Pasqua sulle Isole Tremiti

Riproponiamo questo intrigante cammino del quale siamo innamorati e che attrae molti appassionati dell’escursionismo.
Si tratta di un trekking esplorativo fuori stagione, con dislivelli molto modesti in uno degli arcipelaghi più affascinanti d’Italia, perla del Mare Adriatico, dove la natura regna ancora selvaggia e l’acqua da secoli continua a scavare le pareti calcaree di questi scogli emersi, creando grotte marine e lagune di rara suggestione.
Secondo una leggenda il piccolo arcipelago delle Tremiti nacque da alcuni ciottoli che Diomede lanciò dal promontorio del Gargano.
L’eroe omerico è comunque legato a queste isole e in quella di San Nicola, sperduta tra le campagne dietro al centro abitato, c’è quella che dicono sia la sua tomba.
Oggi le Tremiti sono inserite nell’ambito del Parco Nazionale del Gargano e Riserva Naturale Marina istituito nel 1989.
L’habitat delle Tremiti, sotto l’aspetto naturalistico, è un autentico scrigno di tesori, tutto da scoprire.
Esploreremo incantati l’isola di San Domino, denominata dai Monaci Benedettini “Orto del Paradiso” per la spontaneità di fiori, colori e odori tipici della macchia mediterranea e per la lussureggiante distesa di pini d’Aleppo.
Cammineremo lungo le coste di Ponente e di Levante, frastagliate di deliziose calette, punte e scogli.
La meta ultima del cammino è l’isola di San Nicola, gioiello storico-artistico dell’arcipelago che ospita l’Abbazia di Santa Maria a Mare, la più grande del Mediterraneo sul mare.
Al tramonto il sole per un fenomeno di fosforescenza assume un colore particolarissimo che dona all’isola un’atmosfera da favola.
Pernotteremo in un alberghetto molto accogliente, non lontano dal porticciolo e ceneremo presso un ristorante con cucina tipica eccellente.

Il trekking di difficoltà E (Escursionistico) è adatto a tutti, i dislivelli sono davvero minimi nei brevi saliscendi delle cale; l’intero periplo dell’isola di San Domino, la più grande, è di circa 11 km.

Appuntamento ore 6:30 di sabato 20 aprile, presso il parcheggio del cinema Arca per chi parte da Pescara, ore 8:15 presso il porto di Termoli per gli altri.
Rientro previsto a Termoli per le ore 18:45 di lunedì 22 aprile.

Cosa portare:
per le escursioni uno zaino da 30 litri, scarponi da trekking, strati termici, giacca a vento impermeabile, cappello in pile e da sole, occhiali da sole, costume da bagno, asciugamano leggero in microfibra, crema solare, borraccia da un litro, pranzo al sacco autogestito per il sabato 20 aprile;
una seconda borsa con il necessario per i pernotti e i ricambi da lasciare nella struttura alberghiera.

Programma:

Sabato 20 aprile: trasferimento da Termoli a Tremiti con il traghetto Tirrenia, partenza ore 9:00; trasferimento in taxi scafo a San Domino, sistemazione presso l’albergo La Vela www.hotel-lavela.it
Esplorazione Isola San Domino: il vecchio faro, la grotta dell’Eremita, tutte le cale a Sud.
Cena presso il ristorante La Fenice e pernotto presso l’albergo La Vela.

Domenica 21 aprile: colazione, ritiro pranzo al sacco per chi lo ha ordinato, esplorazione Isola San Domino parte Nord. Cammineremo su rocce digradanti verso il mare tra il verde della pineta e l’azzurro del mare, a volte risalendo le cale, altre volte, con un pizzico d’avventura, cercando il passaggio nel folto della macchia mediterranea.
Cena presso il ristorante La Fenice e pernotto presso l’albergo La Vela.

Lunedì 22 aprile: colazione, ritiro pranzo al sacco per chi lo ha ordinato, trasferimento in taxi scafo all’Isola di San Nicola. Visita dell’abitato di San Nicola con il Castello Angioino e l’Abbazia di Santa Maria a Mare. Escursione fino al Cimitero Libico e quello di San Nicola di Tremiti nella parte più selvaggia dell’isola, inebriati dagli odori e dai colori della vegetazione, costantemente accompagnati dal canto dei gabbiani e dalla visuale dell’immensità del mare aperto.
Rientro a Termoli con il traghetto in partenza alle ore 17:20; il tempo di percorrenza è di 1ora e 15 minuti.

Quota totale di partecipazione: € 285,00

– € 41,50 per costo trasferimento in traghetto A/R (da portare con sé o da pagare online – www.navitalia.com);
– € 90,00 per sostenere le spese del B&B (due pernotti in doppie e triple) Una parte di questo importo € 45,00 va versato tramite bonifico, come acconto alla struttura alberghiera entro il 10 aprile;
– € 50,00 spese del ristorante (cena a base di pesce del sabato e della domenica);
– € 16,00 il costo del pranzo al sacco della domenica e del lunedì;
– € 05,00 il costo dei due trasferimenti in taxi scafo fra le isole di San Domino e San Nicola;
– € 82,50 per l’organizzazione del viaggio e il servizio di guida per tre giorni.

La quota comprende:

1. il costo del traghetto A/R Termoli/Tremiti da prenotare
(consigliato) e pagare a cura dei partecipanti; (€ 41,50)

2. sistemazione in B&B per due notti presso l’albergo La Vela (€90,00); (TrekkingAbruzzo penserà ad effettuare la prenotazione ma l’acconto di € 45,00 dovrà essere versato dai partecipanti, tramite bonifico, direttamente alla struttura alberghiera entro il 10 aprile);

3. il pranzo al sacco della domenica e del lunedì da pagare al ristorante La Fenice; (€16,00)

4. i due trasferimenti in taxi scafo fra le isole di San Domino e San Nicola; (€05,00)

5. l’organizzazione del viaggio e il costo delle Guide Ambientali Escursionistiche per l’intero trekking. (€82,50 da pagare alle guide)

Il trekking sarà effettuato con un numero minimo di 10 partecipanti.

Il programma potrà subire variazioni in base alle condizioni meteo e situazione mare.

Prenotazioni, solo tramite telefono, entro le ore 12:00 di mercoledì 10 aprile.

Info e prenotazioni: GAE – AIGAE Coordinamento Abruzzo
Maria di Gregorio 348.0036316 – Giovanna Verrigni 338.3077205