Sulla Vetta Del Corno Grande (2912mt)

Un’esperienza indimenticabile sulla vetta più alta dell’appennino 2912 m.
Seguiremo La via normale che parte dall’albergo di Campo Imperatore per terminare sulla vetta occidentale del Gran Sasso e si affaccia sul versante teramano e quindi sul Mar Adriatico
Quasi 3000 metri ad un passo dal mare. Salire sul Corno Grande (2912m) è un’escursione che prima o poi va fatta!
In cima alla montagna più alta dell’Appennino con il mare direttamente sotto i nostri piedi…
Arrivare sulla cima del Gran Sasso, dominare l’intero Abruzzo con lo sguardo che arriva fino alle coste croate è un’emozione non facilmente descrivibile a parole. Cammineremo per praterie come Campo Pericoli, incontreremo rifugi e arriveremo sulla cima d’Abruzzo (2912 m) da qui sarà facile scrutare l’orizzonte fino all’adriatico e tutta la costa.

Ritorno per lo stesso percorso

Escursione riservata ad escursionisti con un buon allenamento. Le Guide si riservano di escludere chi non abbia la preparazione e l’abbigliamento tecnico necessario.

Ritrovo ore 8.30 Albergo campo imperatore, arrivo della Funivia.

______________________________________

Info e prenotazioni, anche WhatsApp:
Marco 339 2193520
Gabriele 392 6744254
______________________________________

DETTAGLI TECNICI ESCURSIONE:
Durata: 6 Ore
Dislivello Positivo: 900 Mt
Dislivello negativo: 900 mt
Distanza : 1 2KM

ESCURSIONE di impegno medio/alto

______________________________________
Percorso non coperto totalmente da segnale 3g 4g:
Le guide sono in possesso di un telefono satellitare ed ai partecipanti verrà dato il numero di telefono per eventuali necessità di urgenze
______________________________________

A CHI é RIVOLTO:
Escursionisti con un buon allenamento fisico, non adatto a minori di 16 Anni

🐕 benvenuti (chiedete info)

CONTRIBUTO ESCURSIONE:
20 euro (costo comprensivo di assicurazione e Guida) e copertura assicurativa RCT
Non richiediamo alcuna tessera associativa.

Chi volesse potrà attivare assicurazione infortuni personale al costo di 3€

N.B. Escursione sconsigliata a chi soffre di vertigini.

COME VESTIRSI:
Scarponcini da escursionismo/trekking (obbligatorie) bastoncini (facoltativi ma vivamente consigliati), giacca impermeabile/kWay, strati termici (pile), cappello con visiera, occhiali da sole, crema solare, acqua (almeno un litro), pranzo al sacco e zaino.

Gli itinerari potranno subire variazioni in base alle condizioni atmosferiche o nel caso in cui i percorsi non fossero ritenuti sicuri dagli accompagnatori.

P.S.
E’ buona prassi, ogni qualvolta effettuate una gita/escursione/ciaspolata guidata di farsi mostrare un documento di identità, il tesserino che attesta la qualifica della guida, chiedere sempre la posizione assicurativa dell’organizzatore dell’evento.

Guida Escursionistiche:
GABRIELE BAIOCCHI Guida Ambientale Escursionistica, tessera numero 162

MARCO SALVATORE Guida Ambientale Escursionistica, tessera numero 158