940 Organizzatori

Ordina per

Salita ai 4226 m del monte Castore La Compagnia delle Guide del Gran Sasso organizza dal 1 al 4 agosto 2019, la salita al monte Castore che con i suoi 4226 m domina le valli di Ayas e quella di Gressoney. La salita propone basiche difficoltà tecniche ad un 4000, con tempi di percorrenza ed impegno muscolare-fisico contenuti e sarà condotta dalle Guide dell’Associazione Compagnia delle Guide del Gran Sasso, iscritte regolarmente al Collegio Regionale delle Guide Alpine Abruzzo. PROGRAMMA GENERALE: giovedì 1 agosto: arrivo nel primo pomeriggio nella Frazione di Staffal, verifica delle attrezzature, cena e Pernottamento. venerdì 2 agosto: colazione e partenza verso il rifugio Quintino Sella, cena e pernottamento. sabato 3 agosto: sveglia alle ore 3,30/4,00, colazione e partenza verso la vetta del Castore (4228 m.); discesa a fraz. di Staffal e pernotto. domenica 4 agosto: partenza verso casa. MATERIALE TECNICO RICHIESTO: Scarponi da montagna semi-ramponabili Imbrago Ramponi Piccozza Casco Bastoncini telescopici Lampada frontale Zaino (almeno 35 lt.) Ghette È inoltre richiesto: abbigliamento di tipo invernale composto da: giacca anti-pioggia piumino pile pantalone da montagna copri-pantalone impermeabile magliette termiche cappello di lana guanti ed accessori quali occhiali da sole e crema protettiva N.B:Si consiglia di non portare […]

Settimana Verde In Val D’Ossola Una settimana di trekking per Gli amanti della montagna tra gli sconfinati alpeggi della Val d’Ossola, i laghi alpini della Val Formazza e i territori dei Walser. L’alta Val d’Ossola è una terra che appartiene al cuore antico delle Alpi, custodita da montagne severe, boschi infiniti e scintillanti laghi d’alta quota.Camminando raggiungeremo i Giardini Glaciali, meraviglie geologiche di grande suggestione che ci parlano dell’incontro – scontro tra la roccia e la forza plasmatrice dell’acqua. La Val d’Ossola è il territorio dei Walser, luoghi pregni di tradizioni che andremo a scoprire di persona con escursioni ideali per gli amanti della montagna. Vedremo la lavorazione dell‘ “oro bianco“, ammireremo le loro splendide case in tronchi e tetto in pietra, percorreremo sentieri tra lariceti e pascoli alpini. Un’altra escursione ci porterà, invece, al cospetto della Val Formazza dove l’asprezza del paesaggio, con le sue cime oltre i 3000 m, è addolcita dai meravigliosi laghi alpini. Scegli una settimana di trekking nella natura selvaggia di queste montagne, luoghi unici ed eccezionali per cultura e tradizione. Valdossola/Valformazza 28.07.2019 al 04.08.2019 PROGRAMMA: Giorno 1: Domenica 28 luglio partenza e arrivo in serata in albergo, a Baceno, check-in, in mezza pensione, spa […]

Ritiro di Yoga sulla Majella. Ritiro di Yoga nel cuore d’Abruzzo: Il Parco Nazionale della Majella. 1/2/3/4 agosto le insegnanti Alessandra Isidoro e Silvia Di Rienzo saranno liete di introdurvi alle pratiche di Yoga nella natura incontaminata di uno dei parchi più belli d’Italia. Tra i conduttori dell’esperienza ci saranno anche le esperte guide della cooperativa Majambiente, che ci guideranno verso eremi e sentieri, mostrando la flora di questi luoghi, che vantano degli endemismi vegetali di rara bellezza. Il Parco Nazionale della Majella è caratterizzato dalla presenza di molti eremi, segno del passaggio degli asceti che hanno scelto queste montagne per sperimentare la loro ricerca. Famosi sono gli eremi celestiniani fondati da Pietro da Morrone, papa Celestino. Le attività svolte saranno: pratiche di Ashtanga e Hatha Yoga, Yoga Nidra, Mindfulness, escursioni quotidiane, cibo vegetariano. Programma, costi e altre informazioni rilevanti al link di seguito: https://www.abruzzomindfulness.org/ritiro-yoga-majella-2019.html :::::ATTENZIONE::::: Queste sono buone notizie! 😉

West Highland Way : attraverso la Scozia selvaggia Uno dei più bei trekking in terra Britannica si svolge nel selvaggio cuore della Scozia: le Highlands! Questo itinerario di 154 km attraversa da Sud a Nord territori “mitici” ed emozionanti. Le Highlands sono il cuore e il vero simbolo della Scozia, la sua parte più selvaggia, indomita e pittoresca che saprà incantarvi con la sua infinita bellezza. Luoghi da cartolina, terre di eroi leggendari, paesaggi grandiosi, montagne imponenti, foreste e pascoli, loch (laghi) di acqua dolce che si confondono con i profondissimi fiordi dell’oceano, animali allo stato brado, vallate solitarie e territori selvaggi che vi lasceranno senza fiato. Qui i villaggi abitati sono pochi e capiterà di camminare per ore nella natura circondati solo da brughiere, laghi e foreste di pini: un paesaggio indimenticabile che ha per secoli alimentato leggende e ballate, uno scenario da favola che incanterà soprattutto gli amanti della fotografia. Il trek è itinerante con pernottamento in Guesthouse e B&b. Importante! E’ previsto il trasporto bagagli al seguito e quindi si viaggerà con lo zaino leggero. Inoltre se ci sono problemi per qualcuno lungo il percorso si potrà organizzare un transfer in taxi o treno alla fine della […]

Pellegrini sulla Francigena Valdostana con Nomos trek Una settimana da “PELLEGRINI” percorrendo, per 90 km, la splendida parte della Via Francigena in Valle d’Aosta, da Passo del Gran San Bernardo a Pont Saint-Martin in cinque magnifiche tappe. La nostra settimana sarà stanziale, infatti avremo albergo a 3 stelle ad Aosta centro con sistemazione in camere doppie (non sono previste singole!) e raggiungeremo le singole tappe con i mezzi di trasporto locale (pullman e treno), ciò ci permetterà di avere uno zaino non pesante e sufficiente per la singola giornata. Il programma di massima è il seguente: – Sabato 03 Agosto 2019 arrivo ad Aosta e sistemazione in albergo – Domenica 04 Agosto 2019 1° tappa – Passo del Gran san Bernardo – Echevennoz (Lunghezza: km. 14,9 – Difficoltà: Impegnativa – Dislivello in salita: nullo – Dislivello in discesa: 1300 m) – Lunedì 05 Agosto 2019 2° tappa – Echevennoz – Aosta (Lunghezza: km. 13,6 – difficoltà: Media – Dislivello in salita: 100 m – Dislivello in discesa: 750 m) – Martedì 06 Agosto 2019 3° tappa – Aosta – Chambave (Lunghezza: km. 22,9 – Difficoltà: Impegnativa – Dislivello in salita: 590 m –Dislivello in discesa: 660 m) – Mercoledì 07 […]

Le creste del Morrone Traversata panoramica in quota lungo le creste del Massiccio del Morrone con partenza dal Passo San Leonardo (m 1280) salendo per il Monte Mileto (m 1920) sul sentiero Q4, proseguendo per il sentiero Q3 fino alla vetta del Morrone (m 2061) con splendidi panorami sulla Majella, sulla Conca Peligna e sul Gran Sasso. Raggiunta la cima, la discesa avverrà attraverso il Sentiero dello Spirito tra pareti rocciose e fitti boschi di faggio fino al borgo di Roccacaramanico. PROGRAMMA – Ore 7.00 Ritrovo presso il Centro Visita della Valle dell’Orfento e spostamento in minibus. – Ore 7.30 Arrivo a Passo San Leonardo e partenza per l’escursione verso il Monte Mileto. – Ore 11.00 Arrivo sul Monte Mileto. – Ore 14.30 Arrivo sul Monte Morrone. – Ore 18.30 Arrivo a Roccacaramanico – Ore 19.00 Rientro in minibus a Caramanico Terme. DETTAGLI Difficoltà: EE – Escursionisti Esperti Tipologia: Traversata in quota Dislivelli: Salita m 800 – Discesa m 950 Durata: 10 ore di cammino + soste, spostamenti in minibus e pranzo al sacco Costo: € 20,00 a partecipante (massimo 15 partecipanti) La quota comprende: servizio guida e trasporti PRENOTAZIONI Termine ultimo iscrizioni ore 13.00 del giorno precedente. Compila il […]

Gran Sasso: Dall’Arapietra alla Sella dei due Corni Sabato 03 Agosto 2019 Il Gruppo Wildway 3K vi propone un itinerario escursionistico tra i più belli dell’Appennino abruzzese nel Parco Nazionale del Gran Sasso nel versante teramano di Prati di Tivo. Saliremo in cabinovia fino all’Arapietra (1980m.) e da lì ci incammineremo verso il Rifugio Franchetti (M.2433), fino a raggiungere la “Sella dei due Corni” (M.2547). Un panorama mozzafiato si aprirà davanti ai nostri occhi sulla Val Maone, il Pizzo d’Intermesoli e le Fiamme di Pietra del Corno Piccolo a destra e sulla nostra sinistra, la vetta orientale del Corno Grande con il ghiacciaio del Calderone. DATI TECNICI Lunghezza: 10km Dislivello: 700m Difficoltà: E Tempo: 6 ore (incluse le soste) PROGRAMMA Ore 7.00 – Appuntamento davanti al bar Meo Pinelli, Fermata Metro A Subaugusta, Roma Ore 9.45 – Prati di Tivo (davanti alla biglietteria della cabinovia) COSA PORTARE Scarponi da trekking obbligatori, abbigliamento tecnico, bastoncini telescopici, pranzo al sacco e almeno un litro e mezzo di acqua, occhiali da sole e crema solare. QUOTA ESCURSIONE €.10.00 chi metterà a disposizione le proprie auto avrà uno sconto suĺla quota del 50% Costo biglietti cabinovia: €.12 (a/r) TRASPORTO Auto proprie. Le spese di […]

Gorgona: la perla dell’Arcipelago Un pezzo di Alpi isolato nel Mar Tirreno, l’isola più minuta e più a settentrione dell’arcipelago, la più antica, unica isola-carcere ancora attiva d’Europa. Una giornata alla scoperta di un’’isola unica per storia, bellezza del mare e natura. Una vera perla nell’Arcipelago. Un nuovo percorso, più lungo e panoramico, ci permetterà di coglierne tutti gli aspetti storici, naturalistici e sociali di vita quotidiana del carcere. ATTENZIONE! LE ESCURSIONI A GORGONA SONO A NUMERO CHIUSO, PERTANTO È OBBLIGATORIA LA PRENOTAZIONE Tutte le info su: http://www.toscanahiking.it/evento/gorgona-030819/ Informazioni e prenotazione: info@toscanahiking.it Guida Ambientale: Nicola 328 4136156

Orrido di Botri Trekking AVVENTURA ! Percorrere questo canyon a piedi sarà un evento speciale, un’avventura da raccontare e diventerà un fantastico ricordo ! Siamo in Appennino, nella Riserva Naturale protetta dell’Orrido di Botri , nel comune di Bagni di Lucca, alle pendici delle Tre Potenze e del monte Rondinaio. L’Orrido di Botri è una imponente e stretta gola calcarea, scavata dal Rio Pelago. Risaliremo il letto del fiume, guadando nelle sue acque fredde e cristalline, tra le ripide e aspre pareti di roccia alte anche più di 100 metri, che in alcuni tratti sembrano toccarsi. Arriveremo fino alla “piscina” – termine del percorso autorizzato – e dopo una breve sosta ritorneremo indietro. Qui vive il lupo, nidifica l’Aquila Reale e vi sono rare specie vegetali e anfibie. Il percorso lungo e dentro il fiume è di circa 4 ore in totale ed è impossibile evitare l’acqua che in alcuni tratti sarà sopra al ginocchio. Nell’ultimo tratto useremo delle corde fisse ancorate alle pareti rocciose. Sono necessarie buone scarpe da trekking, pantaloni corti, prudenza e un po’ di agilità. Zaino piccolo e leggero con acqua e piccolo snack (si mangia alla fine dell’escursione, usciti dalla valle). Caschetto di sicurezza fornito […]

L’oro del Marchese: trekking tra Val Pellice e Valle Po DESCRIZIONE : Trekking ad anello tra val Po e val Pellice alla scoperta di colli e passaggi poco battuti, ma percorsi in passato da mercanti, soldati ed eretici per cercare benessere o trovare scampo, tutto sotto lo sguardo imponente e suggestivo della parete Nord del Monviso. PUNTO DI RITROVO AUTO : ore 7.30 a Bobbio Pellice (TO), il 3 agosto (per esigenze di ritrovo diverse contattare la guida). ITINERARIO E PROGRAMMA: 1° giorno: partenza ore 8.30 dal Rifugio Barbara Lowrie, 1753 m s.l.m. – Colle Luisas, 3019 m s.l.m. – Rifugio Giacoletti (mezza pensione con pernottamento), 2741 m s.l.m.; 2° giorno: partenza dal Rifugio Giacoletti – Colle Armoine, 2692 m s.l.m. – Rifugio Barbara Lowrie, 1753 m s.l.m. DISLIVELLI IN SALITA: 1° giorno: 1500 m circa 2° giorno: 400 m circa TEMPI DI PERCORRENZA: 1° giorno: 7 ore circa 2° giorno: 5 ore circa DIFFICOLTÀ: EE, escursionisti esperti, dotati di una buona abitudine a camminare in montagna. Il trekking prevede tappe di 5-7 ore di cammino al giorno su sentieri di montagna (terra battuta/prateria/roccia) e dislivelli fino a 1500 m. e, per quanto non presenti difficoltà oggettive, richiede un discreto […]

Due Giorni di Trekking sopra i 2000 mslm e Tante Vette! La Compagnia delle Guide Gran Sasso d’Italia è felice di proporre una due giorni di trekking con cena e pernotto al Rifugio D. Fioretti in Val Chiarino. DESCRIZIONE 1st day: Campo Imperatore (2100m) – Pizzo Cefaole (2533m) – Cima Giovanni Paolo II (2422m) – Cima Malecoste (2495m) – Rifugio Fioretti (1500m). DISLIVELLO POSITIVO: 700m D+ SVILUPPO: 14 Km 2nd day: Rifugio Fioretti (1500m) – Monte Corvo (2623m) – Valle Venacquato – Sella dei Grilli (2220m) – Passo Portella (2266m) – Campo Imperatore (2100m) DISLIVELLO POSITIVO: 1700D+ SVILUPPO: 16 Km Tra il primo e il secondo giorno è prevista la cena al Rifugio Domenico Fioretti dove sosteremo la notte in tende portate in loco dall’organizzazione. Considerata la tipologia del percorso e la due giorni di attività, l’uscita è riservata a persone allenate e con spiccato spirito di adattamento. INFO E PRENOTAZIONI info@compagniadelleguide.it 3280097929

DAL GRAN SASSO AL MARE: ESCURSIONE AL GHIACCIAIO DEL CALDERONE E GIRO AL TRAMONTO IN BARCA A VELA 🗣 La Compagnia delle Guide del Gran Sasso organizza per sabato 3 agosto un evento unico: il Gran Sasso e il mare Adriatico in un solo giorno Nello stessa giornata avremo modo di salire sul ghiacciaio del Calderone per poi scendere al mare e salpare in barca a vela dal porto di Giulianova, facendo il bagno al largo e aspettando il tramonto con un aperitivo. Il gruppo può essere composto da un minimo di 3 e da un massimo di 8 persone. Nel caso ci siano le condizioni l’organizzazione si riserva la possibilità di unire più gruppi. N.B. L”evento si svolge anche su prenotazione per gruppi organizzati in un giorno a scelta nei seguenti periodi: dall’1 al 7 e dal 21 al 30 agosto. 👉 DESCRIZIONE ✔ IN MONTAGNA… La giornata avrà inizio a Prati di Tivo dove ci incontreremo per affrontare l’ascesa al ghiacciaio più a sud d’Europa. Difficoltà: E Dislivello: 700 metri Durata 5 ore a/r Posto nel cuore del Gran Sasso, tra le tre vette del Corno Grande, in una conca, ad una quota che va dai 2650 ai […]