17 Prossimi eventi

Ordina per

Il percorso inizia dall’incantevole borgo Riva di Bagnolo. Attraverseremo cave abbandonate di “serpentino” o “marmo verde” di Prato e una vegetazione unica nel suo genere. Potremo ammirare le tre cime che sono il simbolo del parco: Monte Piccioli, Monte Mezzano e Monteferrato (420 m s.l.m.), punto panoramico sulla piana di Pistoia, Prato e Firenze, tanto decantato anche dal Bertini.

ITINERARIO: Da Fondo alla vetta del Monte Lion (2009 m s.l.m.)   DESCRIZIONE ESCURSIONE: Incastonata tra la Serra di Ivrea, le valli Orco e Soana e la vicina Val d’Aosta, la Valchiusella non può non affascinare chi ami la natura selvaggia, il turismo dolce, le antiche tradizioni montanare e le vette panoramiche. Partendo dalla piccola frazione di Fondo, saliremo sulle pendici del Monte Lion, per goderci l’aria tersa e panorami incredibili. Una camminata (o ciaspolata?) che non dimenticheremo!   ORARI (INDICATIVI): 9-16   PUNTO RITROVO AUTO:  In Piazza Martiri 1944 a Traversella (TO) alle 8.30   DISLIVELLO IN SALITA: 850 m circa   DIFFICOLTÀ: Percorso per medi escursionisti/ciaspolatori. E’ necessaria una media abitudine alle escursioni in montagna visto il discreto dislivello   TEMPO DI PERCORRENZA: 6 ore circa a/r   PRANZO: Al sacco a carico dei partecipanti   ABBIGLIAMENTO E ATTREZZATURA: Scarponi da montagna, abbigliamento a cipolla adatto a condizioni meteo variabili e invernali (calzettoni, pantaloni tecnici, pile, giacca, guanti, berretto), occhiali da sole e crema solare, borraccia e pranzo al sacco. Ciaspole e bastoncini (noleggiabili su richiesta) in caso di innevamento abbondante   COSTI (a persona): 12 € Guida Naturalistica 8 € per tessera associativa (che fornisce assicurazione infortuni) […]

Luci di Natale nella Valle dei mulini In occasione del Natale la Valle dei Mulini si illuminerà di mille luci. Cammineremo insieme nel cuore del Parco del Lanza per assistere all’accensione delle luci al tramonto. Non lontano da Varese e da Como si nasconde infatti un luogo incantato, nessuno lo crederebbe mai, eppure simili gioielli sono sfuggiti al tempo che tutto distrugge e alla Natura che tutto copre e riprende con sè. Insieme alla nostra Guida andremo all’esplorazione della Valle dei Mulini, e scopriremo la storia di questi luoghi ameni attraverso le sue parole e la sua testimonianza di abitante della Valceresio. Conosceremo il Parco Valle del Lanza e lo percorreremo al crepuscolo, fino alle maestose cave di Molera, che ci riporteranno indietro nel tempo, a memoria del duro lavoro degli uomini alla fine del 1800, i ‘Picasass’ così importanti per l’economia del loro secolo. Visiteremo l’interno del Mulino del Trotto coi suoi ingranaggi e potremo consumare la nostra cena al sacco all’interno del mulino in arenaria. Cammineremo infine sui binari della vecchia Ferrovia della Valmorea, che collegava l’Italia con la Svizzera,da Castellanza fino a Mendrisio, nel Canton Ticino. Rientreremo quindi illuminati dalle nostre torce per un sentiero immerso nel […]

Escursione e gnocco fritto! Rossi scogli in Appennino Cammineremo su un’isola in terraferma. Rossi scogli si stagliano sul panorama del fiume Enza. Sono affioramenti di CROSTA OCEANICA che incastonati tra i calanchi svettano scuri e ripidi sul panorama del territorio Reggiano. Una roccia dura, particolare, che nell’antichità venne sfruttata anche da MATILDE DI CANOSSA per le sue proprietà geologiche che rendevano la rupe inespugnabile e tale da incutere nel nemico un cieco timore alla sola vista dal basso. Proprio sulla RUPE DI CAMPOTRERA sorge infatti una torre difensiva, la TORRE DI ROSSENELLA di origine medioevale. Visitando le cave dei minatori di Cerezzola e di Ciano d’Enza che intaccano le pareti della Rupe e da cui si estraeva la preziosa Ofiolite, racconteremo inoltre del duro lavoro dell’uomo fino al secolo scorso. Pranzo insieme in Osteria! ———————————————————————————— 👉 PROGRAMMA 🕑 Quando: SABATO 21 DICEMBRE 2019 📌 Ritrovo: puntuali ORE 9:45 presso parcheggio di fronte al Bar la Rambla, 120, Località Cerezzola, Canossa, Re 42026. Rientro previsto per le ore 16. Pranzo a menù fisso in Osteria ‘Il Melograno di Matilde’, Rossena (RE). Difficoltà: E (Escursionistico, media difficoltà) Dislivello: 300 metri Lunghezza: 7 km Per chi è adatta: possono partecipare bambini dagli 8 […]

ITINERARIO: Escursione notturna al rifugio Sap, val d’Angrogna   DESCRIZIONE ESCURSIONE: Itinerario in notturna al rifugio Sap per salutarci prima di Natale, immersi in boschi con i sensi protesi nel sentire il nostro respiro e quello della natura circostante. Ad attenderci un ottima cena presso il rifugio Sap, da dove è possibile ammirare un panorama spettacolare sulla pianura pinerolese.   ORARI (indicativi): 17:00 – 22:00   PUNTO RITROVO AUTO: Ritrovo in piazza Pietro Micca a Torre Pellice per poi proseguire in macchina fino a prà del Torno ad Angrogna. Per l’orario di ritrovo contattare la Guida.   DISLIVELLO IN SALITA: 400 m circa   DIFFICOLTÀ: Itinerario adatto a tutti, bambini compresi,  purchè mediamente abituati all’attività fisica   TEMPO DI PERCORRENZA: 3 h a/r (pause escluse)   CENA: Presso il rifugio Sap – per i dettagli sui costi contattare la Guida.   ABBIGLIAMENTO E ATTREZZATURA: Scarponi da montagna, abbigliamento “a cipolla” adatto a condizioni meteo invernali (calzettoni, pile, giacca a vento, berretto, guanti), borraccia, pila frontale. In caso di innevamento abbondante necessari ciaspole e bastoncini (noleggiabili su richiesta).   COSTI (a persona): 12 € Guida Naturalistica 8 € per tessera associativa (che fornisce assicurazione infortuni) 8 € bambini sotto i 14 […]

Parma Morta: escursione alle antiche foci del torrente Parma Avete mai avuto modo di osservare la Natura in pianura? Molti considerano la Pianura Padana come un agglomerato di risaie e pioppeti, una distesa agricola senza fine. Con questa semplice passeggiata alle ANTICHE FOCI DELLA PARMA vi faremo ricredere sull’ambiente in Pianura. Pochi lo sanno, ma un tempo la Parma confluiva nell’Enza, mentre esiste ancora un ramo abbandonato della Parma: è la PARMA MORTA, utilizzato anche per il birdwatching. La Parma Morta è un’interessante testimonianza della mutevolezza dei corsi d’acqua di pianura. PANTA REI: tutto scorre, sì, ma come l’uomo agisce sull’instancabile forza dell’acqua? Come modifica i fiumi che la natura ha tracciato sulla superficie terrestre nel corso dei secoli? Scopriremo il difficile rapporto Uomo-Natura attraverso la scoperta della Riserva. Attraverso dei capanni di osservazione, tra strisce di canneto, pioppi, querce e gelsi, potremo osservare e fotografare l’avifauna che vive in questi luoghi: aironi cenerini, bianchi e rossi, garzette, e infine un magico tunnel naturale di Biancospini. Pranzeremo nel parco dei Laghi Paradiso, ognuno potrà scegliere se mangiare all’Agriturismo un piatto caldo oppure pranzare al sacco e prima di rientrare alle nostre vite, ci racconteremo i nostri pareri sulle cose apprese […]

Stonehenge in Casentino: il misterioso Sasso del Regio Il Calendario luni-solare del Sasso del Regio svela il suo segreto in occasione del Solstizio d’Inverno…come mancare a questa ” cerimonia ” ultrasecolare che avremo modo di comprendere appieno grazie alla spiegazione del Dott. Stefano Antonio Carboni. Il petroglifo è stato recentemente restaurato e reso al suo originale splendore….tantissimi particolari inediti e la cura delle incisioni sono venuti alla luce. Ritrovo a Stia ore 14:00 . P.zza della Repubblica – Comune di Pratovecchio Stia (AR ) Contributo € 8,00 a partecipante, gratis i bambini ( escursione e degustazione) Per prenotare mandare una mail a prenotazioni@altertrek.it indicando nominativo recapito telefonico n° dei partecipanti l’attività sarà confermata entro il giorno precedente. dettagli sul petroglifo qui 🙂 https://www.youtube.com/watch?v=4_njviVMFZ8

Escursione: Da Roca a S. Andrea sul Sentiero della Poesia Vi guideremo in un emozionante Trekking alla scoperta di Roca, Torre dell’Orso e Sant’Andrea. Visiteremo Roca Vecchia e l’Area Archeologica, gli importantissimi scavi archeologici e il villaggio rupestre. Esploreremo la famosa Grotta della Poesia,considerata una delle piscine naturali più belle al mondo. Cammineremo lungo la costa esplorando le numerose grotte che furono rifugio per i pirati del mediterraneo. Faremo Trekking lungo il Sentiero della Poesia, visiteremo Torre dell’Orso, faremo sosta relax e bagno* sulla spiaggia delle Due Sorelle dove potremo ammirare i due famosi faraglioni ed esplorare la Grotta di San Cristoforo. Cammineremo lungo la costa, scopriremo antiche dune fossili, visiteremo le grotte costiere come la Grotta dell’Acquadolce e la Grotta del Canale, osserveremo antichissimi fossili incastonati nelle pareti di argilla e sabbia, tra piscine naturali e insenature meravigliose, scoprendo calette nascoste protette da alte falesie dove godremo di un panorama mozzafiato.Esplorando la costa visiteremo gli splendidi Faraglionied il famoso Arco di Sant’Andrea, raggiungeremo la Baia di S.Andrea con la sua incantevole spiaggia. Dopo una sosta relax al “Babilonia”, ripartiremo con un Trekking lungo il Sentiero della Poesia per rientrare a Roca Vecchia al punto di partenza dove terminerà l’ […]

In collaborazione ufficiale con il Parco del Monviso   ITINERARIO: Oncino (1230 m s-l.m.) – Monte Tivoli (1791 m s.l.m.)   DESCRIZIONE ESCURSIONE: Escursione semplice, adatta anche a chi non ha mai usato le racchette da neve, ma che ci condurrà ad una delle cime più amate della valle Po, tra paesaggi immacolati e con una stupenda vista sul Monviso.   ORARI (INDICATIVI): 10:00 – 16:00   PUNTO RITROVO AUTO:  Oncino (CN) – Piazza Roma. Per i dettagli sul ritrovo contattare la Guida (Alma)   DISLIVELLO IN SALITA: 550 m circa   DIFFICOLTÀ: Itinerario adatto a tutti (bambini compresi dagli 8 anni in su) purchè mediamente abituati all’attività fisica.   TEMPO DI PERCORRENZA: 4 h circa andata/ritorno, pause escluse   PRANZO: al sacco a carico dei partecipanti   ABBIGLIAMENTO E ATTREZZATURA: Scarponi da montagna, abbigliamento “a cipolla” adatto alle condizioni meteo invernali (giacca a vento, pile, guanti, berretto), borraccia, pranzo al sacco, occhiali da sole e crema solare bastoncini (facoltativi). In caso di innevamento abbondante necessarie le racchette da neve e bastoncini (eventualmente noleggiabili).   COSTI (a persona): 12 € Guida Naturalistica 8 € per tessera associativa (che fornisce assicurazione infortuni) 8 € bambini sotto i 14 anni (tessera + […]

Corsica a Fil di Mare La Corsica è una splendida grande isola adagiata in centro al Mediterraneo: un microcosmo di tutto quello che di più bello e selvaggio l’Europa ha da offrire. Non basta una stagione per vederla tutta e non basta un viaggio per apprezzare i suoi contrasti: in questi giorni di fine estate ci concederemo un piacevole e rilassante tour tutto incentrato sulle sue coste Nord e sul suo fantastico mare. Percorreremo il Sentiero dei Doganieri sul “dito” della Corsica e il Sentieri du Litoral nel Desertes des Agriates, un paradiso naturale immerso nella luce del Mediterraneo. Visiteremo la zona di Calvi, la bella e antica città di pietra in un mondo di pietra e ci regaleremo una giornata per esplorare con una breve escursione l’interno montuoso di questa Isola, altrettanto bello e selvaggio del suo mare! Viaggio trek adatto a tutti per l’laternarsi di escursioni e momenti di relax. Le escursioni non sono troppo impegnative. Info e prenotazioni scrivendo entro fine luglio a naturalenti@gmail.com

Ripartiamo da ottobre alla grande con diverse escursioni nelle Marche e non solo! 06 ottobre, sentieri de li ”Vurgacci” PIORACO (MC) 13 ottobre, per la giornata mondiale del cammino saremo a MACERETO e Monte Careschio (MC) 27 ottobre passeggiata con i Micologi di Jesi per i boschi del Balcone delle Marche, Cingoli (MC) 10 novembre, Braccano, gole di Jana Canfaito – Monte San Vicino (MC) 24 novembre, ”Lu Vurghe”, Ponte Tasso, Acquasanta Terme (AP) 08 dicembre San Vittore, Gola di Frasassi (AN) 29 dicembre, Monte Pelato, GUBBIO (PG)   PER MAGGIORI INFO sito www.marchescursioni.it o scriveteci su whatsapp 3737526074 pagine facebook e Instagram ” Marchescursioni” TELEFONO il numero è 3665231976 (se non rispondiamo al primo squillo riprovate o lasciate sms e sarete richiamati) La mail è marchescursioni@gmail.com

Natale in Trincea ALLA SCOPERTA DELLE TRINCEE E GALLERIE DELLA LINEA CADORNA SOPRA IL LAGO DI LUGANO. Un cammino nella storia, tra sentieri e trincee costruite durante la Grande Guerra. E’ la Linea Cadorna: un labirinto di cunicoli e bunker costruito a difesa della frontiera italo-svizzera nel 1918. E proprio sul confine tra Valli e città cammineremo, in un ambiente ricco di vegetazione e storia. Insieme ad Antea scopriremo la storia di questi luoghi, gli aneddoti e le storie della sua famiglia e delle famiglie del luogo. Un racconto continuo che ci farà comprendere le dinamiche dei paesi di montagna, la loro economia e il delicato equilibrio dei lavori di frontiera. La nostra meta sarà il Monte Pravello (1025 m) da dove potremo spaziare la vista su un panorama mozzafiato del Lago di Lugano, tra Alpi italiane e svizzere in tutto il loro splendore. Pranzeremo quindi al Rifugio del Monte Orsa, ospitati dai volontari della Protezione Civile di Saltrio, potremo consumare il nostro pranzo al sacco al caldo del fuoco del camino oppure scaldarci con un bel piatto di polenta. Rientreremo al punto di partenza attraverso un altro sentiero, ricchi di tutto ciò che avremo saputo osservare lungo il nostro […]