5 Prossimi eventi

Ordina per

“U’ Revotano, laggiù nel suo verde sprofondo e l’eremo rupestre di S. Leonardo” sarà una piacevole e sorprendente escursione alla scoperta dell’impressionante fenomeno naturale della dolina carsica del Revotano, dove scenderemo nella sua voragine verde-smeraldo ! Il Revotano (il rivoltato, il ribaltato) è un inghiottitoio, originatasi dal crollo della volta e delle pareti, che presenta delle spaventose proporzioni, 250 m di diametro e circa 150 m di profondità, ed è una delle formazioni carsiche più grandi e più importanti dell’Appennino centrale ! Caratterizzato da una folta vegetazione che ricopre la base del suo abisso e da enormi massi ciclopici e rocce crollate dette “terre rosse”. Questo luogo mantiene intatto il fascino che da sempre possiede, ed è legato ad un’antica leggenda popolare. Si narra infatti che dove si trova il Revotano sorgesse, in un’epoca imprecisata, il nucleo originario della medievale Roccantica; a causa della loro blasfemia e assoluta mancanza di religiosità dei suoi abitanti, il villaggio sarebbe stato fatto sprofondare, dando vita all’immensa voragine. L’escursione partirà dal caratteristico borgo medievale di Roccantica (457 m) e ci inoltreremo da subito nel variopinto bosco di lecci, roverelle, corbezzoli, ginepri e querce, per poi discendere lungo l’alveo del torrente di Galantina dove visiteremo […]

mini trekking nello scenario spettacolare del Pian della Nana (Val di Non, Dolomiti di Brenta)

Escursione guidata con favole e leggende cimbre della Lessinia In occasione della Giornata dell’uomo antico della Lessinia organizzata dall’Associazione del Museo dei Fossili della Lessinia ci sarà un’escursione guidata dal Museo Geopaleontologico di Camposilvano alla Valle delle Sfingi, alla scoperta delle favole e leggende che si raccontavano durante i “filò”tratte dai libri di Attilio Benetti, El Tilio. Durante la giornata sono previsti inoltre laboratori e visite guidate al Museo e al Covolo. Ritrovo ore 10 davanti al Museo Geopaleontologico di Camposilvano, Via Covolo 1 CARATTERISTICHE TECNICHE: Durata: escursione 2h30 h ; Lunghezza 5 km; Dislivello 100 m COSTO 5 EURO ABBIGLIAMENTO CONSIGLIATO: Adeguato alla stagione: bastoncini, abbigliamento a strati, scarponcini da montagna, meglio alti alle caviglie e comunque con una buona aderenza sui vari tipi di terreno. Abbigliamento anti-pioggia e copri zaino in caso di maltempo. Per prenotazioni e per maggiori informazioni sul percorso contattare: Guida Ambientale Escursionistica Simona Boseggia Tel.: 388.638 3495 anche con whatsapp, in caso di non risposta verrete ricontattati appena possibile inviando email a turismonaturalisticorurale@gmail.com

Gli adoratori del sole. Cima del Legnoncino Unisciti anche tu agli adoratori del sole ed inauguriamo assieme la nuova stagione delle silent disco “a modo mio”.

Gli adoratori del sole. Silent disco e tramonto sul Palanzone Palanzone in notturna per la seconda parte della serie “Gli adoratori del sole”. Ecco la seconda delle due escursioni emozionali unite alle “silent disco a modo mio” Dedicata a chi passa le sue ferie in città, propongo un’escursione giornaliera… ma spostata di 6 ore. Niente sveglia all’alba nè di buon mattino, ci si potrà alzare con calma e darsi la sveglia con un’abbondante colazione. Partiremo dopo pranzo, a metà pomeriggio, e godremo di una facile camminata che ci porterà in cima al monte Palanzone, lì aspetteremo che la sera abbia la meglio sul giorno. Cena al sacco e magari in condivisione, perchè condividere un boccone è un buon modo per rompere il ghiaccio e socializzare. Al calar della sera, frontali accese, ci sposteremo al vicino rifugio Riella (per chi lo desidera una sosta per un caffè o un birrozzo ci sta tutta). Da qui, con tutta la calma che l’atmosfera ci regalerà, proseguiremo verso la macchina. Fin qui tutto normale, ma che escursione sarebbe se non ci mettessimo un po’ in gioco? La natura sa regalare emozioni grandissime, come sempre durante la giornata faremo diverse soste, per imparare, lasciarci ispirare, […]