999 Oggetti

Ordina per

Capodanno Abruzzo: ciaspolate tra Rocca Calascio e Valle Orfento πΆπ‘Žπ‘π‘œπ‘‘π‘Žπ‘›π‘›π‘œ 𝑖𝑛 π΄π‘π‘Ÿπ‘’π‘§π‘§π‘œ: 𝑒𝑛 π‘£π‘–π‘Žπ‘”π‘”π‘–π‘œ 𝑛𝑒𝑙 π‘ π‘’π‘œ π‘π‘’π‘œπ‘Ÿπ‘’ π‘“π‘Žπ‘‘π‘‘π‘œ 𝑑𝑖 π‘™π‘’π‘œπ‘”β„Žπ‘– 𝑒 π‘Žπ‘‘π‘šπ‘œπ‘ π‘“π‘’π‘Ÿπ‘’ π‘–π‘›π‘‘π‘Žπ‘‘π‘‘π‘–, 𝑑𝑖 π‘π‘œπ‘Ÿπ‘”β„Žπ‘– π‘–π‘›π‘π‘Žπ‘›π‘‘π‘’π‘£π‘œπ‘™π‘– 𝑒 π‘π‘Žπ‘’π‘ π‘Žπ‘”π‘”π‘– π‘π‘Žπ‘Ÿπ‘–π‘β„Žπ‘– 𝑑𝑖 π‘’π‘›π‘Ž π‘‘π‘Žπ‘™π‘’ π‘ π‘’π‘”π‘”π‘’π‘ π‘‘π‘–π‘œπ‘›π‘’ π‘‘π‘Ž π‘’π‘ π‘ π‘’π‘Ÿπ‘’ π‘ π‘‘π‘Žπ‘‘π‘– π‘ π‘π‘’π‘ π‘ π‘œ 𝑠𝑐𝑒𝑙𝑑𝑖 π‘π‘œπ‘šπ‘’ 𝑠𝑒𝑑 π‘π‘–π‘›π‘’π‘šπ‘Žπ‘‘π‘œπ‘”π‘Ÿπ‘Žπ‘“π‘–π‘π‘–, 𝑑𝑖 𝑐𝑒𝑙𝑑𝑖 π‘Žπ‘›π‘π‘’π‘ π‘‘π‘Ÿπ‘Žπ‘™π‘– π‘β„Žπ‘’ π‘ π‘œπ‘π‘Ÿπ‘Žπ‘£π‘£π‘–π‘£π‘œπ‘›π‘œ 𝑒 𝑠𝑖 π‘Ÿπ‘–π‘£π‘’π‘Ÿπ‘π‘’π‘Ÿπ‘Žπ‘›π‘œ 𝑛𝑒𝑙𝑙𝑒 π‘‘π‘Ÿπ‘Žπ‘‘π‘–π‘§π‘–π‘œπ‘›π‘–. 𝐼𝑛 π‘‘π‘Ÿπ‘’ π‘”π‘–π‘œπ‘Ÿπ‘›π‘– π‘Žπ‘“π‘“π‘œπ‘›π‘‘π‘’π‘Ÿπ‘’π‘šπ‘œ π‘™π‘Ž π‘šπ‘Žπ‘›π‘œ 𝑖𝑛 π‘žπ‘’π‘’π‘ π‘‘π‘œ π‘ π‘π‘Ÿπ‘–π‘”π‘›π‘œ 𝑑𝑖 π‘‘π‘’π‘ π‘œπ‘Ÿπ‘– π‘›π‘Žπ‘‘π‘’π‘Ÿπ‘Žπ‘™π‘–π‘ π‘‘π‘–π‘π‘–, π‘Ÿπ‘–π‘‘π‘Ÿπ‘œπ‘£π‘Žπ‘›π‘‘π‘œπ‘π‘– π‘Ž π‘π‘Žπ‘šπ‘šπ‘–π‘›π‘Žπ‘Ÿπ‘’ π‘‘π‘Žπ‘™ π‘šπ‘Žπ‘”π‘›π‘–π‘“π‘–π‘π‘œ π‘π‘œπ‘Ÿπ‘”π‘œ 𝑑𝑖 π‘†π‘Žπ‘›π‘‘π‘œ π‘†π‘‘π‘’π‘“π‘Žπ‘›π‘œ 𝑑𝑖 π‘†π‘’π‘ π‘ π‘Žπ‘›π‘–π‘œ 𝑛𝑒𝑙 π‘ƒπ‘Žπ‘Ÿπ‘π‘œ π‘π‘Žπ‘§π‘–π‘œπ‘›π‘Žπ‘™π‘’ 𝑑𝑒𝑙 πΊπ‘Ÿπ‘Žπ‘› π‘†π‘Žπ‘ π‘ π‘œ 𝑖𝑛 π‘‘π‘–π‘Ÿπ‘’π‘§π‘–π‘œπ‘›π‘’ π‘‘π‘’π‘™π‘™π‘Ž π‘ π‘π‘™π‘’π‘›π‘‘π‘–π‘‘π‘Ž π‘…π‘œπ‘π‘π‘Ž πΆπ‘Žπ‘™π‘Žπ‘ π‘π‘–π‘œ (𝑠𝑒𝑑 π‘π‘’π‘Ÿ π‘Žπ‘™π‘π‘’π‘›π‘’ 𝑠𝑐𝑒𝑛𝑒 𝑑𝑒𝑙 π‘π‘’π‘™π‘’π‘π‘Ÿπ‘’ π‘“π‘–π‘™π‘š β€œπΏπ‘Žπ‘‘π‘¦β„Žπ‘Žπ‘€π‘˜β€), π‘›π‘’π‘™π‘™π‘Ž π‘…π‘–π‘ π‘’π‘Ÿπ‘£π‘Ž π‘π‘Žπ‘‘π‘’π‘Ÿπ‘Žπ‘™π‘’ π‘‘π‘’π‘™π‘™π‘Ž π‘‰π‘Žπ‘™π‘™π‘’ π‘‘π‘’π‘™π‘™β€™π‘‚π‘Ÿπ‘“π‘’π‘›π‘‘π‘œ π‘Žπ‘™π‘™π‘Ž π‘Ÿπ‘–π‘π‘’π‘Ÿπ‘π‘Ž 𝑑𝑒𝑖 π‘šπ‘Žπ‘”π‘›π‘–π‘“π‘–π‘π‘– π‘’π‘Ÿπ‘’π‘šπ‘– 𝑑𝑖 πΆπ‘’π‘™π‘’π‘ π‘‘π‘–π‘›π‘œ 𝑉, 𝑖𝑙 π‘ƒπ‘œπ‘›π‘‘π‘’π‘“π‘–π‘π‘’-π‘’π‘Ÿπ‘’π‘šπ‘–π‘‘π‘Ž, π‘“π‘–π‘”π‘’π‘Ÿπ‘Ž π‘Žπ‘ π‘π‘’π‘‘π‘–π‘π‘Ž 𝑒 π‘šπ‘–π‘ π‘‘π‘–π‘π‘Ž π‘‘π‘Žπ‘™ π‘”π‘Ÿπ‘Žπ‘›π‘‘π‘’ π‘“π‘Žπ‘ π‘π‘–π‘›π‘œ. 𝐸 π‘Žπ‘›π‘π‘œπ‘Ÿπ‘Ž π‘Ÿπ‘–π‘‘π‘Ÿπ‘œπ‘£π‘–π‘Žπ‘šπ‘œ 𝑛𝑒𝑙 π‘ƒπ‘Žπ‘Ÿπ‘π‘œ π‘π‘Žπ‘‘π‘’π‘Ÿπ‘Žπ‘™π‘’ π‘†π‘–π‘Ÿπ‘’π‘›π‘‘π‘’-π‘‰π‘’π‘™π‘–π‘›π‘œ π‘™π‘Ž π‘šπ‘’π‘Ÿπ‘Žπ‘£π‘–π‘”π‘™π‘–π‘œπ‘ π‘Ž πΊπ‘Ÿπ‘œπ‘‘π‘‘π‘Ž 𝑑𝑖 𝑆𝑑𝑖𝑓𝑓𝑒 π‘β„Žπ‘’ π‘œπ‘ π‘π‘–π‘‘π‘Ž, 𝑖𝑛 π‘œπ‘π‘π‘Žπ‘ π‘–π‘œπ‘›π‘’ 𝑑𝑒𝑙𝑙𝑒 π‘“π‘’π‘ π‘‘π‘–π‘£π‘–π‘‘π‘ŽΜ€, 𝑒𝑛 π‘ π‘’π‘”π‘”π‘’π‘ π‘‘π‘–π‘£π‘œ π‘π‘Ÿπ‘’π‘ π‘’π‘π‘’ 𝑣𝑖𝑣𝑒𝑛𝑑𝑒 𝑒 𝑖𝑙 π‘π‘œπ‘Ÿπ‘”π‘œ 𝑑𝑖 π΅π‘œπ‘šπ‘–π‘›π‘Žπ‘π‘œ, π‘π‘–π‘π‘π‘œπ‘™π‘œ 𝑒 π‘ π‘π‘œπ‘›π‘œπ‘ π‘π‘–π‘’π‘‘π‘œ π‘”π‘–π‘œπ‘–π‘’π‘™π‘™π‘œ π‘šπ‘’π‘‘π‘–π‘’π‘£π‘Žπ‘™π‘’ π‘β„Žπ‘’ π‘œπ‘ π‘π‘–π‘‘π‘Ž π‘šπ‘’π‘Ÿπ‘Žπ‘£π‘–π‘”π‘™π‘–π‘œπ‘ π‘– 𝑒𝑑𝑖𝑓𝑖𝑐𝑖 π‘Ÿπ‘’π‘™π‘–π‘”π‘–π‘œπ‘ π‘– π‘π‘œπ‘› π‘Žπ‘“π‘“π‘Ÿπ‘’π‘ π‘β„Žπ‘– 𝑑𝑒𝑙 𝑋𝐼𝐼𝐼 π‘ π‘’π‘π‘œπ‘™π‘œ. πΌπ‘›π‘π‘Ÿπ‘’π‘‘π‘–π‘π‘–π‘™π‘’ π‘£π‘–π‘Žπ‘”π‘”π‘–π‘œ 𝑛𝑒𝑙 π‘π‘’π‘œπ‘Ÿπ‘’ π‘£π‘’π‘Ÿπ‘‘π‘’ π‘‘π‘’π‘™π‘™β€™πΌπ‘‘π‘Žπ‘™π‘–π‘Ž 𝑒 𝑖𝑛 π‘‘π‘Ÿπ‘’ π‘Ÿπ‘–π‘ π‘’π‘Ÿπ‘£π‘’ π‘›π‘Žπ‘‘π‘’π‘Ÿπ‘Žπ‘™π‘– π‘‘π‘Ž π‘“π‘Žπ‘£π‘œπ‘™π‘Ž π‘β„Žπ‘’ π‘‘π‘’π‘ π‘‘π‘–π‘šπ‘œπ‘›π‘–π‘Žπ‘›π‘œ 𝑖𝑙 π‘™π‘’π‘”π‘Žπ‘šπ‘’ π‘‘π‘Ÿπ‘Ž π‘™β€™π‘’π‘œπ‘šπ‘œ 𝑒 π‘™π‘Ž π‘›π‘Žπ‘‘π‘’π‘Ÿπ‘Ž 𝑖𝑛 π‘’π‘›π‘Ž 𝑠𝑖𝑛𝑑𝑒𝑠𝑖 π‘β„Žπ‘’ π‘™π‘Žπ‘ π‘π‘–π‘Ž π‘ π‘‘π‘’π‘π‘’π‘“π‘Žπ‘‘π‘‘π‘–. 𝐼𝑛 π‘’π‘™π‘‘π‘–π‘šπ‘œ π‘šπ‘Ž π‘›π‘œπ‘› π‘šπ‘’π‘›π‘œ π‘–π‘šπ‘π‘œπ‘Ÿπ‘‘π‘Žπ‘›π‘‘π‘’, π‘™β€™π΄π‘π‘Ÿπ‘’π‘§π‘§π‘œ 𝑒̀ π‘ π‘–π‘›π‘œπ‘›π‘–π‘šπ‘œ 𝑑𝑖 π‘œπ‘‘π‘‘π‘–π‘šπ‘œ π‘π‘–π‘π‘œ 𝑒 […]

Un rifugio accogliente Un bosco antico e misterioso Tre giorni di piacevoli escursioni nell’incanto della Valle Varaita e nel cuore del Parco del Monviso.

Capodanno in Rifugio sul Baldo Vorresti trascorrere un Capodanno alternativo, a 2000 metri, con tramonto e alba sul lago? Comincia l’anno al Rifugio piΓΉ alto del Monte Baldo, con il Lago di Garda ai tuoi piedi! Arrivati al rifugio, dopo il tramonto e in attesa del cenone, le guide saranno a disposizione per un ulteriore escursione naturalistica serale lungo la magnifica cresta del Baldo, ad ammirare i panorami sul Lago di Garda e il cielo stellato. A seguire Cenone di Capodanno e festeggiamenti fino all’arrivo del 2020…Una bella dormita e colazione di Capodanno vista Lago di Garda! CHI PUO’ PARTECIPARE? L’itinerario, di medio impegno, Γ¨ adatto agli escursionisti con buon allenamento alla camminata. Adatto ai ragazzi dai 15 anni in su, accompagnati da un adulto. ATTREZZATURA RICHIESTA Abbigliamento (a strati) e calzature da escursionismo (scarponcini o scarpe basse da escursionismo), bastoncini da trekking (per chi ne fa uso), zaino, giacca anti-vento e anti-pioggia, cappello, berretta, guanti, occhiali da sole, pila frontale o torcia a mano, sacco a pelo, cambio per la sera e notte, acqua, snack 1Β° giorno: CENONE IN RIFUGIO 2Β° giorno: COLAZIONE IN RIFUGIO DATI TECNICI ESCURSIONE DifficoltΓ : E (escursionistico – medio+) Dislivello: 900 m ca Durata: 4 […]

“Il trekking del Matese con le ciaspole” Γ¨ un viaggio a piedi con quattro giorni di escursioni, piΓΉ due giorni per venire in e andar via dal Molise. Il cammino dΓ  la possibilitΓ  di vivere una vacanza dall’alto contenuto naturalistico, storico-culturale, architettonico ed enogastronomico. Ospitati in un casolare di campagna vicino Sepino, ci si sposta alternando ciaspolate e visite ad alcune delle maggiori realtΓ  storico-artistiche-naturalistiche del massiccio matesino. Le escursioni si svolgono nel versante molisano del massiccio appenninico del Matese caratterizzato da una natura dominante, con testimonianze di carsismo come grotte, doline e inghiottitoi, aree archeologiche di notevole interesse e piccoli borghi. Il trekking Γ¨ a base fissa, con pernotto in un casolare di campagna. Il viaggio a piedi ha la caratteristica di essere naturalistico, storico-culturale, enogastronomico, esperienziale e con clima familiare. Piccoli gruppi da un minimo di 2 a un massimo di 12 persone. Per maggiori informazioni: (+39) 333 18 66 182 (anche WhatsApp) o info@molisetrekking.com o www.molisetrekking.com  

“Nel P.N.A.L.M. con le ciaspole” Γ¨ un viaggio a piedi con quattro giorni di escursioni, piΓΉ due giorni per venire in e andar via dal Molise. Il cammino dΓ  la possibilitΓ  di vivere una vacanza dall’alto contenuto naturalistico, oltre che storico-culturale. Ospitati in un agriturismo, ci si sposta per diverse ciaspolate su alcuni dei piΓΉ bei sentieri del Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise. Le escursioni si svolgono nel versante molisano del Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise, estremamente selvaggio, solitario e dalla bellissima natura. Il trekking Γ¨ a base fissa, con pernotto in un agriturismo. Il viaggio a piedi ha la caratteristica di essere naturalistico, storico-culturale, enogastronomico, esperienziale e con clima familiare. Piccoli gruppi da un minimo di 8 a un massimo di 12 persone. Per maggiori informazioni: (+39) 333 18 66 182 (anche WhatsApp) o info@molisetrekking.com o www.molisetrekking.com

“Il trekking del Matese con le ciaspole” Γ¨ un viaggio a piedi con quattro giorni di escursioni, piΓΉ due giorni per venire in e andar via dal Molise. Il cammino dΓ  la possibilitΓ  di vivere una vacanza dall’alto contenuto naturalistico, storico-culturale, architettonico ed enogastronomico. Ospitati in un casolare di campagna vicino Sepino, ci si sposta alternando ciaspolate e visite ad alcune delle maggiori realtΓ  storico-artistiche-naturalistiche del massiccio matesino. Le escursioni si svolgono nel versante molisano del massiccio appenninico del Matese caratterizzato da una natura dominante, con testimonianze di carsismo come grotte, doline e inghiottitoi, aree archeologiche di notevole interesse e piccoli borghi. Il trekking Γ¨ a base fissa, con pernotto in un casolare di campagna. Il viaggio a piedi ha la caratteristica di essere naturalistico, storico-culturale, enogastronomico, esperienziale e con clima familiare. Piccoli gruppi da un minimo di 2 a un massimo di 12 persone. Per maggiori informazioni: (+39) 333 18 66 182 (anche WhatsApp) o info@molisetrekking.com o www.molisetrekking.com  

“Nel P.N.A.L.M. con le ciaspole” Γ¨ un viaggio a piedi con quattro giorni di escursioni, piΓΉ due giorni per venire in e andar via dal Molise. Il cammino dΓ  la possibilitΓ  di vivere una vacanza dall’alto contenuto naturalistico, oltre che storico-culturale. Ospitati in un agriturismo, ci si sposta per diverse ciaspolate su alcuni dei piΓΉ bei sentieri del Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise. Le escursioni si svolgono nel versante molisano del Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise, estremamente selvaggio, solitario e dalla bellissima natura. Il trekking Γ¨ a base fissa, con pernotto in un agriturismo. Il viaggio a piedi ha la caratteristica di essere naturalistico, storico-culturale, enogastronomico, esperienziale e con clima familiare. Piccoli gruppi da un minimo di 8 a un massimo di 12 persone. Per maggiori informazioni: (+39) 333 18 66 182 (anche WhatsApp) o info@molisetrekking.com o www.molisetrekking.com

“Il trekking del Matese con le ciaspole” Γ¨ un viaggio a piedi con quattro giorni di escursioni, piΓΉ due giorni per venire in e andar via dal Molise. Il cammino dΓ  la possibilitΓ  di vivere una vacanza dall’alto contenuto naturalistico, storico-culturale, architettonico ed enogastronomico. Ospitati in un casolare di campagna vicino Sepino, ci si sposta alternando ciaspolate e visite ad alcune delle maggiori realtΓ  storico-artistiche-naturalistiche del massiccio matesino. Le escursioni si svolgono nel versante molisano del massiccio appenninico del Matese caratterizzato da una natura dominante, con testimonianze di carsismo come grotte, doline e inghiottitoi, aree archeologiche di notevole interesse e piccoli borghi. Il trekking Γ¨ a base fissa, con pernotto in un casolare di campagna. Il viaggio a piedi ha la caratteristica di essere naturalistico, storico-culturale, enogastronomico, esperienziale e con clima familiare. Piccoli gruppi da un minimo di 2 a un massimo di 12 persone. Per maggiori informazioni: (+39) 333 18 66 182 (anche WhatsApp) o info@molisetrekking.com o www.molisetrekking.com

“Nel P.N.A.L.M. con le ciaspole” Γ¨ un viaggio a piedi con quattro giorni di escursioni, piΓΉ due giorni per venire in e andar via dal Molise. Il cammino dΓ  la possibilitΓ  di vivere una vacanza dall’alto contenuto naturalistico, oltre che storico-culturale. Ospitati in un agriturismo, ci si sposta per diverse ciaspolate su alcuni dei piΓΉ bei sentieri del Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise. Le escursioni si svolgono nel versante molisano del Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise, estremamente selvaggio, solitario e dalla bellissima natura. Il trekking Γ¨ a base fissa, con pernotto in un agriturismo. Il viaggio a piedi ha la caratteristica di essere naturalistico, storico-culturale, enogastronomico, esperienziale e con clima familiare. Piccoli gruppi da un minimo di 8 a un massimo di 12 persone. Per maggiori informazioni: (+39) 333 18 66 182 (anche WhatsApp) o info@molisetrekking.com o www.molisetrekking.com

“Sulle vie della lana del Molise” Γ¨ un viaggio a piedi con quattro giorni di cammino, piΓΉ due giorni per venire in e andar via dal Molise. Il percorso ha lo scopo di far conoscere gli ambienti, la storia e le testimonianze architettoniche e culinarie della transumanza in Italia centro-meridionale, oltre che le sensazioni che i pastori itineranti vivevano attraverso il lento procedere dei passi e il susseguirsi delle diverse fasi di lavoro del giorno. Le singole tappe si svolgono sulla storica rete della transumanza del Molise, i cosiddetti Regi Tratturi e Bracci tratturali. Attraversano un territorio collinare caratterizzato dagli ambienti naturali di elevato pregio, dalla spiccata ruralitΓ , dal silenzio dominante, dagli ampi panorami, dai minuti gioielli architettonici e storici e dai piccoli borghi ove Γ¨ semplice stare a contatto con i locali. Il trekking Γ¨ itinerante, con pernottamenti comodi in Bed and Breakfast e agriturismi. Il viaggio a piedi ha la caratteristica di essere naturalistico, storico-culturale, enogastronomico, folkloristico, esperienziale e con clima familiare. Piccoli gruppi da un minimo di 3 a un massimo di 16 persone. Per maggiori informazioni:Β  TEL 0583-356182 – CELL 331-9165832 E-MAIL info@viedeicanti.it – www.viedeicanti.itΒ –Β (+39) 333 18 66 182 (anche WhatsApp) o info@molisetrekking.com o www.molisetrekking.com  

“Il trekking dei laghi molisani” Γ¨ un viaggio a piedi con quattro giorni di cammino, piΓΉ due giorni per venire in e andar via dal Molise. Il percorso mette in connessione gli ambienti preappenninici dei laghi di Occhito e di Guardialfiera e arriva fino al mare Adriatico. Inoltre, permette di conoscere ben tre Regi Tratturi: dal Castel di Sangro-Lucera all’Ateleta-Biferno, passando per il Celano-Foggia. Il viaggio Γ¨ caratterizzato dai lussureggianti ambienti rurali collinari, dall’architettura di alcuni piccoli borghi e di cenobi in aperta campagna, dall’ottima tradizione culinaria molisana, oltre che dall’unicitΓ  della comunitΓ  croato-molisana. Le singole tappe si svolgono su sentieri collinari e lungolago, oltre che sulla storica rete della transumanza del Molise, i cosiddetti Regi Tratturi. Il trekking Γ¨ itinerante, con pernottamenti comodi in Bed and Breakfast, case vacanze e agriturismi. Il viaggio a piedi ha la caratteristica di essere naturalistico, storico-culturale, enogastronomico, folkloristico, esperienziale e con clima familiare. Piccoli gruppi da un minimo di 2 a un massimo di 12 persone. Per maggiori informazioni:Β  TELΒ (+39) 081 18894671 E-MAIL italia@viaggiemiraggi.org – www.viaggiemiraggi.orgΒ – CELLULARE (+39) 333 18 66 182 (anche WhatsApp) – E-MAIL info@molisetrekking.com – www.molisetrekking.com