Salina, Isole Eolie: Trekking & Yoga al tramonto.

Salina apre i suoi sentieri al contatto tra la scoperta della terra vulcanica e la ricerca all’interno dell’anima.

Yoga Time Messina e Umarruggiu.it promuovono per la giornata di domenica 27 settembre una iniziativa escursionistica in cui i partecipanti arricchiranno ulteriormente lo spirito, durante l’ora del tramonto, con una pratica yoga adatta a più livelli.

Partenza alle ore 16 da Leni, per andare alla scoperta del sentiero ad anello che porta a Vallespina e alla Praiola, tra il vulcano più antico e quello più giovane dell’isola, dove vola incontrastato il  Falco Eleonorae.

Un sentiero selvaggio ed allo stesso agevole che guarda su uno specchio d’acqua immenso, con Filicudi e Alicudi davanti, scortati lungo il tragitto da Lipari e Vulcano alle spalle. Un percorso dalle complesse stratificazioni vulcaniche, che porterà ad una vista mozzafiato sul Filo di Branda (lo strapiombo più alto dell’isola), che supera i 500 m.

Il giro ad anello – in cui dominano gli alberi d’ulivo, le euforbie e il lentisco – offre il meglio esattamente al tramonto; proprio per questo ben si completa con profonde discipline di meditazione in un luogo capace ad un certo punto di offrire magnifici colori.  Camminando lungo i fitti uliveti, lo spiazzo di un’antica casa coloniale sarà la base ideale per ammirare il sole calante e quindi cominciare un nuovo viaggio verso la profondità di noi stessi grazie alle indicazioni date da Maria Cristina di Yoga Time Messina. Il ritorno, totalmente rilassati e rinnovati, avverrà sotto la luce delle torce e delle stelle.

Michele di Umarruggiu.it indica come obbligatorie delle scarpe da trekking o quantomeno che abbiano una suola ruvida, abbondante acqua, eventualmente una maglietta di ricambio e un cappello per il sole, oltre a una torcia (va bene l’app dello smartphone).