Il buco di Viso, tra storia e leggenda

In collaborazione ufficiale con il Parco del Monviso

ITINERARIO:
Pian del Re (2020 m s.l.m.) – Buco di Viso (2882 m s.l.m.)

DESCRIZIONE ESCURSIONE:
Lungo l’antica via del sale, per ripercorrere la storia del Marchesato di Saluzzo, del primo traforo alpino, ma anche di Annibale e del suo presunto passaggio all’ombra del Monviso. Un’escursione storico- naturalistica, ad alta quota fino al confine francese.

ORARI (INDICATIVI):
8.45 – 16.00

PUNTO RITROVO AUTO:
Crissolo – Piazzale della seggiovia

DISLIVELLO IN SALITA:
850 m circa

DIFFICOLTÀ:
Itinerario abbastanza lungo ma senza difficoltà tecniche. Adatto a chiunque purché mediamente abituato ad effettuare escursioni in montagna. Bambini dagli 8 anni in su.

TEMPO DI PERCORRENZA:
3 h circa ( solo salita, pause escluse)

PRANZO:
al sacco a carico dei partecipanti
Possibilità di merenda sinoira finale (facoltativa) presso il Rifugio Pian del Re

ABBIGLIAMENTO E ATTREZZATURA:
Scarponi da montagna, abbigliamento a cipolla, adatto a condizioni meteo da calde a fresche (pile, giacca a vento, pantaloni tecnici, berretto), occhiali da sole e crema solare, borraccia, pranzo al sacco, bastoncini (consigliati).

COSTI (a persona):
12 € Guida Naturalistica
8 € per tessera associativa (che fornisce assicurazione infortuni)
8 € bambini sotto i 14 anni
Navetta Pian della Regina-Pian del Re andata e ritorno prezzo in definizione (6 € circa)

PRENOTAZIONE ED INFO:
Entro il 12 luglio al 3498439091 (Alma) o su vesulus@gmail.com
L’escursione avverrà con un minimo di 5 ed un massimo di 20 partecipanti