Traversata dell’Isola di Fuerteventura

Un trekking “vero”, per spiriti forti e avventurosi: una splendida traversata da Nord a Sud percorrendo in gran parte il “Camino Natural De Fuerteventura” sull’omonima Isola delle Canarie. Il GR131 è uno dei “Long distance Path” Europei. Questo percorso in 155 km e 9 tappe a piedi attraversa tutta l’Isola ed è un vero “viaggio” in una terra aliena come paesaggi e di grande Bellezza e forza. Un viaggio indimenticabile tra i deserti, i vulcani, le spiagge, gli altopiani sassosi che disegnano questa Isola quasi “africana” . Un incontro con i suoi orizzonti fatti di oceano ma anche di affastellarsi di montagne e colline, di chiese antiche e paesini ricchi di storia e arte, di mulini persi nella solitudine delle valli interne, di oasi di palme e case bianche, di greggi di capre. E sopra tutto il cielo blu e basso dei tropici e l’incessante vento degli Alisei che corre dall’America all’Africa .
Solo all’inizio e al termine del nostro viaggio verremo catturati, per breve tempo, dalla frenesia e dalle occasioni turistiche che l’isola offre: infatti la zona di partenza e arrivo del trek sono estremamente turistiche e non mancheranno occasioni per qualche attimo di relax e di svago. Ma per gran parte del nostro viaggio saremo quasi soli per immergerci e farci assorbire dalla ” vera essenza” di Maxorata: l’antico nome di Fuerteventura.

Tipo viaggio: trek itinerante adatto solo a persone abbastanza allenate. C’è da dire che in alcune parti del trek soggiorneremo due o più notti nello stesso luogo , tornando quindi a dormire la sera nella stessa struttura. Ci sono solo tre tappe in cui è necessario portare con se lo zaino pesante con tutto il bagaglio. Per chi non se la sente è possibile organizzare un trasferimento privato dei bagagli per queste tappe. Inoltre lo zaino non sarà molto pesante perché siamo in clima abbastanza clemente, quindi non serve portarsi abbigliamento pesante, e si prevede di pernottare sempre in strutture attrezzate (hotel o simili) dove potremo consumare un pasto caldo e avere un certo comfort.

Impegno tappe: le tappe sono di difficoltà media, quindi adatte a quasi tutti quelli che siano in buone condizioni fisiche. I dislivelli sono abbastanza limitati (dai 300 ai massimo 700m al giorno) suddivisi spesso in brevi saliscendi. Le distanze chilometriche sono consistenti: dal 17 ai 29 km al giorno con una prevalenza di tappe di 18/20km. I percorsi sono per la maggior parte in buono stato su strade sterrate, sentieri ben battuti, qualche tratto di asfalto non troppo lungo. Un paio di tappe sono più “tecniche” con alcuni tratti (brevi) di sentiero meno buono e un po’ roccioso.
Prevista una mezza giornata di relax il primo giorno, quando la tappa sarà solo di mezza giornata, e alla fine del trek.
Costi: costo Guida Euro 400 a persona. Sono previsti sconti sulla tariffa Guida per gruppi precostituiti (amici/famiglie) di almeno 4 persone
Altre spese: calcolate circa 350 euro per il volo aereo a/r e circa 600 euro per il soggiorno. Info, programma dettagliato e prenotazioni scrivendo a naturalenti@gmail.com entro il 15 gennaio