28 Oggetti

Ordina per

Gli spiriti delle borgate – Valle Grana ITINERARIO: Borgata Colletto (Campomolino, CN, m 1272 s.l.m.) – Colle Margherita, m 1984, s.l.m.) DESCRIZIONE ESPERIENZA: I catari e altre antiche leggende, in una bellissima escursione nella parte più autentica della val Grana. PUNTO DI RITROVO AUTO: Caraglio (Via Matteotti 40 – Filatoio Rosso) – h 8,00 ORARI (INDICATIVI): 9,00 – 15,00 DISLIVELLO IN SALITA: 750 m (circa) DIFFICOLTÀ: Itinerario adatto a tutti, bambini compresi (dagli 8 anni in su), purché mediamente abituati all’attività fisica TEMPO DI PERCORRENZA: 4/5 ore circa, pause escluse ABBIGLIAMENTO E ATTREZZATURA: Scarponi o scarpe da trekking, abbigliamento adatto a condizioni meteo da tiepide a fresche/umide (pile, giacca a vento, berretto), borraccia, bastoncini (facoltativi) COSTI (a persona): 12 € Guida Naturalistica 8 € per tessera associativa Vesulus 8 € bambini sotto i 14 anni (tessera compresa) NOTE: L’escursione si svolgerà con un minimo di 5 ed un massimo di 15 partecipanti e sarà condotta da una Guida Naturalistica riconosciuta dalla Regione Piemonte. La Guida si riserva in ogni caso la facoltà di modificare l’itinerario, anche il giorno precedente l’escursione, in caso di condizioni meteo sfavorevoli o pericoli oggettivi, previo avviso telefonico ai partecipanti. Prenotazioni entro il 27 novembre. Attività svolta […]

PROGRAMMA: Piacevole e gustosa escursione che ci porterà ad ammirare il caratteristico FOLIAGE SABINO… ci sorprenderemo con l’esplosione dei colori autunnali nella secolare faggeta di Poggio Perugino, alle pendici del Monte Pizzuto e del Monte Tancia ! L’escursione partirà dal parcheggio della rinnovata struttura ricettiva “Tancia Hostel House” (800 m) comune di Monte S.Giovanni, dove alla fine del Medio Evo fu per molto tempo la sosta più importante lungo la via del Tancia, principale via di collegamento tra la valle Reatina e la Sabina Tiberina, frequentatissima dai mercanti, dai pastori che praticavano la transumanza, e anche dai briganti. Da qui inizieremo il nostro cammino su di una carrareccia già panoramica fino ad arrivare all’inizio della spettacolare e secolare faggeta di Poggio Perugino, che attraverseremo ammirando il FOLIAGE con l’esplosione dei colori autunnali, ascoltando il crepitio delle foglie dove vi cammineremo lungo il morbido “RED CARPET”. Dopo la prima salita e la successiva discesa, uscendo dalla faggeta, giungeremo sull’altopiano dei prati di Poggio Perugino; in questo punto sosteremo per il pranzo, dove preparerò per tutti voi una succulente grigliata cucinata alla brace con la legna del bosco, inoltre alla brace gusteremo anche le caldarroste accompagnate da vino rosso novello locale. Terminato […]

Camminata panoramica sui Lucretili della Sabina Partendo dal bel borgo di Monteflavio (Roma), uno percorso tra boschi e creste panoramiche, ci condurrà fino ad un rifugio sulle pendici del Monte Pellecchia, dove sosteremo per il pranzo al sacco. Al ritorno una meritata sosta e visita nel paese.                                                                           INFO  Lunghezza:    Km. 11 ca       Dislivello: 200 m. ca         Difficoltà: T/E (medio- facile) Appuntamento:  ore 9.30 a Monteflavio (Roma) nel parcheggio di via G. Matteotti. Da lì ci sposteremo in auto al non lontano imbocco del sentiero dove lasceremo le macchine. Da Roma circa Km. 50 – 50 minuti Spostamenti:  Auto private messe a disposizione dai partecipanti. Formeremo gli equipaggi telefonicamente cercando di ottimizzare i posti macchina nel rispetto delle attuali normative di sicurezza previste dal DPCM. Contributo per organizzazione e guida: € 10 – i bambini sotto i 12 anni partecipano gratuitamente Equipaggiamento obbligatorio: mascherina, igienizzante per le mani, scarpe da trekking, abbigliamento a strati, giacca a vento o mantellina, borraccia con acqua, pranzo al sacco. […]

CAMMINATA POETICA SUL MONTE MUSINO Rilassante escursione autunnale nel Parco di Veio, che ci permetterà di giungere sul monte Musino (389 m.), la “massima elevazione” dell’area protetta, sulle cui pendici fu ritrovata un’ara con dedica a Giove Tonante ed Ercole Musino. Attraverseremo verdi prati destinati al pascolo (facile l’incontro con mucche e cavalli), poi una fitta macchia di cerro; l’iniziativa sarà impreziosita da brevi soste poetiche a tema naturalistico. ESCURSIONE: dislivello: +/- 200 m – difficoltà: medio-facile (T/E) – durata: +/- 4,5 h (con soste) – lunghezza: +/- 9 km. ACCOMPAGNATORE: William Sersanti – Guida Ambientale Escursionistica del Lazio, iscritta al registro nazionale A.I.G.A.E. (tesserino n° LA273). COSA PORTARE: scarponcini da trekking e DPI-anti-Covid-19 (obbligatori), zaino, k-way, pranzo al sacco, acqua. QUOTA INDIVIDUALE: € 13,00 adulti – € 7,00 dai 12 ai 16 anni. PRENOTAZIONI: 339.8800286 (anche WhatsApp). APPUNTAMENTO: Sacrofano (RM), ore 10.30. L’indirizzo esatto verrà fornito in seguito. NOTA BENE: 1) Massima puntualità: NON si attenderanno più di 15 minuti! 2) Cani ammessi, se al guinzaglio. 3) I posti sono limitati. 4) Evitare le disdette dell’ultimo minuto.

Il Mulino Mengozzi e le tracce dell’uomo Siamo all’interno del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi e partiremo da Fiumicello che oggi conta meno di una decina di abitanti, ma, appena 40 anni fa, oltre 200 persone popolavano i numerosi poderi della zona. Parleremo di come si è trasformato nel tempo questo territorio, delle sue genti, trovando numerose tracce del mondo contadino, anche se ormai prive della loro funzionalità, con una eccezione: il Mulino Mengozzi che dopo essere stato ristrutturato è ancora funzionante ed è testimone vivo delle fatiche dei popoli vissuti in questa parte meravigliosa di Appennino. Saliremo fino al Monte Ritoio, seguendo un sentiero molto panoramico sul crinale Tosco-Romagnolo. Numero dei partecipanti : min 8/20 max. Ore di cammino : 4 h + le soste (circa 13 km) Dislivello : salita/discesa 800 m. Difficoltà : E *** (vedi legenda difficoltà (#) Pranzo : al sacco auto-gestito. Ritrovo : ore 08:00 al casello autostrada Rimini Nord. Altri punti di ritrovo sono possibili; mettersi in contatto con la guida. Equipaggiamento fortemente consigliato: scarpe comode con fondo scolpito, abbigliamento a strati da trekking, con qualcosa di caldo nello zaino, giacca protettiva impermeabile (tipo k-way), pile, eventuale mantellina anti-pioggia nello zaino, almeno 1,5 […]

CAMMINATA POETICA SUL MONTE MUSINO Rilassante escursione autunnale nel Parco di Veio, che ci permetterà di giungere sul monte Musino (389 m.), la “massima elevazione” dell’area protetta, sulle cui pendici fu ritrovata un’ara con dedica a Giove Tonante ed Ercole Musino.  Attraverseremo verdi prati destinati al pascolo (facile l’incontro con mucche e cavalli), poi una fitta macchia di cerro; l’iniziativa sarà impreziosita da brevi soste poetiche lungo il percorso.     ESCURSIONE: dislivello: +/- 200 m – difficoltà: medio-facile (T/E) – durata: +/- 4,5 h (con soste) – lunghezza: +/- 8,5 km.     ACCOMPAGNATORE: William Sersanti – Guida Ambientale Escursionistica del Lazio, iscritta al registro nazionale A.I.G.A.E. (tesserino n° LA273).     COSA PORTARE: scarponcini da trekking e DPI-anti-Covid-19 (obbligatori), zaino, k-way, pranzo al sacco, acqua.     QUOTA INDIVIDUALE: € 13,00 adulti – € 7,00 dai 12 ai 16 anni.     PRENOTAZIONI: 339.8800286 (anche WhatsApp).     APPUNTAMENTO: Sacrofano (RM), ore 10.30. L’indirizzo esatto verrà fornito in seguito.     NOTA BENE: 1) Massima puntualità: NON si attenderanno più di 15 minuti! 2) I posti sono limitati. 3) Cani NON ammessi (come da ordinanza dell’Università Agraria di Sacrofano). 4) Evitare le disdette dell’ultimo minuto.

“Salus Decij” ed i suoi murales “Salus Decij” cioè “Salute, Decio”, imperatore romano, è una delle possibili origini del nome Saludecio. Siamo nell’alta Valconca, colline incastonate di olivi, boschi che nascondono torrenti, e borghi come questo legati alle tradizioni ed in questo caso all’ 800 ed al festival che per anni ha richiamato qui migliaia di persone. Partiremo dalla valle del Ventena risalendo una parte dei boschi più selvaggi della provincia di Rimini fino a scollinare sul versante del mare ed infine in paese dove, per le viuzze ci si apriranno alla vista le meraviglie dei murales legati a quell’epoca. Una escursione non impegnativa che racchiude natura e arte, per riprendere i nostri cammini e per respirare di nuovo bellezza. L’ESCURSIONE E’ CONDIZIONATA DAL NUOVO DECRETO MINISTERIALE IN ATTESA NEI PROSSIMI GIORNI Ritrovo: 6 dicembre 2020, ore 9:30, vicino a Falda (RN) al ristorante Santuario degli uccelli (vi invierò il punto di googlemap su whatsapp). lunghezza dell’escursione 7,5 km. dislivello in salita mt. 300 durata 2,5 ore escluso soste Difficoltà E** Costo escursione per il servizio di guida: 15 € adulti, 10 € minorenni dagli 8 anni. Legenda difficoltà percorsi E* : Facile (alla portata di ogni persona in normale […]

BATTELLO SUL TEVERE E PASSEGGIATA NATURALISTICA Avete mai fatto una navigazione guidata in battello in uno dei tratti più belli del Tevere, con la possibilità di osservare da vicino gli uccelli acquatici che si nascondono sulle sponde del fiume? E vi piacerebbe conoscere le curiosità di uno dei boschi ripariali più affascinanti del Lazio? Un’esperienza in natura davvero avvincente e alla portata di tutti, per cuori bramosi di incanto e magia.   DATI TECNICI: dislivello: irrilevante – difficoltà: facile (T) – durata: +/- 5 h (con tutte le soste) – lunghezza: +/- 6,5 km.   ACCOMPAGNATORE: William Sersanti – Guida Ambientale Escursionistica, iscritta al registro nazionale A.I.G.A.E. (tesserino n° LA273).   COSA PORTARE: DPI anti-Covid-19, scarpe da trekking o con suola robusta, zaino, pranzo al sacco, acqua.   QUOTA INDIVIDUALE (COMPRENSIVA DEL GIRO IN BATTELLO): € 15,00 adulti – € 10,00 minori.   PRENOTAZIONI: 339.8800286 (anche WhatsApp).   RITROVO: Nazzano (RM), ore 10.15. L’indirizzo esatto verrà fornito in seguito.   NOTA BENE: 1) È richiesta la massima puntualità: NON si attenderanno più di 15 minuti. 2) Cani ammessi (non più di quattro in totale), ma solo se tenuti sempre al guinzaglio, come da regolamento del Parco. 3) I posti sono […]

“Pratoni, Casette dei pastori e l’antica Cava romana di marmo rosso a Cottanello” sarà una facile, piacevole e sorprendente escursione che si sviluppa partendo dal borgo di Cottanello (550 m) e ci condurrà, tramite una comoda carrareccia, sino a quota 800 m dove arriveremo al principale punto di interesse, ovvero alle Casette di Cottanello, un piccolo borgo di pastori che le utilizzano quando mucche, pecore, capre, cavalli e maiali vengono portati ai pascoli alti. Oggi molte sono abbandonate e diroccate, alcune ancora utilizzate ed il posto, per la sua collocazione in mezzo a boschi e montagne e per l’aspetto vagamente misterioso, appare come un presepio ! Immancabile sarà la presenza di molti animali lasciati liberi al pascolo in prossimità del caratteristico villaggio. Durante l’escursione, prima di arrivare alle casette, ci fermeremo ad ammirare la storica cava romana (istituita a monumento naturale dalla regione Lazio) di marmo rosso, denominato “Pietra Persichina” o “Marmo di Cottanello”, estratto nella cava del monte Lacerone che sovrasta il paese. Dopo la visita alla cava riprenderemo la nostra escursione (chi vuole evitare la camminata di circa 3 km potrà proseguire raggiungendo la destinazione finale con la propria autovettura) fino a giungere in quota ai Pratoni di […]

Escursione guidata di pura immersione nell’energia viva dell’autunno, toccando con un dito un universo di Natura, cultura e storia di un territorio che si affaccia alla pianura e con alle spalle le Alpi. 

Partendo dalla suggestiva Val Magnaboschi per poi “circumnavigare” l’intero Monte Zovetto immersi in un mare di faggi e abeti, pascoli e prati.  Camminiamo tra una Natura avvolgente come la storia degli eventi tragici della Grande Guerra.  ….Monte Zovetto…Panorami per riflettere….

LE CASCATE DEL DIAVOLO E IL MONTE ODE Neanche il più abile pittore del mondo potrebbe riprodurre, nella sua tavolozza, il colore delle cascate del Diavolo e delle omonime pozze: è una tonalità indescrivibile, suadente, meravigliosa. Alla sola vista, negli occhi si accende un incontenibile brillío e i sensi sobbalzano in un estatico tripudio. Un’esperienza di cammino tra gli scenari favolosi del monte Ode, dalla cui vetta (964 m. s.l.m.), godremo di amene vedute sulla campagna sabina.   DATI TECNICI: dislivello: +/- 350 m – difficoltà: media (E) – durata: +/- 5,5 h (con soste) – lunghezza: +/- 10 km – profilo itinerario: doppio anello.   ACCOMPAGNATORE: William Sersanti – Guida Ambientale Escursionistica, iscritta al registro nazionale A.I.G.A.E. (tesserino n° LA273).   COSA PORTARE: scarponcini da trekking e DPI anti-Covid-19 (obbligatori), zaino, acqua, pranzo al sacco, bastoncini telescopici (utili).   QUOTA INDIVIDUALE: € 15,00 adulti – € 5,00 dai 12 ai 16 anni (se allenati).   PRENOTAZIONI: 339.8800286 (anche whatsapp).   APPUNTAMENTO: Monte San Giovanni in Sabina (RI), ore 10.30. Il luogo preciso verrà comunicato solo in seguito alla registrazione ufficiale.   NOTA BENE: 1) È richiesta la massima puntualità: NON si attenderanno più di 15 minuti! 2) I posti […]