trekking è soggetto ad un numero minimo / massimo di partecipanti e a condizioni […]

Terra di Mezzo – Avventuroso trekking sulle creste tra due laghi Affascinante e avventuroso percorso che si svolge su vecchie mulattiere e sentieri costruiti durante la I° Guerra Mondiale sopra il paesino di Pregasina, percorre tutta una serie di creste. Si tratta di un tracciato panoramico che segue la linea di cresta e da cui si vedono il Lago di Garda e il Lago di Ledro, il sentiero percorre le linee Italiane della prima guerra mondiale Cima Nodice Italiana, fronteggiava la vicina Cima Capi Austriaca, in mezzo i due eserciti si combattevano. Lungo la cresta correvano tutti i camminamenti italiani che servivano le varie postazioni. Un percorso selvaggio di una bellezza straordinaria che unisce il piacere della montagna, alla storia, ai panorami mozzafiato, dalle creste la vista spazia sul Lago di Garda, su quello di Ledro e su tutte le catene di montagne circostanti. Un percorso imperdibile di rara bellezza. Il sentiero è tecnico e lungo e quindi adatto solo per escursionisti esperti che hanno affrontato già dislivelli simili e si sanno muovere in ambiente montano. ==> Dislivello: 1000 metri ==> Durata: 6 ore circa ==> Lunghezza: 10 km ==> Cosa portare: Scarpe da trekking con ottima aderenza, bevande (2 […]

Il Monte Tarino 1960 m e la sua cresta solitaria tra i Simbruini 👉 con Itinarrando – Arte del Camminare & Rifugio Viperella Sabato 1 giugno ore 8,30 #Trekking ad Anello: Il Monte Tarino e la sua cresta solitaria, Monti Simbruini (FR, AQ) (prima parte di una due giorni in cui si può scegliere se pernottare presso Rifugio Viperella) dettagli e prenotazioni: 📞 380 765 18 94 sms whatsapp telefono *Obbligo di scarpe da trekking! -> Guida: Alex Vigliani, Guida Ambientale Escursionistica AIGAE operante ai sensi della legge 4/2013 con codice – LA465 – Numero max partecipanti 25 🚗 *Possibilità condivisione auto ⚠️ *Obbligo scarpe da trekking. —————————————————– Ricorda di: mettere “mipiace” alla pagina https://www.facebook.com/assculturaleitinarrando/ Interessamento all’evento sempre gradito Condividi per rendere #virale ————————————————————- Appuntamento finale: ore 8,30 – Filettino (Luogo preciso da comunicare in fase di prenotazione) ————————————————————- 🌈 Appuntamenti intermedi per #condivisione posti auto è buona norma dividere le spese di viaggio tra gli occupanti dell’auto condivisa. Frosinone ore 7,00 Madonna della Neve, Bar Cinzia Fiuggi ore 7,40 Cimitero Filettino ore 8,30 ———————————————————- 👉 Descrizione: Il Monte Tarino (1960 m) non è la più alta delle cime dei Monti Simbruini ma di sicuro è quella che gode del […]

Montagna Pura nel Parco Sirente Velino Al cospetto dei giganti della Marsica, tra pareti rocciose e valloni modellati dai ghiacciai nel corso dei millenni, nei luoghi abitualmente frequentati dai cervi e e dai grifoni, due giorni di montagna pura alle porte dell’estate. Due giorni completamente dedicati alla scoperta di alcuni degli angoli più selvaggi del Parco Sirente Velino, dove non mancheranno momenti di relax intorno alla tavola ed al camino del Rifugio Casale da Monte che ci ospiterà per la notte del sabato. Sabato 1 giugno itinerario morbido fino alla cima del Monte delle Candele, balcone naturale che domina l’Altopiano delle Rocche e sovrasta l’anfiteatro dei Piani di Pezza. Domenica 2 giugno, partendo a piedi dal Rifugio, arriveremo a toccare la cime del Monte Velino 2487 e del Monte Cafornia 2424, risalendo la Via Direttissima che conduce in cima. Per il pernotto possibilità di scegliere tra i posti letto in rifugio e, per chi volesse vivere un’esperienza ancor più a contatto con la natura, quelli in tenda all’esterno della struttura. —————————————————- Sabato 1 Escursione sul Monte delle Candele km 9 dislivello 500m Grado di difficoltà: E (medio) Domenica 2 Escursione sul Monte Velino e sul Monte Cafornia per la Via […]

Traversata del Monte Catria: Vette, Crinali e Sculture di pietra Emozionante ed avvincente trekking che ci condurrà alle vette più spettacolari del massiccio del Monte Catria, la montagna più alta del tratto appenninico che va dai Monti Sibillini alle montagne del bolognese.Il suo nome deriverebbe dal latino “Cathedra” ovvero “cattedra” intesa come seggiola più alta, per via della forma concava della “sella” che si trova tra le due vette più alte del comprensorio, l’Acuto (1668 m) e il Catria (1701 m) appunto. Il Monte Catria è natura indomita come testimoniato dalla presenza di una coppia della rara Aquila reale che da sempre nidifica tra i dirupi della “Balza dell’Aquila” parete verticale sospesa sulle sorgenti del fiume Cesano a pochi passi dal confine tra Marche ed Umbria. Giornata dalle emozioni forti tra balze rocciose, panorami mozzafiato, silenziose faggete con merenda finale a base di cresce e pizze del rinomato forno di Chiaserna per recuperare le forze… Ritrovo: h 8 Panama Bakery Cafè (pasticceria Longhini), Via della Giustizia n. 34, Fano (PU) – h 9,15 Forno K2 Chiaserna (PU) Quota: € 25 la quota comprende: Guida naturalistica al seguito; Trekking guidato nel massiccio del Monte Catria; Aperitivo/merenda a base di cresce e […]

Il monte Giano: la montagna dai due volti! Il Monte Giano si può definire la montagna dai due volti. Uno famoso e visibile da gran parte del centro Italia, che la rende distinguibile anche da lontano, l’altro meno conosciuto, più selvaggio e ugualmente bello. Per poter ammirare entrambi i versanti della montagna faremo un giro ad anello che ci porterà dapprima alla chiesetta degli alpini, da cui si schiuderà la vista sulla valle del Velino, poi da li saliremo in vetta al Monte e camminando in cresta discenderemo e ci inoltreremo dentro al bosco girando attorno alla montagna per tornare poi al punto di partenza. Dislivello: 1200 mt Difficoltà: EE Lunghezza: 15 KM Tempo di percorrenza: 7 ore circa Cosa portare: Scarponi da trekking obbligatori, abbigliamento tecnico, bastoncini, pranzo al sacco e almeno 1,5 litro di acqua. APPUNTAMENTO Ore 08:00 al bar Antico Casello (davanti alla metro B Rebibbia) Ore 09:30 al bar Stocchi di Antrodoco (vicino al distributore AGIP) TRASPORTO: Auto proprie. Le spese di viaggio: carburante e casello autostradale, si dividono equamente tra i passeggeri secondo le tabelle riportate nelle guide Michelin. N.B. – L’autista non paga le spese di viaggio a partire dal terzo passeggero trasportato. QUOTA […]

Sul tetto dei Cantàri: Monte Viglio (2156 m) 👉 con Itinarrando – Arte del Camminare & Rifugio Viperella Domenica 2 giugno ore 8,30 #Trekking: Il tetto dei Cantàri, Monte Viglio (2156 m) da Fonte della Moscosa. (seconda parte di una due giorni in cui si può scegliere se pernottare tra il 1 e il 2 presso Rifugio Viperella) dettagli e prenotazioni: 📞 380 765 18 94 sms whatsapp telefono *Obbligo di scarpe da trekking! -> Guida: Alex Vigliani, Guida Ambientale Escursionistica AIGAE operante ai sensi della legge 4/2013 con codice – LA465 – Numero max partecipanti 25 🚗 *Possibilità condivisione auto ⚠️ *Obbligo scarpe da trekking. —————————————————– Ricorda di: mettere “mipiace” alla pagina https://www.facebook.com/assculturaleitinarrando/ Interessamento all’evento sempre gradito Condividi per rendere #virale ————————————————————- Appuntamento finale: ore 8,30 – Filettino (Luogo preciso da comunicare in fase di prenotazione) ————————————————————- 🌈 Appuntamenti intermedi per #condivisione posti auto è buona norma dividere le spese di viaggio tra gli occupanti dell’auto condivisa. Da verificare secondo prenotazioni, l’organizzazione sarà già a Filettino perché pernotterà al rifugio Viperella. ———————————————————- 👉 Descrizione: Il Monte Viglio con i suoi 2156 m è il tetto dei Cantàri, una delle escursioni più spettacolari del fazzoletto che comprende Ernici, Simbruini e […]

Acqua & Rocce Osserveremo i fenomeni geologici del Carsismo attraverso gli occhi del nostro geologo/speleologo Carlo, figlio della Calvana e padre delle molte grotte qui presenti! Escursione di livello impegnativo, adatto a chi vuole scoprire i segreti delle grotte, dei corsi d’acqua, delle doline e dell’anima carsica di questa terra. Partendo da S. Leonardo percorreremo il sentiero che sale per il Rio Buti e arriva alla dolina del Cantagrilli. Scenderemo alla Retaia e ritorniamo al torrente, dove ci aspetta, a chiusura del Trekking un meritato pediluvio o bagno per i più accaldati! Tema: Geologico, Naturalistico Lunghezza percorso: 17 km dislivello: 700 metri Difficoltà: impegnativo (sia per la lunghezza/dislivello che per il terreno del percorso) Guide: Adriano ed Eliana Per info potete contattarci al numero 3393026720 Partecipazione bambini: soltanto se ben allenati. Cani a guinzaglio: si, ma solo su richiesta. Cibo e bevande: pranzo a sacco. Attrezzatura consigliata: scarpe da trekking, k-way o guscio anti pioggia, abbigliamento idoneo alla stagione, acqua (minimo 1,5 litri). Chi desiderasse fare il bagno nel torrente, dovrà portare il cambio/ asciugamano e quanto necessario. Quota di iscrizione € 15,00. Si invita a confermare la propria adesione entro il 31 maggio. Tutte le informazioni dettagliate verranno fornite […]

Toiano: balze, calanchi e ghost town Partendo dalla magnifica Villa Strozzi di Collegalli, scenderemo nell’alveo del torrente Chiecina, e percorrendone un tratto, avremo modo di vedere una natura stupenda caratterizzata da piccole valli remote, conosciute ai locali come Brèntine. Da qui, costeggiando balze e calanchi bellissimi, arriveremo a Toiano, paese medievale e famosa ghost town della Toscana. Percorso ad anello completamente inedito. Più che un’escursione, un’avventura!!! Tutte le info su: http://www.toscanahiking.it/evento/toiano-020619/ Prenotazione obbligatoria: nicola@toscanahiking.it Guida Ambientale: Nicola 328 4136156 Scopri gli altri nostri eventi

Traversata delle Mainarde – 23 km e sei vette over 2000 Atropa Trekking & Montagne Selvagge Presentano: Domenica 16 giugno 2019 Traversata delle Mainarde Trekking di 23 km e sei vette over 2000 Il gruppo montuoso ha uno sviluppo da Nord-Ovest a Sud-Est e parte dal Passo dei Monaci 1967 m (ai piedi del Monte la Meta) con cime che spesso superano i 2000 metri: la Metuccia 2105 m, Monte a Mare 2160 m, Coste dell’Altare 2075 m, Cappello del Prete 2013 m, Monte Mare 2020 m, Monte Ferruccia 2005 m e Monte Marrone 1805 m. _________________________________________________________ Una lunga ed entusiasmante escursione sul crinale di una delle zone meno frequentate e più selvagge del Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise. Un percorso che ci porterà indietro nel tempo presso la grotta del sanguinario brigante Domenico Fuoco che perse la vita nei pressi del Monte Meta nella notte tra il 17 e 18 agosto 1870, sulle trincee tedesche ancora ben visibili sul crinale di Monte Mare e Monte Marrone testimoni di una battaglia avvenuta il 31 Marzo 1944 tra il Corpo Italiano di Liberazione e reparti tedeschi, e nella capanna di Charles Moulin, singolare pittore che nei primi del ‘900 lasciò […]

Settimana Verde      22 – 29 Giugno 2019   Courmayeur ai piedi del Gigante   Valle D’Aosta   Descrivere  in   poche  righe  ciò  che  la  più piccola  delle regioni italiane rappresenta non è un’ impresa facile, di certo è la Regina delle regioni alpine  il suo territorio completamente montano è circondato dalle vette tra le più alte d’Europa ed ospita il più antico parco nazionale italiano. In questo piccolo grande  territorio la  storia dell’alpinismo mondiale fonda le sue radici, in questi luoghi  i primi esploratori inglesi nella seconda metà dell’ 800 insieme alle loro guide del tempo, valligiani, cacciatori di camosci, cristallier , conoscitori dei loro monti accompagnarono  sognarono e realizzarono imprese epiche a volte tragiche su cime inviolabili attraversando luoghi inaccessibili; i nomi di Rey, Whimper, Carrel sono profondamente scolpiti su monoliti luminosi e indistruttibili che rimarranno per sempre nella memoria collettiva di generazioni di alpinisti.Ma la Valle d’Aosta non è solo montagna non è solo bellezza dei suoi lucenti ghiacciai dei suoi impetuosi torrenti alpini , le sue magnifiche cascate,  gli azzurri e romantici laghi di alta quota, l’aria fine e profumata dei fiori di montagna,  questa regione è una terra ricca di storia e Augusta Praetoria capoluogo […]

Tour du Mont Blanc Cinque giorni di cammino nel cuore della Alpi dove percorreremo il tracciato del Tour du Mont Blanc, quello che è riconosciuto come uno dei trekking più bello del mondo. Partiremo da Courmayeur, in Italia, e dopo aver attraversato bucoliche valli svizzere ci ritroveremo faccia a faccia con il Monte Bianco e i suoi 4810m di altitudine, in Francia. Trekking che ci permetterà di ammirare imponenti ghiacciai, maestose guglie rocciose frequentate da stambecchi e camosci, laghi glaciali, boschi, praterie di alta quota ricche di fioriture, valli e valichi da cartolina ed anche fiabeschi borghi di montagna. Esperienza a pieno contatto con la natura al ritmo di un viaggiare lento. Trekking adatto a chi è abituato a camminare molto e con lo zaino in spalla con tutto l’occorrente per 6 giorni. NUMERO LIMITE DI PARTECIPANTI: 15 NUMERO MINIMO DI PARTECIPANTI PER CONFERMARE IL TREKKING: 6 PER SCARICARE IL PROGRAMMA COMPLETO CON TUTTI I DETTAGLI ACCEDI A QUESTO LINK: http://www.passidinatura.it/tour-du-mont-blanc/ PER INFORMAZIONI: info@passidinatura.it Prezzo: €630 a persona che includono 6 notti mezza pensione in Rifugi/Hotel (dormitori ed in 1 caso camera doppia, con cena, pernottamento, colazione e pranzo al sacco), il servizio Guida Ambientale Escursionistica per l’intero trekking, la […]