875 Oggetti

Ordina per

Primo appuntamento di “Andar per sentieri” alla volta del Pizzo Tracciora. Una delle montagne più conosciute della Valsesia e sai pendii dolci, facilmente accessibile anche ai meno allenati. La cima offre un panorama di 360° che lascia sempre a bocca aperta l’escursionista. Durante l’itinerario verranno trattati temi di geologia, botanica e faunistica. NOTE TECNICHE Luogo di ritrovo: Balmuccia (VC) presso il parcheggio dell’incrocio tra la provinciale 299 e via baraggiolo (45.818079, 8.142931) alle ore 08:30, successivo spostamento a Rossa. Orario: 08:30 – 17:00 Tempo di salita: 3.15 ore (tempo CAI) Dislivello: 1104 m. Difficoltà: 3,5 / 5 Abbigliamento: Scarpe da trekking o scarponi, giacca, pile / maglione, torcia, acqua, pranzo al sacco, impermeabile, cappello, bastoncini da camminata. Il percorso è adatto ai cani, esclusivamente al guinzaglio. PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA COSTO: 20€ a persona – 12€ bambini fino ai 14 anni Il prezzo dell’escursione comprende: Guida escursionistica e ASSICURAZIONE LUOGO e ORA: Balmuccia (VC) presso il parcheggio dell’incrocio tra la provinciale 299 e via baraggiolo (45.818079, 8.142931) alle ore 08:30. ISCRIZIONE: Via e-mail o telefonica. Posti disponibili 20

Sardegna Sud Ovest con Nomos Trek Da Sabato 20 Aprile 2019 a Sabato 27 Aprile 2019 (Pasqua) Un territorio ricchissimo di occasioni per chi vuole scoprirla con i piedi. Il Sud Ovest delle Sardegna è uno scrigno di opportunità ed un’infinità di attrattive che permettono di programmare camminate , e nel contempo, di gustare le locali prelibatezze enogastronomiche 1 giorno Appuntamento alle ore 11:00 a Cagliari davanti al Bar della Rinascente in Via Roma. Visita al Sito Archeologico di Barumini. Arrivo in B&B 2 giorno Anello di Masua.e visita a Porto Flavia Splendido itinerario che permette di scoprire il faraglione di Pan di Zucchero progressivamente. Bellissimi scorci della costiera sarda. Al rientro possibilità di visitare Porta Flavia. Difficoltà EE – Dislivello 400 m – Lunghezza 10 km 3 giorno Punte Santu Miali Situate a ridosso dei confini che separano Villacidro da Gonnosfanadiga, questo massiccio è ritenuto la “Sentinella” del Linas che domina dall’alto la grande distesa Campidanese.Il massiccio montuoso del Linas sorge a sud-ovest della Sardegna, nella provincia di Cagliari e futura provincia del Medio Campidano, ed è compreso nella sua gran parte nei comuni di Villacidro e Gonnosfanadiga, con luoghi inaccessibili e impervi nella sua selvaggia bellezza. Difficoltà E […]

Una settimana in cammino tra le cascate più belle della Croazia, travolgenti capolavori della Natura in grado di affascinare come nessun altro spettacolo al mondo.La Croazia è una destinazione perfetta per chi ama gli scenari naturali e selvaggi, e il nostro viaggio ci porterà a scoprire le sue acque cristalline che sgorgano dalle montagne, tuffandosi in laghi dai colori incredibili.

“Il trekking dei laghi e della costa molisana” è un viaggio a piedi con quattro giorni di cammino, più due giorni per venire in e andar via dal Molise. Il percorso mette in connessione gli ambienti preappenninici dei laghi di Occhito e di Guardialfiera e arriva fino al mare Adriatico. Inoltre, permette di conoscere ben tre Regi Tratturi: dal Castel di Sangro-Lucera all’Ateleta-Biferno, passando per il Celano-Foggia. Il viaggio è caratterizzato dai lussureggianti ambienti rurali collinari, dall’architettura di alcuni piccoli borghi e di cenobi in aperta campagna, dall’ottima tradizione culinaria molisana, oltre che dall’unicità della comunità croato-molisana. Le singole tappe si svolgono su sentieri collinari e lungolago, oltre che sulla storica rete della transumanza del Molise, i cosiddetti Regi Tratturi. Il trekking è itinerante, con pernottamenti comodi in Bed and Breakfast, case vacanze e agriturismi. Il viaggio a piedi ha la caratteristica di essere naturalistico, storico-culturale, enogastronomico, folkloristico, esperienziale e con clima familiare. Piccoli gruppi da un minimo di 2 a un massimo di 12 persone. Per maggiori informazioni:  TEL (+39) 081 18894671 E-MAIL italia@viaggiemiraggi.org – www.viaggiemiraggi.org – CELLULARE (+39) 333 18 66 182 (anche WhatsApp) – E-MAIL info@molisetrekking.com – www.molisetrekking.com

Corsica a fil di mare La Corsica è una splendida grande isola adagiata in centro al Mediterraneo: un microcosmo di tutto quello che di più bello e selvaggio l’Europa ha da offrire. Non basta una stagione per vederla tutta e non basta un viaggio per apprezzare i suoi contrasti: in questi giorni di primavera, quando esplodono le fioriture della macchia mediterranea, ci concederemo un piacevole e rilassante tour tutto incentrato sulle sue coste Nord e sul suo fantastico mare. Percorreremo il Sentiero dei Doganieri sul “dito” della Corsica e il Desertes des Agriates, un paradiso naturale immerso nel calore e nella luce del mediterraneo. Visiteremo la zona di Calvi, la bella e antica città di pietra in un mondo di pietra. Un modo favoloso per iniziare la stagione del trek! Tipo di viaggio : stanziale con escursioni in giornata con lo zaino leggero, soggiorno in hotel o residence dotati di cucina. Difficoltà: media. Le escursioni si svolgono tutte sul mare e i dislivelli sono contenuti (max 500m al giorno). Le percorrenze vanno dai tra i 12 e i 17km. Alcuni tratti ripidi, ma brevi, sia in salita che in discesa. Costo Guida euro 180 altre spese circa 500 traghetto compreso […]

Pasqua sul Cammino Materano: in Treno e a Piedi nelle Murge A piedi sulla Via Peuceta del Cammino Materano. Un viaggio d’incanto in una terra autentica e generosa: quattro favolose tappe fino alla splendida Matera, Capitale Europea della Cultura 2019. A piedi nell’antico territorio della Peucezia (area della Murgia abitata dai Peuceti, popolo preromano): dalla lussureggiante foresta di ulivi, alle distese steppiche dell’altopiano murgiano, ai boschi di conifere e querceti, fino alle incisioni carsiche (lame e gravine) che costituiscono l’incantevole scenario rupestre in cui sorgono Gravina e Matera. Il nostro itinerario prevede circa 80 km lungo i quali si scopre il ricchissimo patrimonio naturalistico e culturale apulo e lucano costituito da magnifiche cattedrali, borghi medievali, chiese rupestri, vestigia greche e romane, ma anche da masserie, trulli, muretti a secco, e da una straordinaria gastronomia fatta di sapori genuini che rimandano all’autentica tradizione contadina. Proprio come nel Cammino di Santiago, prima di partire, il viandante riceverà una Credenziale, ovvero il documento di viaggio del pellegrino che garantisce l’autenticità del cammino, identifica il proprietario e consente l’accesso alle strutture ricettive e agli ostelli che ospiteranno il pellegrino durante il Cammino. Ogni struttura ricettiva o di ristorazione inoltre, apporrà un sigillo, ossia un […]

Trekking di Pasqua in Abruzzo: tra briganti, vette, boschi, laghi Montagne Selvagge organizza: ”Trekking di Pasqua in Abruzzo: tra briganti, vette, boschi, laghi, storia e arte” 21, 22, 23, 24, 25 aprile 2019 Henry David Thoreau disse che “la salvezza del mondo è nella natura selvaggia“, ancor di più in un’epoca come questa, dove le moderne abitudini ci deviano dalla semplicità di cui abbiamo bisogno per stare bene veramente: vita all’aria aperta, camminare e tornare alla natura. Due, tre, quattro o cinque giorni di trekking nelle selvagge emozioni di Madre Natura: tra vette, laghi di montagna, boschi secolari, animali selvatici, storia, arte, cultura, leggende, tradizioni e briganti… puoi scegliere quanti giorni fare ed immergerti nell’avventura. Per conoscere la bellezza della vita all’aria aperta e le antiche storie dei popoli Marsi. Faremo escursioni nel bosco per vivere la sua magia, la sua tranquillità e il suo silenzio. Osserveremo il volo del grifone alle pendici del Monte Velino, seguiremo le tracce degli animali selvatici, ed impareremo a riconoscerle, così come la flora più rappresentativa del posto. Osserveremo con binocoli professionali la fauna selvatica dalla giusta distanza, osservando i suoi comportamenti naturali. Gusteremo i magnifici panorami che dalle altezze creano indimenticabili emozioni. La […]

I Mille Colori dell’Isola d’Elba Un lungo week end alla scoperta dell’Isola d’Elba e dei suoi bellissimi colori; cammineremo per i sentieri circondati dalle tantissime fioriture che rendono quest’isola un giardino naturale. Paesaggio incredibili che regalano emozioni ad ogni angolo: saliremo sul Monte Capanne, la vetta più alta dell’Isola (1019mt s.l.m.), dal quale si può avere una vista a 360° di tutta l’Isola d’Elba; vedremo le fioriture della parte occidentale: lavanda, cisto, elicriso, orchidee, viole e tantissimi altre specie; a differenza delle precedenti edizioni faremo anche un itinerario nella parte orientale per vedere le miniere che hanno reso l’Isola d’Elba una delle isole più importanti del Mediterraneo a livello storico… tutto questo per un viaggio completo alla scoperta della “Perla” più grande dell’Arcipelago Toscano. Alloggeremo a Marina di Campo in un bellissimo Hotel nel centro abitato a due passi dalla spiaggia e dalla zona pedonale con i negozi. Ottima cucina di pesce, camere spaziose e comode, ottima accoglienza, piscina e WI-FI libera. PER SAPERNE DI PIU’ SU ORGANIZZAZIONE, ESCURSIONI, HOTEL E PREZZO SCARICA IL PROGRAMMA DETTAGLIAT A QUESTO LINK: http://www.passidinatura.it/i-mille-colori-dellisola-delba/ PER INFORMAZIONI: info@passidinatura.it Prezzo: €399 a persona in camera (supplemento di per camera singola €65 fino a 3 singole, €85 dalla […]

Sulle tracce del lupo 24 E 25 APRILE 2019 SULLE TRACCE DEL LUPO Due giorni alla scoperta del mitico predatore Un entusiasmante ed avventuroso week-end dedicato alla scoperta del lupo. Due giorni nel Parco Nazionale d’Abruzzo, dedicati a coloro che vanno alla ricerca del “brivido” e di forti sensazioni. Due splendide escursioni di cui la prima con cena al sacco in montagna e ritorno al buio in tarda serata e la seconda con l’esplorazione di uno dei territori più frequentati dal mitico predatore e arrivo in una baita di montagna nel primo pomeriggio con polentata finale. Una “due giorni” in cui percorreremo i sentieri dove, i lupi, sono soliti passare per ribadire il proprio territorio e per scovare le proprie prede, cercando i segni della loro presenza. PROGRAMMA SABATO – PIANEZZA Arrivo a Civitella Alfedena intorno alle ore 14,30, sistemazione in albergo e partenza in escursione sulle tracce del lupo per Pianezza (sentiero Parco F10), arrivo nel punto prestabilito intorno alle ore 16,30, proseguimento sino al Rifugio Forcone e sosta per una breve osservazione al lupo, durante il cammino saranno previsti alcuni appostamenti per l’avvistamento della fauna del Parco, la discesa avverrà sullo stesso percorso, arrivo al punto di partenza […]

Da Gubbio ad Assisi lungo il Sentiero di San Francesco Il Cammino di San Francesco è un meraviglioso itinerario per raggiungere Assisi sui passi di San Francesco, collega tra loro alcuni luoghi che testimoniano della vita e della predicazione del Santo di Assisi; un cammino di pellegrinaggio, che intende riproporre l’esperienza francescana nelle terre che il Poverello ha calcato nei suoi spostamenti. Proprio nell’aderenza alla storia di Francesco la Via trova la sua plausibilità e il suo fascino: i paesaggi sui quali l’occhio del pellegrino si posa sono i medesimi che hanno rallegrato il cuore semplice di Francesco; le località di tappa conservano la memoria delle sue parole e delle sue gesta. Camminare lungo la Via di Francesco costituisce un autentico cammino dello spirito e i panorami mozzafiato delle dolci colline umbre, punteggiate da borghi in pietra e antiche roccaforti, regalano un’ulteriore emozione al viandante che ne solca il tracciato. Il programma comprende quattro giorni, di cui tre giorni di cammino e un giorno dedicato alla visita della splendida Assisi. CHI PUO’ PARTECIPARE? Il trekking è un itinerario escursionistico, l’impegno è di medio livello, adatto ad escursionisti allenati alla camminata di lunga percorrenza. Non sono presenti dislivelli in salita di […]

Costiera Amalfitana – Trekking sul Sentiero degli Dei La Costiera Amalfitana vissuta nella dimensione del trekking: a ritmo lento, lungo agevoli sentieri, completamente immersi in un miracolo paesaggistico che alterna boschi intatti, ambienti rurali ben conservati a vedute mozzafiato sul Mare Tirreno. I grandi limoneti e le scenografiche vigne terrazzate, i borghi caratteristici, la splendida Amalfi saranno alcune delle perle che arricchiranno il nostro viaggio. E ancora: grotte di antichi eremi e cascate, lo splendore architettonico di Positano e di Atrani, l’area archeologica di Pompei, la bellezza unica del fiordo di Furore che tanto ha ispirato registi di film e spot promozionali. Un viaggio trekking dalle emozioni uniche, in cammino tra mare e cielo sui sentieri considerati tra i più belli d’Europa con il comfort degli spostamenti effettuati in Mini Van privato. Giorno 1: Partenza in Mini Van, arrivo a Pompei e visita con guida locale dell’area archeologica, dai siti classici alle splendide domus di recente scoperta. Pranzo libero (al sacco o in ristorante). Arrivo ad Agerola, sistemazione cena in ristorante e pernotto. Giorno 2: Mattino: (trekking difficoltà T/E (Turistico/Escursionistico) distanza: 13 km, dislivello: 450 mt durata: 4 h) Escursione sul Sentiero degli Dei, da Bomerano a Positano considerato uno […]

#GTE – Grande Traversata Elbana Trekking 4 Giorni all’isola d’Elba 25-28 Aprile 2019 “GTE” è l’acronimo di Grande Traversata Elbana, Grande perché un itinerario grandioso, fisicamente impegnativo e paesaggisticamente meraviglioso. Traversata perché è una vera e propria attraversata da Est a Ovest della piccola (ma neanche tanto piccola) Isola d’Elba. Elbana perché è Elbana…e fin qui non ci piove!! Il trekking della durata di 4 giorni, si snoda lungo le basse terre alte dell’isola che raggiungeremo zaino in spalla a bordo del primo aliscafo in partenza da Piombino. A terra, poche centinaia di metri su strada asfaltata, e saremo subito sui sentieri di questo meraviglioso percorso che in poco più di 70 km ci porterà da porto Calvo sino alla punta estrema di Pomonte, inizieremo ad affrontare le prime vette alte poco meno di 300 mt, lungo un interminabile serie di salite e discese quasi sempre sul fil di cresta sino a raggiungere la più alta elevazione dell’isola, il monte Capanne che con i suoi 1.019 mt ci offrirà uno spettacolo indimenticabile su tutta l’isola ed il percorso fatto. Un’esperienza che porterete sempre nel Cuore. I Trekking è riservato a camminatori ben allenati, infatti seppure i dislivelli giornalieri non sono […]