Un itinerario “wild” che percorre un area di alta quota e di grande bellezza in Alta Valle Orco. Poco distante dalla strada del Colle del Nivolet si estende una zona che fa da spartiacque tra Piemonte e Val d’Aosta: un labirinto di rocce erose dal ghiaccio e dal tempo, ingentilite di laghetti trasparenti dove la fauna del Parco cerca angoli tranquilli per estivare e allevare i cuccioli. Sarà una gita da fare col massimo rispetto e la massima discrezione per non disturbare questa atmosfera lontana e sospesa e rispettarne i valori naturali. Un escursione non adatta a tutti, non tanto per l’impegno fisico che sta nell’ambito di una escursione “media” (intorno ai 700m circa, spezzati in molti saliscendi) quanto per l’assenza di sentieri che obbliga a muoversi su terreni ripidi e rocciosi, su erba e pietraie e necessita quindi di passo sicuro e assenza di vertigini. Il ritrovo è a Ceresole Reale alle ore 8.45, alle 9.30 alla partenza del sentiero.
Costo della gita euro 15 a persona. Prenotazioni entro venerdi 3 settembre scrivendo a ecoesplora019@gmail.com