WEEKEND NEL PARCO NAZIONALE DELLA MAJELLA

Weekend
dal 23 al 24 Marzo 2019

WildWay 3K Vi propone un weekend escursionistico con ciaspolate, eremi e boschi tra le meraviglie del Parco Nazionale della Majella.
Secondo massiccio montuoso più alto degli Appennini continentali dopo il Gran Sasso, situato nell’Appennino centrale abruzzese al confine tra le province di Chieti, L’Aquila e Pescara e posto al centro dell’omonimo Parco nazionale della Majella.
La cima più alta è il Monte Amaro, 2793 m s.l.m.

PROGRAMMA:
– Sabato 23 Marzo 2019
Partenza da Roma ore 6.30
Appuntamento zona Cinecittà davanti al bar Meo Pinelli (fermata metro A, Subaugusta)
Arrivo a Caramanico Terme alle ore 9.00 circa.

PRIMA ESCURSIONE:
“L’ANELLO DEGLI EREMI CELESTINIANI, SENTIERO DELLO SPIRITO”
Trekking ad anello sul Sentiero dello Spirito che dall’Eremo di Santo Spirito, il più grande ed importante eremo celestiniano della Majella, conduce all’Eremo di San Giovanni, uno dei più suggestivi d´Abruzzo.
La sua collocazione è al di sopra di una grotta, interamente incastonato in una parete rocciosa e questo lo rende ancora più affascinante.
E’ considerato l´eremo prescelto da Pietro da Morrone, divenuto famoso nel XIII secolo come Celestino V,
il Papa del Gran Rifiuto.
È un itinerario vario e di grande suggestione che coniuga le bellezze della natura, agli aspetti culturali e spirituali di questa straordinaria montagna.
in serata, cena e pernotto in Agriturismo a Caramanico Terme.

DATI TECNICI
Lunghezza: 16 km
Dislivello: 750 m.
Difficoltà: E
Tempi: 7 ore (incluse le soste)

– Domenica 24 Marzo 2019
Partenza ore 8 da Caramanico Terme Arrivo ore 8.45 a Passo Lanciano

SECONDA ESCURSIONE:
“CIASPOLATA AL BLOCKHAUS”
La ciaspolata prende il via dall’hotel Mammarosa (1620 m); una volta superate le piste e raggiunto il crinale che conduce al Blockhaus, l’affaccio sul cuore della Montagna Madre, ci toglierà davvero il fiato e lo spettacolo è continuo per tutta la ciaspolata con il mare sotto a farci da sfondo.
La meta è la vetta del Monte Blockhaus (2142 m), dove scopriremo la magica sensazione di avere tutto il mondo nel palmo di una mano. Prima di fare ritorno al Mammarosa, per altra via, faremo tappa allo storico Rifugio Pomilio e successivamente, nelle ore pomeridiane, ripartiremo per Roma.

DATI TECNICI
Lunghezza: 8km
Dislivello: 500
Difficoltà: EAI
Tempi: 6 ore (incluse le soste)

COSA PORTARE: Scarponi da trekking obbligatori, abbigliamento tecnico, bastoncini, ciaspole e pranzo al sacco (per il sabato mattina), effetti personali per il weekend.

PER INFO E PRENOTAZIONI CONTATTARE :
– MARCO FRANCESCHINI
Cell. 329 3637813
Guida escursionistico ambientale
iscritto al Registro Nazionale AIGAE (Associazione Italiana Guide Ambientali Escursionistiche)
al nr. LA 386.

– DEBORA SPADONI
Cell. 320 0410724
(solo via sms o via whatsapp)
Accompagnatore Escursionistico CSEN
tessera n. 1132872

Mail: wildwaytrek@gmail.com

COSTI E PRENOTAZIONI
Quota totale a persona €.80,00
Caparra prenotazione €.30,00
Scadenza prenotazioni: 11/03/19
* E’ previsto uno sconto per chi metterà a disposizione l’auto di €.10 sulla quota totale (€.70 anziché €.80)
Costo carburante e casello autostradale (da calcolare su percorso “via Michelin”), da concordare prima del viaggio.
Le spese di viaggio e degli spostamenti in loco, si suddividono tra gli equipaggi;
N.B.- L’autista non paga la benzina dopo il terzo passeggero trasportato.
(Eventuale costo affitto ciaspole, al momento da definire)

– LA QUOTA COMPRENDE:
Sistemazione presso l’agriturismo
“Le Conche” a Caramanico Terme, in camere doppie e triple e qualche possibilità di singola, con trattamento di mezza pensione:
– cena del Sabato;
(comprende un antipasto e un primo piatto, secondo con contorno, dolce, frutta e bevande)
– colazione;
– pranzo al sacco;
(comprende due panini, un frutto, una bottiglietta d’acqua e un dolce).
Al momento della prenotazione segnalare eventuali allergie, intolleranze, o se si è vegetariani, vegani.
E’ infine compreso nella quota, il contributo escursioni e organizzazione del weekend per entrambi gli accompagnatori.

– LA QUOTA NON COMPRENDE:
Le spese di viaggio e di spostamento in loco;
l’ausilio di eventuali guide del posto (da concordare per la visita all’eremo di San Giovanni);
Tutto ciò che non compare espressamente nella voce precedente.

N.B. – LA PRENOTAZIONE DOVRÀ AVVENIRE ENTRO E NON OLTRE IL GIORNO : Lunedì 11 Marzo 2019, versando l’acconto di €. 30,00 direttamente all’albergatore e inviando a noi, la copia dell’avvenuto pagamento.

Il programma può essere variato ad insindacabile giudizio delle guide in base alle condizioni meteo e del percorso.