270 Oggetti

Ordina per

Escursione inedita nelle valli dell’isola più verde delle Eolie. “Il silenzio è la gentilezza dell’universo”. (Abdelmajid Benjelloun)

Siamo pronti !!!! Ecco il calendario per vivere con noi la natura e la primavera che sta sbocciando! Intanto segnatevi le date, che poi usciremo con gli eventi dettagliati… vi aspettiamo, e fatelo girare!

La via degli acquedotti è un percorso che unisce le due città di Pisa e Lucca attraversando il complesso dei Monti Pisani, che ospitano diverse aree naturali protette. Costeggeremo da un lato l’Acquedotto Mediceo e dall’altro l’Acquedotto del Nottolini. Il nostro itinerario inizia a Pisa e, seguendo le arcate dell’acquedotto, arriveremo fino ad Asciano, piccolo paese sulle pendici dei Monti Pisani. Da lì ci sposteremo a Calci, dove visiteremo il Museo di Storia Naturale che ha sede presso la suggestiva Certosa di Pisa, un edificio trecentesco di inestimabile pregio storico-architettonico. Il giorno successivo, con una piccola deviazione visiteremo l’affascinate borgo abbandonato di Mirteto fino a raggiungere il crocevia di Campo di Croce. Da lì inizierà la discesa del versante lucchese, facendo tappa a Vorno, famoso per le antiche ville. Concluderemo il nostro percorso seguendo l’acquedotto fino a Lucca. PER INFO E DETTAGLI: email – nonceduesenzatrekking@gmail.com tel – 3898250680

State pensando ad una Pasqua “alternativa” ? In una terra misteriosa e ricca di storie fantastiche? La verde Transilvania, e il castello del Conte Dracula vi aspettano.

“Sulle vie della lana del Molise” è un viaggio a piedi con quattro giorni di cammino, più due giorni per venire in e andar via dal Molise. Il percorso ha lo scopo di far conoscere gli ambienti, la storia e le testimonianze architettoniche e culinarie della transumanza in Italia centro-meridionale, oltre che le sensazioni che i pastori itineranti vivevano attraverso il lento procedere dei passi e il susseguirsi delle diverse fasi di lavoro del giorno. Le singole tappe si svolgono sulla storica rete della transumanza del Molise, i cosiddetti Regi Tratturi e Bracci tratturali. Attraversano un territorio collinare caratterizzato dagli ambienti naturali di elevato pregio, dalla spiccata ruralità, dal silenzio dominante, dagli ampi panorami, dai minuti gioielli architettonici e storici e dai piccoli borghi ove è semplice stare a contatto con i locali. Il trekking è itinerante, con pernottamenti comodi in Bed and Breakfast e agriturismi. Il viaggio a piedi ha la caratteristica di essere naturalistico, storico-culturale, enogastronomico, folkloristico, esperienziale e con clima familiare. Piccoli gruppi da un minimo di 3 a un massimo di 16 persone. Per maggiori informazioni:  TEL 0583-356182 – CELL 331-9165832 E-MAIL info@viedeicanti.it – www.viedeicanti.it – (+39) 333 18 66 182 (anche WhatsApp) o info@molisetrekking.com o www.molisetrekking.com  

Corsica a fil di Mare La Corsica è una splendida grande isola adagiata in centro al Mediterraneo: un microcosmo di tutto quello che di più bello e selvaggio l’Europa ha da offrire. Non basta una stagione per vederla tutta e non basta un viaggio per apprezzare i suoi contrasti: in questi giorni di primavera, quando esplodono le fioriture della macchia mediterranea, ci concederemo un piacevole e rilassante tour quasi tutto incentrato sulle sue coste Nord e sul suo fantastico mare. Percorreremo il Sentiero dei Doganieri sul “dito” della Corsica e il Desertes des Agriates, un paradiso naturale immerso nel calore e nella luce del Mediterraneo. Visiteremo la zona di Calvi, la bella e antica città di pietra in un mondo di pietra e ci concederemo anche una breve digressione per conoscere l’interno montuoso di quest’Isola: altrettanto selvaggio e spettacolare del suo mare! Info , prenotazioni e programma scrivendo a ecoesplora019@gmail.com entro il 1 marzo

Corsica a Fil di Mare La Corsica è una splendida grande isola adagiata in centro al Mediterraneo: un microcosmo di tutto quello che di più bello e selvaggio l’Europa ha da offrire. Non basta una stagione per vederla tutta e non basta un viaggio per apprezzare i suoi contrasti: in questi giorni di fine estate ci concederemo un piacevole e rilassante trekking quasi tutto incentrato sulle sue coste Nord e sul suo fantastico mare. Percorreremo il Sentiero dei Doganieri su capo Corso e il Sentieri du Litoral nel Desertes des Agriates, un paradiso naturale immerso nella luce del Mediterraneo. Visiteremo la zona di Calvi, la bella e antica città di pietra in un mondo di pietra e ci regaleremo una giornata per esplorare con una breve escursione l’interno montuoso di questa Isola, altrettanto bello e selvaggio del suo mare! Viaggio trek adatto a tutti per l’alternarsi di escursioni e momenti di relax. Le escursioni non sono troppo impegnative. Info e prenotazioni scrivendo entro il 5 marzo 2020 scrivendo a ecoesplora019@gmail.com

Calcando la Francigena: da San Miniato a San Quirico d’Orcia Uno degli storici “grandi cammini” Europei percorso in uno dei suoi tratti più affascinanti: dalla provincia di Pisa a quella di Siena passando per famosissime città d’Arte e paesaggi che sembrano usciti da un dipinto Rinascimentale. Una esperienza adatta a tutti per le basse difficoltà e davvero consigliabile. Contrariamente a quel che si può pensare lungo il tracciato non sono molti i chilometri di asfalto che si calpestano: ripercorrendo le orme di Sigerico cavalcheremo lungamente colline istoriate di campi, vigneti e cipressi, attraverseremo lembi di selve ombrose e intatte, incontreremo poderi e cascinali quasi sempre su strade bianche e qualche tratto di sentiero. Non sono rare le evidenze legate al millenario cammino come le varie “subamansiones” citate da Sigerico e gli “ospitali” per i Pellegrini siti nelle città che attraverseremo. Come dico spesso questo è il modo più bello di conoscere la nostra splendida nazione! Info, programma dettagliato e prenotazioni scrivendo a ecoesplora019@gmail.com entro il 5 marzo

Trekking impegnativo ma nel contempo avventuroso, sebbene del tutto in sicurezza, con pernotto in sacco a pelo in rifugio di montagna in stile “survival” e cena attorno il fuoco. Un percorso che realmente da la possibilità di “abbracciare” l’Etna nel suo insieme e permette di comprendere le sue mille sfaccettature, assaporarne i profumi, scoprirne le sue peculiarità, ammirare le sue colate laviche centenarie, nonché quelle più recenti oltre che verificare la sua grande biodiversità e visitare alcune fra le più misteriose grotte laviche dell’Etna.

Castellabate e Punta Licosa, Benvenuti al Sud Mare e Montagna dello splendido Cilento ci aspettano questo weekend, per vivere due giorni di escursioni ed emozioni indimenticabili . Il Cilento è uno scrigno di bellezze e diversità da scoprire con un cammino lento, scandito dai ritmi delicati di panorami dipinti, tramonti spettacolari, sentieri immersi nei profumi della Macchia Mediterranea e roccia che è in grado di raccontare storie. Vi racconteremo la leggenda della sirena Leucosia, nominata anche da Omero nell’Odissea e da cui sembra derivare il nome dell’ isolotto Licosa e del monte Licosa . Oltre alle meravigliose bellezze naturalistiche di questo posto , vi accompagneremo per i vicoli del paese di Castellabate , alla ricerca di angoli noti in riprese cinematografiche…ed attenzione perché quando si viene al Sud si rischia di piangere due volte, quando si arriva e quando si riparte !!!!   Dati tecnici escursioni: Percorso : Sentiero e mulattiera Punta Tresino 25/04/2020 Località : Lido Trentova, Agropoli SA Lunghezza: 11,3 km Dislivello: 340 mt Durata : 6 ore Difficoltà : E (Escursionistica) Punta Licosa 26/04/2020 Località : San Marco, Castellabate Lunghezza: 12,3 km Dislivello: 440 mt Durata : 6 ore Difficoltà : E (Escursionistica) APPUNTAMENTO: ORA : 08:00 […]