50 Oggetti

Ordina per

Sabato 28 Agosto 2021 dalle 8,30 alle 17,00 Escursione Guidata – l’Altopiano Nascosto e che Nasconde    Escursione in un angolo Nascosto dell’Altopiano dove la Natura, in tutte le sue forme ed energie, cela immense cicatrici del passato.  Dove Tutto ora è Uno… e quell’Uno è un Immenso da scoprire ed Ascoltare.   Periplo di Cima dell’Arsenale, di Cima dei Motti e di Cima di Corno di Campo Verde. Da malghe vive a boschi selvaggi ricchi di biodiversità, tra strade militari che si inerpicano su pareti rocciose a “città fantasma” lontane da sguardi nemici. Energia della Natura selvaggia e le Emozioni di storie passate, il tutto arricchito da inaspettati panorami ammalianti.    Guida: Michele Boscolo – AMM Accompagnatore di Media Montagna – Collegio Guide Alpine Veneto, GAE Guida Ambientale-escursionistica, Guida Museo Naturalistico “Patrizio Rigoni” Asiago, Fotografo Naturalista   Meta: Periplo di Cima dell’Arsenale 2028 m, di Cima dei Motti 2098 m e di Cima di Corno di Campo Verde 2129 m Escursione: medio/impegnativa – circa 18 km – percorso ad anello – dislivello positivo 650 m circa ………………………………………………………  Costo escursione guidata: 20€ – ragazzi sotto i 15 anni: 10€ OBBLIGATORIA LA PRENOTAZIONE ENTRO LE  18.00 DEL GIORNO PRIMA Contatti: 3333909203 […]

PROGRAMMA: Un sorprendente ed indimenticabile weekend di trekking full immersion ad anello con pernottamento in tenda ed escursione con aperitivo/tramonto e discesa in notturna con torce dalla cima più affascinante dei Monti Sabini (Monte Pizzuto) fino a giungere alle famose Pozze del Diavolo, passando per Valle Gemini, completando l’escursione al Casale Fatucchio nei pressi della Rocca Tancia e i Pratoni di Salisano, con due pranzi, una cena, un’aperitivo, e colazione al seguito !!!! L’escursione comincerà Sabato mattina e partirà dal parcheggio della rinnovata struttura ricettiva “Tancia Hostel House” (800 m) comune di Monte S.Giovanni, dove alla fine del medioevo fu per molto tempo la sosta più importante lungo la via del Tancia, principale via di collegamento tra la valle Reatina e la Sabina Tiberina, frequentatissima dai mercanti, dai pastori che praticavano la transumanza, e anche dai briganti. Da qui inizieremo il nostro cammino su di una carrareccia già panoramica fino ad arrivare all’inizio di un sentiero che attraverserà una spettacolare e secolare faggeta, che attraverseremo. Dopo la prima salita e la successiva discesa, uscendo dalla faggeta, giungeremo ai verdi pratoni di Poggio Perugino nella Valle Gemini e in questo punto sosteremo per allestire il nostro “campo base” ! Proprio qui […]

Escursione al tramonto sui colli euganei accompagnati da guide GAE, con cestino pic-nic (vino serprino compreso), gadget evento e concerto con Giorgio Gobbo presso Rifugio Monte Comune – Azienda Agr. 14° Ettaro Dislivello: 200 m Lunghezza: 5 Km Ritrovo: ore 17:30 , piazza Perlasca, Teolo (PD) , partenze in piccoli gruppi con guida AIGAE   EQUIPAGGIAMENTO: scarpe da escursione abbigliamento comodo giacca antivento torcia elettrica per il rientro   info e prenotazioni: RUBIUS VIAGGI  049 0962648 info@rubiusviaggi.it www.rubiusviaggi.it

Il panorama del Monte Orsello 2043 mt Domenica 29 Agosto 2021        Tipologia     Escursione Giornaliera    Dislivello: 600 MT  Difficoltà: E  Lunghezza: 16 KM   Durata: 7 ore    Un bel trekking panoramico tra le montagne del Sirente/Velino. Un percorso non troppo impegnativo che regala le sue emozioni. Dal Bar La vecchia Miniera, si sale lungo  il sentiero che ci porta nella cresta del Monte Orsello fino a toccare la vetta  a quota 2043 mt e proseguire a Pizzo delle fosse 1999 mt. Un trekking ad anello tornando alla Vecchia Miniera.     L’ASSOCIAZIONE TUARANTREKK IN OSSERVANZA DELLE DISPOSIZIONI VIGENTI RICHIEDE AI PROPRI PARTECIPANTI DI RISPETTARE   SCRUPOLOSAMENTE LA    DISTANZA    MINIMA    INTERPERSONALE   DI ALMENO  2 METRI    DURANTE    LO    SVOLGIMENTO    DELL’ESCURSIONE E DI DOTARSI DI DISPOSITIVI DPI   Cosa portare: Abbigliamento e scarponi da trekking adeguati alla stagione, antipioggia, antivento, felpa, bastoncini telescopici, pranzo al sacco, acqua almeno 2 lt Macchina fotografica. Da tenere sempre nello zaino una lampada frontale e un mini-kit di primo soccorso.   Le quote: € 10,00 contributo associativo al trekking €   8,00 Di cui 5€ iscrizione/rinnovo tessera associativa e polizza assicurativa annuale CSEN. + 3€ spedizione tessera all’indirizzo riportato nel modulo. Scaricare il modulo […]

Domenica 29 Agosto 2021 dalle 8.30 alle 12.30 Escursione Guidata negli angoli Segreti dell’Altopiano di Asiago    Un angolo Misterioso e Dimenticato dell’Altopiano di Asiago e dei 7 Comuni. Un magico mondo di roccia, avvolto da selve silenziose ma vive che celano segreti geologici unici e finestre panoramiche inaspettate.  Gioco tra agenti atmosferici e rocce calcaree, il Carsismo che hanno dato vita ad un angolo di Natura particolarmente Misteriosa e ricca di Storia.  Vi Accompagnerò, in questi luoghi ricchi di misteri che sveleremo passo dopo passo e sempre “Modo Mio”.  Guida: Michele Boscolo – AMM Accompagnatore di Media Montagna – Collegio Guide Alpine Veneto, Guida Museo Naturalistico “Patrizio Rigoni” Asiago, Fotografo Naturalista Meta: Labirinto de “La Brustolà”. Divertente e vario percorso che da selve misteriose entra in labirinti rocciosi unici a finestre panoramiche mozzafiato. Escursione interessante sia dal punto di vista naturalistico, geologico e storico. Escursione: difficoltà medio/facile – inferiore ai 10 km – dislivello positivo 300 m circa  ………………………………………………………  Costo escursione guidata: 20€ – ragazzi sotto i 15 anni: 10€ OBBLIGATORIA LA PRENOTAZIONE ENTRO LE  18.00 DEL GIORNO PRIMA Contatti: 3333909203 WhatsApp – SMS – telefonate – pontinmichele@gmail.com  ……………………………………………….. Ora & Luogo di ritrovo: ore 8.30 –  Parcheggio – […]

PROGRAMMA: Sarà una piacevole e sorprendente escursione alla scoperta del Monumento Naturale del Lazio “Gole del Farfa” (area naturale protetta) situato tra il territorio di Castelnuovo di Farfa e quello di Mompeo; è un percorso di trekking adatto a tutti, sia per grandi che piccoli (>6 anni), di media difficoltà, con poco dislivello, che si snoda partendo dalla cittadina di Castelnuovo di Farfa (358 m s.l.m.), per poi discendere sino ed arrivare al fiume omonimo (affluente di sinistra del Tevere) che costeggeremo ! Il punto di partenza sarà al Museo dell’olio, dalla strada asfaltata scenderemo a piedi nella vallata dove devieremo per una sterrata e ci incammineremo lungo un bel sentiero, a tratti leggermente scivoloso, fino ad arrivare sull’antico ponte medievale (qui osserveremo anche i resti del ponte Romano) che un tempo collegava gli abitati di Mompeo e quello di Castelnuovo di Farfa. Oltrepassato il ponte (dove faremo molta attenzione poichè non ci sono parapetti) gireremo sulla destra per risalire brevemente il fiume Farfa, andando verso la confluenza col torrente Montenero. Qui incontreremo i ruderi del mulino ad acqua noto come “Mola Naro Patrizi”, dove sono presenti e leggibili due pannelli didattici. Si tratta di un opificio idraulico tra i […]

Attorno al Re di Pietra: tour del Monviso Uno dei più solenni trekking itineranti di alta quota della Alpi che si svolge attorno al Monviso, il Re di Pietra, come è chiamato dai Piemontesi per la sua silhouette nobile e slanciata che domina da ogni lato la regione. Dai tempi ottocenteschi, quando i primi esploratori inglesi hanno esplorato questa cime, la montagna ha mantenuto la sua aura “mitica” e una certa quiete rispetto ad altre zone delle Alpi. Il che permette una immersione davvero profonda nella Natura e Cultura locale. Un trekking molto consigliabile e che lascerà grandi emozioni! Difficoltà E/EE- trek itinerante di 4 giorni su discreti o buoni sentieri- alcuni tratti di sentieri tecnico, roccioso, innevato ed esposto richiedono buona capacità di muoversi su ogni terreno. Dislivelli da 1100 a 500m al giorno Pernottamento in Rifugio custoditi in trattamento di mezza pensione- necessario il versamento di una caparra, con molto anticipo, per prenotare presso i Rifugi. Per chi arrivi da lontano è consigliabile dormire la notte precedente in zona (Val Varaita) Quota Guida Euro 156 a persona- mezza pensione in Rifugio attorno ai 50 euro a persona a notte. Sconti per soci CAI sui pernottamenti Info, programma e […]

Trekking tra Versilia ed Alpi Apuane Da giovedì 2 a domenica 5 Settembre  2021   Trekking, mare, relax nella Versilia ed Alpi Apuane   Maestose vette da cui si godono panorami incredibili sul mare, grotte spettacolari, laghi verdissimi e paesaggi quasi alpini. Le Alpi Apuane, che a pochi chilometri dalla costa della Versilia si innalzano fino a sfiorare i duemila metri di altezza. Un vero spettacolo della natura. Tuarantrekk  organizza un weekend all’insegna del divertimento e avventura, un esperienza da non perdere.   Quattro giorni dedicati al divertimento 02/09/2021: Arrivo a Pietrasanta, incontro con i partecipanti e sistemazione in Hotel alle ore 18,00. 03/09/2021: Ore 8,00 partenza dal Hotel per il trekking sul Monte Forato, 360° di panorama sul Tirreno ed Alpi. Disl 650 mt, lunghezza del percorso 13 km. 04/09/2021: Ore 8,00 si lascia l’hotel per  un trekking tra natura e storia, Monte Matanna e Grotta dell’Onda Dislivello 800 mt, lunghezza del percorso 13 km. 05/09/2021: Prima di rientrare per la propria destinazione, visita opzionale alla città di Lucca con guida turistica del posto. La visita guidata ha un costo di Euro 15,00 e si effettua con un gruppo minimo di 10 persone Alla fine di ogni escursione è […]

Anello dei Monti Reatini 2081 mt Sabato 4 Settembre 2021      Tipologia  Escursione Giornaliera    Dislivello: 850 MT  Difficoltà: E  Lunghezza: 17 KM  Durata: 7 ore    Monte di Cambio 2081 mt e Monte i Porcini 1982 mt   Percorso che ha inizio dal sentiero CAI 440 in direzione di Sella Jacci per arrivare sulla cima di Monte i Porcini 1982 mt , cima panoramica sul gruppo dei  monti reatini. Proseguendo il nostro percorso si passa per Colle delle Pozze fino al Monte Di Cambio 2081 mt , Cima che  regala panorami sul Lazio, Umbria e Abruzzo. Dalla cresta del Cambio si scende per il sentiero che porta al rifugio Maiolica . Per poi proseguire fino alla sella Jacci e ritorno alle nostre auto. Percorso che si svolge ad anello.      L’ASSOCIAZIONE TUARANTREKK IN OSSERVANZA DELLE DISPOSIZIONI VIGENTI RICHIEDE AI PROPRI PARTECIPANTI DI RISPETTARE   SCRUPOLOSAMENTE LA    DISTANZA    MINIMA    INTERPERSONALE   DI ALMENO  2 METRI    DURANTE    LO    SVOLGIMENTO    DELL’ESCURSIONE E DI DOTARSI DI DISPOSITIVI DPI   Cosa portare: Abbigliamento e scarponi da trekking adeguati alla stagione, antipioggia, antivento, felpa, bastoncini telescopici, pranzo al sacco, acqua almeno 2 lt Macchina fotografica. Da tenere sempre nello zaino una lampada frontale e un mini-kit […]

Sabato 4 Settembre 2021 dalle 9.00 alle 16.30 La Prepotenza della Natura Escursione guidata nel cuore del Lagorai. Toccando una parte della Trans Lagorai, la grande traversata della catena porfirica del Lagorai. Dove la Natura assume una Prepotenza Selvaggia unica. Dove Tutto gioisce di una Energia smisurata. Un mondo di colori e riflessi, contrasti vivi, alberi secolari, fiori e porfidi. Dove la Natura dà sfogo di vanità, specchiandosi in un susseguirsi di laghetti alpini dalla magia unica. Paesaggi aperti, con panorami vastissimi, si alternano a scuri valloni boscosi. Il Cuore del Lagorai…DOVE E’ PIU’ FACILE RITROVARE SE’ STESSI! Guida: Michele Boscolo – AMM Accompagnatore di Media Montagna – Collegio Guide Alpine Veneto, Guida Museo Naturalistico “Patrizio Rigoni” Asiago, Fotografo Naturalista Meta: Passo Manghen 2042 m, Lago delle Buse, sentiero Alberi Monumentali, Pian delle Fave, Forcella del Becco, Forcella Ziolera. Durata: giornaliera Escursione: medio/impegnativo – 10 km circa – dislivello positivo 500 m circa ……………………………………………………… Costo escursione guidata: adulti 20€ – ragazzi sotto i 15 anni: 10€ OBBLIGATORIA LA PRENOTAZIONE ENTRO LE 18.00 DEL GIORNO PRIMA Contatti: 3333909203 WhatsApp – SMS – telefonate – pontinmichele@gmail.com ……………………………………………….. Ora & Luogo di ritrovo: Rifugio Passo Manghen SP31, 32, 38030 Telve TN https://goo.gl/maps/fDcaFB7PJi7uxU9n6 Spostamento: […]

Tra Francia e Italia questa pittoresca zona alpina ci presenta i suoi paesaggi quasi dolomitici. Da Bardonecchia saliremo a Pian del Colle e quindi al Rifugio Re Magi m 1780. Si segue la stradina sterrata che risale per la prima parte in dolce pendenza la parte alta della valle. Si valica il Ponte della Fonderia e un tratto più’ ripido permette di guadagnare quota. Un bel tratto in bosco quindi si esce su piacevoli pascoli alpini . Una ulteriore salita porta dapprima al Colle di Valle Stretta m 2435 e poi in pochi minuti all’accogliente Refuge du Thabor m 2505. Bella la zona con le pittoresche guglie del Cheval Blanc e il lago di Saincte Marguerite. Rientro per lo stesso percorso. L’itinerario presenta circa 730m di dislivello totali ma c’è da segnalare che è molto lunga la percorrenza (circa 17 km a/r) Costo Euro 15 a persona. Prenotazioni entro giovedì 2 settembre scrivendo a ecoesplora019@gmail.com

PROGRAMMA: Sarà una piacevole e sorprendente escursione alla scoperta del Monumento Naturale del Lazio “Gole del Farfa” (area naturale protetta) situato tra il territorio di Castelnuovo di Farfa e quello di Mompeo; è un percorso di trekking adatto a tutti, sia per grandi che piccoli (>6 anni), di media difficoltà, con poco dislivello, che si snoda partendo dalla cittadina di Castelnuovo di Farfa (358 m s.l.m.), per poi discendere sino ed arrivare al fiume omonimo (affluente di sinistra del Tevere) che costeggeremo ! Il punto di partenza sarà al Museo dell’olio, dalla strada asfaltata scenderemo a piedi nella vallata dove devieremo per una sterrata e ci incammineremo lungo un bel sentiero, a tratti leggermente scivoloso, fino ad arrivare sull’antico ponte medievale (qui osserveremo anche i resti del ponte Romano) che un tempo collegava gli abitati di Mompeo e quello di Castelnuovo di Farfa. Oltrepassato il ponte (dove faremo molta attenzione poichè non ci sono parapetti) gireremo sulla destra per risalire brevemente il fiume Farfa, andando verso la confluenza col torrente Montenero. Qui incontreremo i ruderi del mulino ad acqua noto come “Mola Naro Patrizi”, dove sono presenti e leggibili due pannelli didattici. Si tratta di un opificio idraulico tra i […]