214 Organizzatori

Ordina per

Fra falanite, cornule e culummi Passeggiata sul confine fra storie e paesaggi dimenticati- OGNI MERCOLEDI’ DA LUGLIO A OTTOBRE! Lo sapevate che nel medioevo numerosi monaci brasiliani trovarono rifugio nel Capo di Leuca? E che erano degli ottimi contadini e portarono con se numerose piante come il carrubo la quercia vallonea? E sapevate che proprio questa pianta è stata per secoli utilizzata nella lavorazione delle pelli che ha reso Tricase famosa in tutta europa? E ancora sapevate che fino a qualche secolo fa l’olivicoltura era solo una delle svariate coltivazioni che caratterizzavano il salento? Questo e molto altro scopriremo nel nostro #camminorurale alla scoperta dell’agricoltura e della storia della Serra del Mito. Passeggiando in questo suggestivo luogo di confine, sospesi fra mare e cielo percorreremo i campi una volta coltivati dai contadini della vecchia Masseria del Mito e fra sentieri e carrarecce arriveremo al cospetto della famosa Torre del Sasso. Durante il nostro percorso, immersi in questo paesaggio mozzafiato, scopriremo le numerose piante di quercia vallonea, carrubo, fico e caprifico che sfidando lo scorrere del tempo continuano a stupire; impareremo a riconoscerle ad utilizzare e scopriremo la loro storia. E ancora ammireremo le numerose pajare incastonate ai piedi della serra […]

Cuore di pietra: viaggio fra pajare, furneddhri e muretti-ogni MARTEDI’ Escursione alla scoperta dell’architettura rurale salentina. Durante questo #camminorurale andremo alla scoperta delle numerose costruzioni contadiene incastonate nel cuore della campagna salentina. In una regione come la nostra, dove la cultura contadina ha radici profonde, le forme insediative e l’edilizia rurale rispecchiano l’importanza che la terra ha avuto nella storia del luogo. Furneddhi, pajare, liame, pozzi, aie e casette di pietra sparse in tutta la zona sono infatti il segno più immediato con cui il contadino si è inserito nello spazio rurale e ancora oggi sono simbolo della cultura del territorio. Passeggiando fra sentieri e carrarecce scopriremo quindi le architetture in pietra della zona, ricostruiremo la loro storia, gli antichi utilizzi e la vita contadina che, durante il periodo estivo, si svolgeva lentamente intorno a questi monumenti di pietra. E ancora fra casette “ad irmici” e imponenti pajare scopriremo anche l’arte dei muretti a secco, da poco diventata patrimonio mondiale dell’Unesco. Durante l’escursione gusteremo un piccolo aperitivo condiviso🍹 ❗️La stessa escursione a tema architettura rurale puó essere svolta con un percorso più breve(2,5 Km) nella vicina zona Stesi (Supersano) con punto di partenza in Via Stesi I. IMPORTANTE 🚩Ritrovo: ore […]

Passeggiata faunistica / botanica sulla Serra di Supersano In questo #camminorurale, con la guida e l’aiuto della nostra esperta in gestione della fauna selvatica, ci addentreremo nella variegata vegetazione della serra supersanese alla scoperta delle specie ornitologiche avvistabili in questo periodo. Con orecchio attento e aguzzando la vista ascolteremo i rumori del bosco e il canto dei suoi uccelli provando ad avvistare in maniera ravvicinata fagiani, capinere, merli, tordi, gazze, tortore ed i loro nidi e, con un po’ di fortuna, anche qualche elegante falco. Scopriremo inoltre la fauna del sotto bosco alla ricerca di coccinelle, lumache, rane ed altri insetti ed insieme all’aiuto del nostro giovane esperto impareremo a riconoscere ed identificare le principali specie arboree e arbustive della macchia mediterranea. Lentisco, mirto, acanto, alaterno, sparzio villoso e tante altre piante vi aspettano! Partiremo alle ore 18:00 da via Stesi II, in prossimità del centro riabilitativo R.S.A., e percorrendo i sentieri della pineta arriveremo in un radura dalla quale ammireremo il caratteristico paesaggio ulivetato del Parco Paduli per poi ritornare al punto di incontro. ❗️IMPORTANTE 🚩Ritrovo: ore 18:00 in via Stesi II, Supersano presso centro R.S.A. 📍Coordinate GPS 40.015302 N, 18.229905 E 📏Lunghezza: 4km – Durata: 2,30h circa 🎽Occorrente: […]

Storie di ulivi e casali Passeggiata fra casali abbandonati e ulivi resilienti. In questo #cammino rurale faremo un tuffo a piedi pari nella cuore della campagna Salentina. Si parte dal Santuario di Montevergine (Palmariggi) e passeggiando all’ombra degli ulivi, che nella zona stentano ancora ad arrendersi al disseccamento, percorreremo stradine di campagna e carrarecce che ci porteranno alla scoperta di due antichi casali della zona ormai abbandonati. Il territorio che andremo ad esplorare è infatti da sempre stato crocevia di importanti arterie di comunicazione, di popoli, culture e pellegrini e alla fine della dominazione romana ha visto nascere numerosi casali di una certa consistenza; alcuni dei quali gestiti direttamente dagli ordini templari per produrre vettovaglie da inviare in Terra Santa. Discesa la serra di Palmariggi ci dirigeremo quindi verso i ruderi del casale di Anfiano: qui si possono ancora ammirare la cripta e la necropoli bizantina e ancora le antiche abitazioni dei contadini, la masseria e il frantoio intorno al quale ruotava la vita contadina dell’antico borgo abitato fino ai primi anni del ‘900. Continueremo poi il nostro cammino in direzione Pallanzano, zona in cui sorgeva un altro importante casale di cui poche sono le notizie arrivate a noi (sebbene […]

Uno dei più bei trekking del pianeta in uno dei luoghi che più di altri rappresenta gli estremi delle forze che creano la Terra: l’Islanda Questa nazione forgiata ancora oggi dal ghiaccio e dal fuoco, in cui questi due elementi si trovano spesso combinati e mescolati, rappresenta una meta cardine per qualsiasi viaggiatore. In nessun altro luogo sul pianeta si possono vivere emozioni così profonde e inusuali. Il Laugavegur trail si muove nel sud del territorio Islandese attraversandone una parte da Nord a Sud: dalle incredibili colline di riolite multicolori del vulcano Ekla, al magnifico lago Alftavatn, circondato da un remoto paesaggio di pascoli e montagne innevate, la valle di Thor imponente e alle pendici dei ghiacciai, per terminare alle cascate di Skogar possenti e oramai vicine all’Oceano.

TrekTour verde/azzurro “il Pollino del mare” 6 gg/5 notti con escursioni giornaliere medio/facili (dislivello max 200/300 metri) INFO dettagliate e prenotazioni: 339 4386420 (anche whatsapp) stelladeiventi.trek@gmail.com Alloggeremo ad Aieta (Cosenza), uno dei “Borghi più belli d’Italia” all’interno del Parco Nazionale del Pollino. Il suo paesaggio montano è ricco di sentieri e dall’alto contempla l’azzurro mare del Golfo di Policastro. Dormiremo in un bellissimo Agriturismo biologico a m. 650. Si parte da Roma ma è possibile partecipare e/o raggiungerci sul posto da ogni parte d’Italia. Quota di partecipazione: € 390  Comprende: alloggio in camera doppia con bagno /prime colazioni / cene (vino escluso) pranzi al sacco 1 pranzo/buffet prodotti tipici (comprese bevande) guida da Roma e guide del Parco nazionale del Pollino biglietto ingresso alla Grotta del Romito Non comprende: Supplemento camera singola € 18,00/notte (su richiesta e in base alla disponibilità della struttura) viaggio e spostamenti locali pranzo al sacco del giorno di partenza Spostamenti: Auto proprie messe a disposizione dai partecipanti. I costi degli spostamenti in auto (carburante e pedaggio) andranno ripartiti tra i componenti dell’equipaggio di ogni macchina, fatta esclusione del conducente/proprietario. Per chi parte da Roma e dintorni, formeremo gli equipaggi telefonicamente. PROGRAMMA Escursione lungo la “Via […]

Orrido di Botri Trekking AVVENTURA ! Percorrere questo canyon a piedi sarà un evento speciale, un’avventura da raccontare e diventerà un fantastico ricordo ! Siamo in Appennino, nella Riserva Naturale protetta dell’Orrido di Botri , nel comune di Bagni di Lucca, alle pendici delle Tre Potenze e del monte Rondinaio. L’Orrido di Botri è una imponente e stretta gola calcarea, scavata dal Rio Pelago. Risaliremo il letto del fiume, guadando nelle sue acque fredde e cristalline, tra le ripide e aspre pareti di roccia alte anche più di 100 metri, che in alcuni tratti sembrano toccarsi. Arriveremo fino alla “piscina” – termine del percorso autorizzato – e dopo una breve sosta ritorneremo indietro. Qui vive il lupo, nidifica l’Aquila Reale e vi sono rare specie vegetali e anfibie. Il percorso lungo e dentro il fiume è di circa 4 ore in totale ed è impossibile evitare l’acqua che in alcuni tratti sarà sopra al ginocchio. Nell’ultimo tratto useremo delle corde fisse ancorate alle pareti rocciose. Sono necessarie buone scarpe da trekking, pantaloni corti, prudenza e un po’ di agilità. Zaino piccolo e leggero con acqua e piccolo snack (si mangia alla fine dell’escursione, usciti dalla valle). Caschetto di sicurezza fornito […]

Alla Ricerca del fresco… Diga di Rochemolles e Rifugio Scarfiotti Ciao  amici delle montagne :-), oggi vi propongo una fantastica escursione in mtb, con partenza dai 1900 m ed arrivo intorno ai 2100 m. Una bella sgambata su un vecchio sentiero in piano che parte dalla valle dello Jafferau per arrivare nella Valle di Rochemolles. Partendo dai bacini dell’Enel, in località Frejusia ,dove possiamo parcheggiare comodamente l’auto, sfruttiamo la strada di servizio,in terra battuta, degli impianti sciistici attraversiamo la pista sotto l’hotel e cominciamo il nostro tour sulla famosa “Decauville”. La Decauville e Frejusia La Decauville ha preso il nome dal trenino francese così denominato ,in quanto è stato usato per la costruzione della diga di Rochemolles, che sarebbe servita per la rete elettrica della galleria ferroviaria del traforo del Frejus, era un trenino per carico merci che viaggiava su binari movibili. La lunghezza è di 7 km come detto prima pianeggianti ed immersi nel bosco su fondo di terra compatta. Transiteremo su un vecchio ponte e vedremo ancora i ruderi delle vecchie postazioni di servizio della ferrovia. Al fondo incroceremo la strada carrozzabile, sempre su fondo di terra, che  è stata costruita in un secondo momento, quando Rochemolles da […]

Favole in Bosco: letture animate al Prunno, 24 luglio 2019 Dal 24 luglio 2019 al 30 agosto 2019 Riccardo Benetti attore della Compagnia InItinere e componente delle Guide Altopiano propone delle letture animate nel bosco per bambini. Novità di quest’anno è il Teatro per bambini nel bosco. Ogni venerdì dal 26 luglio fino al 30 agosto 2019. L’orario di ritrovo è alle ore 16.20 presso la località Prunno di Asiago vicino alla casetta delle Guide. COSTO DELL’ATTIVITA’ 7 euro bambino/ragazzo, accompagnatori gratis. SICUREZZA E COMPETENZA Lettura Animata eseguita da Riccardo Benetti Guida Naturalistica Ambientale e Attore professionista della Compagnia In Itinere. ABBIGLIAMENTO RICHIESTO Sono necessari per la camminata gli scarponcini da montagna, pantaloni lunghi, pile, k-way . PRENOTAZIONE CONSIGLIATA ENTRO LE 18.00 DEL GIORNO PRIMA 📞 Telefonare al numero 3407347864 💻 Mandare una mail a info@guidealtopiano.com 📲 Mandare un Whatsapp al numero 3497846205 con scritto nome cognome e iscrizione all’evento (scrivere se si vuole restare aggiornati tramite whatsapp sugli eventi) DATE DELL’ATTIVITA’ Mercoledì 24 luglio 2019: Favole nel bosco Venerdì 26 luglio 2019: Teatro nel bosco Mercoledì 31 luglio 2019: Favole nel bosco Venerdì 2 agosto 2019: Teatro nel bosco Mercoledì 7 agosto 2019: Favole nel bosco Venerdì 9 agosto […]

Animali misteriosi LABORATORIO DIDATTICO Pipistrelli, insetti, lombrichi e serpenti sono tra gli animali meno amati, forse perché non se ne parla abbastanza! Un laboratorio didattico dedicato a loro, sarà l’occasione per conoscerli da vicino e imparare ad apprezzarli. Scopriremo insieme la loro ecologia, le abitudini che li contraddistinguono e gli ambienti che prediligono, un “Hotel per insetti” e un “Lombricaio” ci aiuteranno nel nostro percorso di conoscenza. PROGRAMMA DIFFICOLTÀ: Nessuna | Attività per bambini TIPOLOGIA ATTIVITÀ DIDATTICA: All’interno dell’Area di Accoglienza della fauna in difficoltà DISLIVELLI: Nessuno DURATA: 1 ora e 30 minuti di attività COSTO: € 5,00 a bambino La quota comprende: servizio educatore ambientale qualificato, materiale didattico – Ore 17.00 Ritrovo presso il Centro Visita a Caramanico Terme incontro con la guida. – Ore 18.30 Termine attività. TERMINE ULTIMO ISCRIZIONI Ore 13.00 del giorno stesso Compila il modulo online o chiama 085922343 INFORMAZIONI ✉ info@majambiente.it ☎ 085922343 Scopri tutti i prossimi eventi di Majambiente da qui: https://www.majambiente.it/Eventi-in-programma.htm Se non vuoi perdere le iniziative di Majambiente, iscriviti alla newsletter Maja, riceverai ogni mese i nostri calendari sulla tua mail: https://www.majambiente.it/newsletter.php Se vuoi ricevere aggiornamenti settimanali iscriviti alla nostra lista WhatsApp: https://www.majambiente.it/Iscriviti-al-gruppo-WhatsApp.htm

Crete senesi al tramonto ESCURSIONI ESTATE 2019 di interesse storico, geomorfologico, paesaggistico e naturalistico INFO&PRENOTAZIONI Ufficio Turistico delle Crete Senesi – +393480847875 – info@visitcretesenesi.com Vademecum Tours – +393478826089 – info@vademecumtours.com https://vademecumtours.com/it/crete-senesi-al-tramonto/ Bellissima e facile escursione immersi in uno dei paesaggi più suggestivi della Toscana. Le Crete senesi sono l’unico deserto continentale europeo, testimonianza di quello che fu un antico fondale marino. Le loro colline arrotondate, dalle forme dolci, i poderi sparsi e la loro particolare morfologia ci mostrano un paesaggio unico che il tempo e l’uomo hanno contributo a plasmare. Cammineremo tra le loro bellezze naturali, immergendoci in una cornice fiabesca e suggestiva, dove troveremo l’ispirazione per dedicarci all’ascolto del silenzio. L’escursione può essere fatta in qualsiasi momento del giorno, ma è nel tramonto e nella notte che trae la sua maggiore bellezza. Una piacevole passeggiata con Guida Ambientale che ci mostrerà i particolarissimi fenomeni erosivi e la vegetazione che popola questo ambiente semi desertico. Ti accompagna: Alessandro – Guida ambientale escursionistica Ufficio Turistico delle Crete Senesi – +393480847875 – info@visitcretesenesi.com Vademecum Tours – +393478826089 – info@vademexumtours.com https://vademecumtours.com/it/crete-senesi-al-tramonto/

Seguendo le stelle Al tramontare del sole cominceremo il nostro cammino, seguendo il corso del fiume Uso scopriremo la natura che piano piano si addormenta e quella invece che si risveglia col calare della notte. Camminando illuminati dalla luna e dalle stelle arriveremo al cospetto di grandi querce secolari dove, con l’utilizzo di telescopi,tra storie e suggestioni notturne, Oriano Spazzoli esperto astrofisico, ci guiderà nell’ osservazione e scoperta dei segreti della volta celeste. Punto d’ incontro : Parcheggio Chiesa di Bellaria monte – Via San Mauro, 1 , Bellaria Igea Marina Partenza : Ore 21:00 Ritorno: Ore 24:00 Prezzo : 15 € adulti 10 € bambini sotto i 12 anni (gratuito per i bambini sotto i 6 anni) PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA Chi vi guiderà: – Tommaso Campana,naturalista e guida ambientale escursionistica Aigae regolarmente assicurato e iscritto al registro italiano delle guide ambientali escursionistiche al N° ER574. – Oriano Spazzoli, astrofisico, narratore e poeta popolare Per info e prenotazione: cell: 328 7386385 Mail: info@ormeinmovimento.it