1008 Organizzatori

Ordina per

Salita ai 4226 m del monte Castore La Compagnia delle Guide del Gran Sasso organizza dal 1 al 4 agosto 2019, la salita al monte Castore che con i suoi 4226 m domina le valli di Ayas e quella di Gressoney. La salita propone basiche difficoltà tecniche ad un 4000, con tempi di percorrenza ed impegno muscolare-fisico contenuti e sarà condotta dalle Guide dell’Associazione Compagnia delle Guide del Gran Sasso, iscritte regolarmente al Collegio Regionale delle Guide Alpine Abruzzo. PROGRAMMA GENERALE: giovedì 1 agosto: arrivo nel primo pomeriggio nella Frazione di Staffal, verifica delle attrezzature, cena e Pernottamento. venerdì 2 agosto: colazione e partenza verso il rifugio Quintino Sella, cena e pernottamento. sabato 3 agosto: sveglia alle ore 3,30/4,00, colazione e partenza verso la vetta del Castore (4228 m.); discesa a fraz. di Staffal e pernotto. domenica 4 agosto: partenza verso casa. MATERIALE TECNICO RICHIESTO: Scarponi da montagna semi-ramponabili Imbrago Ramponi Piccozza Casco Bastoncini telescopici Lampada frontale Zaino (almeno 35 lt.) Ghette È inoltre richiesto: abbigliamento di tipo invernale composto da: giacca anti-pioggia piumino pile pantalone da montagna copri-pantalone impermeabile magliette termiche cappello di lana guanti ed accessori quali occhiali da sole e crema protettiva N.B:Si consiglia di non portare […]

Uno dei più bei trekking del pianeta in uno dei luoghi che più di altri rappresenta gli estremi delle forze che creano la Terra: l’Islanda Questa nazione forgiata ancora oggi dal ghiaccio e dal fuoco, in cui questi due elementi si trovano spesso combinati e mescolati, rappresenta una meta cardine per qualsiasi viaggiatore. In nessun altro luogo sul pianeta si possono vivere emozioni così profonde e inusuali. Il Laugavegur trail si muove nel sud del territorio Islandese attraversandone una parte da Nord a Sud: dalle incredibili colline di riolite multicolori del vulcano Ekla, al magnifico lago Alftavatn, circondato da un remoto paesaggio di pascoli e montagne innevate, la valle di Thor imponente e alle pendici dei ghiacciai, per terminare alle cascate di Skogar possenti e oramai vicine all’Oceano.

Tra i graniti del Sarrabus Tra i graniti del Sarrabus Adesioni per telefono 3479437675 Leonella guida Gae iscritta nel Registro Regione Sardegna (RAS) n° 667 e socia Aigae #leonellaescursioni scegliete sempre il vostro accompagnamento con guide abilitate ne va della vostra sicurezza Zona geografica Sardegna Sud-Est saremo nell’area dei Sette Fratelli , dove il granito nelle sue molteplici litosculture sarà lo scenario principale davanti ai nostri occhi non mancheranno i meravigliosi paesaggi caratteristici della Sardegna orientale. Interesse Naturalistico,Paesaggistico, Archeologico, Geologico, Culturale… Bellissimo trekking sensatoriale, cammineremo in foresta tra antichi sentieri di carbonai e strade forestali, osserveremo la flora e la fauna di cui il Cervus corsicanus la fa da padrone, non manca il cinghiale, la volpe, il riccio e numerosi volatili.. Difficoltà E (Escursionistico) Durata 6 ore (soste escluse) Dislivello 500 m circa Lunghezza km 17 A/R Attrezzatura: scarpe da trekking indispensabili, abbigliamento comodo e confortevole adatto alla stagione, protezione antipioggia… Pranzo al sacco e acqua a cura dei partecipanti Auto propria Il trekking si farà se si raggiungerà un numero minimo di partecipanti e se le condizioni meteo lo consentiranno Per motivi organizzativi orario e luogo di incontro possono subire variazioni, e verranno comunicati ai soli partecipanti che avranno […]

TrekTour verde/azzurro “il Pollino del mare” 6 gg/5 notti con escursioni giornaliere medio/facili (dislivello max 200/300 metri) INFO dettagliate e prenotazioni: 339 4386420 (anche whatsapp) stelladeiventi.trek@gmail.com Alloggeremo ad Aieta (Cosenza), uno dei “Borghi più belli d’Italia” all’interno del Parco Nazionale del Pollino. Il suo paesaggio montano è ricco di sentieri e dall’alto contempla l’azzurro mare del Golfo di Policastro. Dormiremo in un bellissimo Agriturismo biologico a m. 650. Si parte da Roma ma è possibile partecipare e/o raggiungerci sul posto da ogni parte d’Italia. Quota di partecipazione: € 390  Comprende: alloggio in camera doppia con bagno /prime colazioni / cene (vino escluso) pranzi al sacco 1 pranzo/buffet prodotti tipici (comprese bevande) guida da Roma e guide del Parco nazionale del Pollino biglietto ingresso alla Grotta del Romito Non comprende: Supplemento camera singola € 18,00/notte (su richiesta e in base alla disponibilità della struttura) viaggio e spostamenti locali pranzo al sacco del giorno di partenza Spostamenti: Auto proprie messe a disposizione dai partecipanti. I costi degli spostamenti in auto (carburante e pedaggio) andranno ripartiti tra i componenti dell’equipaggio di ogni macchina, fatta esclusione del conducente/proprietario. Per chi parte da Roma e dintorni, formeremo gli equipaggi telefonicamente. PROGRAMMA Escursione lungo la “Via […]

Andar per Malghe: Escursione in Val Formica 23 luglio 2019 Cima Larici si trova tra i monti Portule e Mandriolo, al termine della catena posta a nord dell’Altopiano che si affaccia sulla Valsugana. L’escursione ci porterà ad attraversare i pascoli posti ai piedi di questa cima. Toccheremo 3 diverse malghe dove avremo la possibilità di capire il tradizionale processo di produzione del formaggio Asiago di malga e dove potremo in una di esse assaggiare diversi prodotti. PROGRAMMA DELL’ESCURSIONE: Partenza prevista per le ore 8.45 dal Bar alla Stazione vicino l’entrata del Piazzale dello Stadio del Ghiaccio di Asiago; Durata dell’escursione: 4 ore con la visita guidata Difficoltà (guardare la descrizione in fondo alla pagina): FACILE Dislivello: 100 m DEGUSTAZIONE DEI FORMAGGI della MALGA Spostamento: Con mezzo proprio COSTO DELL’ESCURSIONE GUIDATA comprensiva della DEGUSTAZIONE di formaggi Adulti: € 20,00 Ragazzi fino ai 18 anni: € 10,00 Guida: Anna Sella – Guida Naturalistica Ambientale e Accompagnatore di Media Montagna PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA ENTRO LE 18.00 DEL GIORNO PRIMA: (a termine dei posti le iscrizioni verranno chiuse) 📞 Telefonare al numero 3407347864 💻 Mandare una mail a info@guidealtopiano.com 📲 Mandare un Whatsapp al numero 3497846205 con scritto nome cognome e iscrizione all’evento (scrivere se […]

Lungo il corso del fiume del Orfento Sentiero delle Scalelle Imperdibile escursione ad anello che scende nella profonda valle scavata dall´Orfento attraverso il sentiero delle Scalelle. Il cammino si svolgerà prevalentemente dentro una profonda gola, accompagnati dal gorgoglio del fiume e dalla fitta vegetazione ripariale, che qui cresce rigogliosa. QUANDO L’ESCURSIONE SI SVOLGE DI MATTINA… – Ore 9.30 Incontro con le guide di Majambiente a Caramanico Terme, presso il Centro di Visita del Parco. – A seguire partenza per l´escursione. – Ore 12.30 Rientro a Caramanico Terme per la strada statale, saluti. QUANDO L’ESCURSIONE SI SVOLGE NEL POMERIGGIO – Ore 16.30 Incontro con le guide di Majambiente a Caramanico Terme, presso il Centro di Visita del Parco. – A seguire partenza per l´escursione. – Ore 19.30 Rientro a Caramanico Terme per la strada statale, saluti. DETTAGLI Difficoltà: E – Escursionisti (Facile) Tipologia: Escursione ad anello Dislivelli: Salita m 120 – Discesa m 120 Durata: 2 ore di cammino Costo: € 6,00 a partecipante (bambini da 7 fino a 10 anni € 3,00) – Massimo 20 partecipanti La quota comprende: servizio guida. PRENOTAZIONI Termine ultimo iscrizioni ore 13.00 del giorno precedente. Compila il modulo online qui: https://www.majambiente.it/Iscrizione-all-escursione.htm INFORMAZIONI ✉ info@majambiente.it ☎ […]

Le stranezze della natura La natura ci sorprende con forme e storie bizzarre: semi, galle, piante carnivore e rompisasso, orchidee e tanto altro. Un laboratorio didattico e un gioco sensoriale avvicineranno i più piccoli alle forme di vita meno conosciute. PROGRAMMA DIFFICOLTÀ: Nessuna | Attività per bambini TIPOLOGIA ATTIVITÀ DIDATTICA: All’interno dell’Area di Accoglienza della fauna in difficoltà DISLIVELLI: Nessuno DURATA: 1 ora e 30 minuti di attività COSTO: € 5,00 a bambino La quota comprende: servizio educatore ambientale qualificato, materiale didattico – Ore 17.00 Ritrovo presso il Centro Visita a Caramanico Terme incontro con la guida. – Ore 18.30 Termine attività. TERMINE ULTIMO ISCRIZIONI Ore 13.00 del giorno stesso Compila il modulo online o chiama 085922343 INFORMAZIONI ✉ info@majambiente.it ☎ 085922343 Scopri tutti i prossimi eventi di Majambiente da qui: https://www.majambiente.it/Eventi-in-programma.htm Se non vuoi perdere le iniziative di Majambiente, iscriviti alla newsletter Maja, riceverai ogni mese i nostri calendari sulla tua mail: https://www.majambiente.it/newsletter.php Se vuoi ricevere aggiornamenti settimanali iscriviti alla nostra lista WhatsApp: https://www.majambiente.it/Iscriviti-al-gruppo-WhatsApp.htm

Cuore di pietra: viaggio fra pajare, furneddhri e muretti-ogni MARTEDI’ Escursione alla scoperta dell’architettura rurale salentina. Durante questo #camminorurale andremo alla scoperta delle numerose costruzioni contadiene incastonate nel cuore della campagna salentina. In una regione come la nostra, dove la cultura contadina ha radici profonde, le forme insediative e l’edilizia rurale rispecchiano l’importanza che la terra ha avuto nella storia del luogo. Furneddhi, pajare, liame, pozzi, aie e casette di pietra sparse in tutta la zona sono infatti il segno più immediato con cui il contadino si è inserito nello spazio rurale e ancora oggi sono simbolo della cultura del territorio. Passeggiando fra sentieri e carrarecce scopriremo quindi le architetture in pietra della zona, ricostruiremo la loro storia, gli antichi utilizzi e la vita contadina che, durante il periodo estivo, si svolgeva lentamente intorno a questi monumenti di pietra. E ancora fra casette “ad irmici” e imponenti pajare scopriremo anche l’arte dei muretti a secco, da poco diventata patrimonio mondiale dell’Unesco. Durante l’escursione gusteremo un piccolo aperitivo condiviso🍹 ❗️La stessa escursione a tema architettura rurale puó essere svolta con un percorso più breve(2,5 Km) nella vicina zona Stesi (Supersano) con punto di partenza in Via Stesi I. IMPORTANTE 🚩Ritrovo: ore […]

Il Monte Conero tra le luci e i colori del tramonto Dettagli dell’escursione Lunghezza: 5 Km Dislivello: 200 m Difficoltà: T Durata: 3 Ore Abbigliamento: Scarpe da trekking, pantaloni lunghi, maglia, pile, giacca antivento, k-way, occhiali da sole, zaino, berretto. Snack e bevande. Eventuale annullamento: La guida si riserva la possibilità di annullare l’evento, comunicandolo via mail o sms il giorno prima della data nel caso in cui non si raggiunga il numero minimo di partecipanti. Nel caso in cui le condizioni meteo non consentiranno un regolare svolgimento in sicurezza l’escursione può essere modificata o annullata anche il giorno stesso. Quota: 10 Euro a persona L’iscrizione comprende una Guida Ambientale Escursionistica AIGAE e l’assicurazione RCT POSTI LIMITATI Obbligatoria la conferma tramite messaggio, Whatsapp, chiamata, mail o Instagram. ☎ Marco Guida Ambientale Escursionista AIGAE Regione Marche MR182 +39 3384270561 Luca Guida Ambientale Escursionista AIGAE Regione Marche MR193 +39 3202169644 Età minima 8 anni (Costo 5 Euro) Ritrovo: Ore 19:30 Parcheggio di fronte l’Hotel Monte Conero, Via Monte Conero 26, Sirolo AN Indicazione ritrovo qui: https://www.google.com/maps/place/43%C2%B032’51.2%22N+13%C2%B036’52.5%22E/@43.547554,13.6145926,17z/data=!3m1!4b1!4m5!3m4!1s0x0:0x0!8m2!3d43.547554!4d13.6145926

Notturni delle Rocche fa tappa a Corneliano d’Alba Notturni delle Rocche fa tappa a Corneliano d’Alba il 23 luglio Camminare lentamente e Corneliano Turismo partecipano ai Notturni delle Rocche dell’Ecomuseo delle Rocche e del Roero,organizzando martedì 23 Luglio a CORNELIANO d’Alba (Cn) una passeggiata naturalistica di circa 5 km tra le meravigliose colline di questa landa del Roero. Durante il percorso approfondimento “ “Sensibilità e interconnessione del mondo vegetale” a cura del grande naturalista Franco Correggia. Iscrizioni h. 20.45 presso il Palazzetto dello Sport (campo sportivo di Via Giardini) di Corneliano d’Alba. Partenza h. 21. Vi aspettiamo, sarà bellissimo Le passeggiate estive notturne proposte dall’Ecomuseo, in collaborazione con le Pro Loco e le Associazioni locali del territorio, sono diventate un appuntamento molto atteso nell’estate del Roero, e, nell’edizione 2019 giungono alla 12esima edizione! 18 passeggiate su itinerari sempre diversi, fissate il martedì e il venerdì dei mesi di Giugno, Luglio e metà Settembre. Le passeggiate hanno una durata di 2 ore circa (compresa l’animazione o l’approfondimento) e si svolgono su sentieri che non presentano particolari difficoltà tecniche. Ogni passeggiata, come di consuetudine, termina con uno spuntino finale e con le profumatissime tisane della buonanotte. Sono obbligatorie le scarpe sportive, mentre […]

Orrido di Botri Trekking AVVENTURA ! Percorrere questo canyon a piedi sarà un evento speciale, un’avventura da raccontare e diventerà un fantastico ricordo ! Siamo in Appennino, nella Riserva Naturale protetta dell’Orrido di Botri , nel comune di Bagni di Lucca, alle pendici delle Tre Potenze e del monte Rondinaio. L’Orrido di Botri è una imponente e stretta gola calcarea, scavata dal Rio Pelago. Risaliremo il letto del fiume, guadando nelle sue acque fredde e cristalline, tra le ripide e aspre pareti di roccia alte anche più di 100 metri, che in alcuni tratti sembrano toccarsi. Arriveremo fino alla “piscina” – termine del percorso autorizzato – e dopo una breve sosta ritorneremo indietro. Qui vive il lupo, nidifica l’Aquila Reale e vi sono rare specie vegetali e anfibie. Il percorso lungo e dentro il fiume è di circa 4 ore in totale ed è impossibile evitare l’acqua che in alcuni tratti sarà sopra al ginocchio. Nell’ultimo tratto useremo delle corde fisse ancorate alle pareti rocciose. Sono necessarie buone scarpe da trekking, pantaloni corti, prudenza e un po’ di agilità. Zaino piccolo e leggero con acqua e piccolo snack (si mangia alla fine dell’escursione, usciti dalla valle). Caschetto di sicurezza fornito […]

Alla Ricerca del fresco… Diga di Rochemolles e Rifugio Scarfiotti Ciao  amici delle montagne :-), oggi vi propongo una fantastica escursione in mtb, con partenza dai 1900 m ed arrivo intorno ai 2100 m. Una bella sgambata su un vecchio sentiero in piano che parte dalla valle dello Jafferau per arrivare nella Valle di Rochemolles. Partendo dai bacini dell’Enel, in località Frejusia ,dove possiamo parcheggiare comodamente l’auto, sfruttiamo la strada di servizio,in terra battuta, degli impianti sciistici attraversiamo la pista sotto l’hotel e cominciamo il nostro tour sulla famosa “Decauville”. La Decauville e Frejusia La Decauville ha preso il nome dal trenino francese così denominato ,in quanto è stato usato per la costruzione della diga di Rochemolles, che sarebbe servita per la rete elettrica della galleria ferroviaria del traforo del Frejus, era un trenino per carico merci che viaggiava su binari movibili. La lunghezza è di 7 km come detto prima pianeggianti ed immersi nel bosco su fondo di terra compatta. Transiteremo su un vecchio ponte e vedremo ancora i ruderi delle vecchie postazioni di servizio della ferrovia. Al fondo incroceremo la strada carrozzabile, sempre su fondo di terra, che  è stata costruita in un secondo momento, quando Rochemolles da […]