867 Organizzatori

Ordina per

Trekking alle Gole del Sagittario + Anversa degli Abruzzi. Un trekking per tutti gli amanti dell’Abruzzo più autentico e incontaminato: camminiamo nella Riserva delle Gole del Sagittario, piccolo paradiso d’acqua, dove l’omonimo fiume scorre tra splendidi riflessi azzurri e smeraldini. Muoveremo verso il piccolo borgo di Castrovalva, gioiello perfettamente recuperato che si erge su uno sperone roccioso e celebre per aver ospitato il pittore M.C. Hescher che spesso lo ha rappresentato nelle sue opere; seguendo sentieri e vecchi tratturi, discenderemo quindi nelle Gole tra spettacolari pareti rocciose a stretto contatto con una natura ricca e rigogliosa. A fine escursione potremo rilassarci visitando le caratteristiche vie di Anversa degli Abruzzi, paese che come pochi altri riesce a conservare lo spirito dei tempi che furono. Difficoltà: T/E (Turistico/Escursionistico) Durata escursione: 4 h e mezzo (soste comprese) distanza: 9 km dislivello: 350 m E’ richiesta abitudine al cammino. Età minima 12 anni. Materiali e abbigliamento: zaino, scarponi da trekking o scarpe con suola scolpita, giacca a vento o k-way, pantaloni lunghi, abbigliamento a strati, guanti e cappello, acqua 1 lt, pasto al sacco. ___________________________________________________ Prenotazione obbligatoria. Info e prenotazioni: Alessandro 3285943956 (anche sms e WhatsApp) Ritrovo: ore 7,30 parcheggio Decathlon Porto Grande, P.to […]

Bosco di S. Antonio: tra cammino e racconti in musica Il Bosco di S.Antonio è da sempre sinonimo di paesaggi fiabeschi e per Fulco Pratesi è “la più bella ed antica tra le rare foreste di fondovalle abruzzesi”. Riserva Naturale sin dal 1985, poi ricompresa nel 1995 nel Parco Nazionale della Majella, si estende ad occidente delle ultime propaggini meridionali del massiccio montuoso della Majella, tra le pendici del monte Pizzalto e del monte Rotella. Nel 2012 al Bosco di S.Antonio è stato dedicato il Premio Internazionale Carlo Scarpa per il Giardino, perchè luogo particolarmente denso di valori di natura e di memoria. Cammineremo alla scoperta di questo autentico santuario della natura e della civiltà pastorale, accompagnati dall’attore Marcello Sacerdote. ZUFULì ZUFULA’ Storie di magie, fate, streghe e folletti…racconto, canto, flauti arcaici, organetto, zampogna e percussioni tradizionali “Passo dopo passo, nel silenzio del bosco giungono echi di incantesimi, riti e sortilegi. Lì dove la natura si rivela in tutta la sua bellezza, impreziosita da colori e profumi autunnali, è possibile incamminarsi, incontrare un contastorie appoggiato ad una roccia e fermarsi ad ascoltarlo. Passo dopo passo immersi in un’atmosfera senza tempo, nell’aria vibrano magici racconti, ballano un valzer con la fantasia […]

Traversata del Monte Catria: Vette, Crinali e Sculture di pietra Emozionante ed avvincente trekking che ci condurrà alle vette più spettacolari del massiccio del Monte Catria, la montagna più alta del tratto appenninico che va dai Monti Sibillini alle montagne del bolognese.Il suo nome deriverebbe dal latino “Cathedra” ovvero “cattedra” intesa come seggiola più alta, per via della forma concava della “sella” che si trova tra le due vette più alte del comprensorio, l’Acuto (1668 m) e il Catria (1701 m) appunto. Il Monte Catria è natura indomita come testimoniato dalla presenza di una coppia della rara Aquila reale che da sempre nidifica tra i dirupi della “Balza dell’Aquila” parete verticale sospesa sulle sorgenti del fiume Cesano a pochi passi dal confine tra Marche ed Umbria. Giornata dalle emozioni forti tra balze rocciose, panorami mozzafiato, silenziose faggete con merenda finale a base di cresce e pizze del rinomato forno di Chiaserna per recuperare le forze… Ritrovo: h 8 Panama Bakery Cafè (pasticceria Longhini), Via della Giustizia n. 34, Fano (PU) – h 9,15 Forno K2 Chiaserna (PU) Quota: € 25 la quota comprende: Guida naturalistica al seguito; Trekking guidato nel massiccio del Monte Catria; Aperitivo/merenda a base di cresce e […]

Trekking Experience Terracina Alla scoperta del Tempio di Giove Terracina: Alla scoperta del Tempio di Giove Axur Il Tempio di Giove Anxur è il vero simbolo di Terracina e attrae da sempre i viaggiatori che si recano in questa parte d’Italia. E’ situato sulla vetta del monte Sant’Angelo in posizione spettacolare, con meravigliosi panorami sulla Riviera di Ulisse, sul Circeo e sulle Isole Pontine. Terracina fa parte di quei gioielli laziali che costituiscono la parte sud dell’Agro Pontino. La piazza del Municipio è il centro della sua storia: qui abbiamo resti del Foro Emiliano, del teatro romano, del capitolium e tratti della Via Appia. Mentre il medioevo è rappresentato dalla torre dei Rosa (che oggi è sede del museo civico), dalla Cattedrale di San Cesareo, dal Palazzo Venditti e dal Castello Frangipane. Terracina è un giusto connubio tra mare, cibo, storia e archeologia. Per assaggiare il moscato di Terracina, le fragole e la mozzarella di bufala. A pochi chilometri da Terracina sorge un campo carsico di rara bellezza paesaggistica e di grande interesse scientifico: il monumento Naturale Campo Soriano, su cui svettano imponenti monoliti di natura calcarea (patrimonio dell’UNESCO). AV Alessia Sellitri 347.1131887 AV Cesare Di Pinto AEV Riccardo Virgili […]

Simbruini: le Vedute del Faito Domenica 19 maggio 2019 escursione nel Parco dei Simbruini: un magnifico percorso ad anello che permette di addentrarsi nelle zone più segrete e selvagge dei Monti Simbruini, ai confini della zona di protezione integrale del Parco. Il percorso e’ immerso in una bellissima faggeta e dalla cima la vista spazia sulla Valle dell’Aniene e sulle cime circostanti. ….. Da non perdere! Informazioni utili Partenza: ore 8,15 Piazza Conca d’Oro (Al Bar Conca) Appuntamento sul posto: ore 9,20 Altopiani di Arcinazzo (Piazza Meo Passeri) Strada consigliata: A1 Roma-Napoli. Uscita Anagni-Fiuggi. Seguire per Piglio e Altopiani di Arcinazzo. Spostamenti consigliati:auto private Difficoltà: disl. 680m – 4/5 ore – 10 km – E Percorso:anello Quota massima raggiunta: 1490m slm Punti di difficoltà: nessuno Rientro a Roma: entro le ore 19 Abbigliamento necessario: scarpe da trekking obbligatorie, zaino, giacca a vento impermeabile, abbigliamento adeguato alle condizione meteo, pranzo al sacco, acqua, un paio di scarpe di ricambio da lasciare in auto. Accompagnatore: Fernando Quota di partecipazione: 12€ + Tessera 2019 (€5 con polizza RCT oppure €15 con adesione anche alla FiTel e relativa polizza assicurativa infortuni) Escursione “Dog Friendly” Per partecipare occorre prenotarsi, per essere avvertiti in caso di […]

Pagaiando sul Delta, tra aironi e cefali Torniamo anche quest’anno tra i canneti del Delta del Po, per dare la possibilità a tutti i curiosi di conoscere questo mondo meraviglioso e così lontano dai sentieri che siamo abituati a percorrere. Ci aspettano aironi bianchi maggiori, aironi cenerini, garzette, volpoche, alzavole, codoni, cigni, cavalieri d’Italia, gabbiani, e tanti altri uccelli acquatici. Vi insegnerò a terra le tecniche di pagaiata, di ingresso ed uscita dal kayak in modo da poter affrontare l’escursione in sicurezza. Saremo in acqua piatta, quindi senza pericoli, con fondali poco profondi ed il giubbotto di salvataggio. Si richiede solo un minimo di acquaticità e minima abitudine all’attività fisica. Dall’imbarco seguiremo i canali del delta con l’alta marea ammirando tutto ciò che ci circonda. Ci fermeremo poi in una spiaggia deserte ed isolata per il pranzo e per stenderci ad ammirare il mare. Per poi riprendere la rotta verso terra. Ritrovo: 19 maggio 2019, ore 08:30, v. della Gazzella, Rimini oppure 10:30, parcheggio sede Pro Loco Porto Tolle (Ro) lunghezza dell’escursione 9 km. dislivello in salita mt. 0 durata 1,5 ore escluso soste (circa 4,5 ore con soste) Difficoltà E* Legenda difficoltà percorsi E* : Facile (alla portata di […]

Magnabevilonga di Primavera nelle Colline Pesaresi! La Magnabevilonga, un itinerario di 10 km di vivande a km zero! Trekking dai connotati di una maratona del gusto. Passeggiando nelle colline di Monteciccardo, che offrono scorci degni delle grandi tele del rinascimento, ci fermeremo di tanto in tanto ad assaporare le specialità che nascono in queste colline verdeggianti, vocate alla produzione di alimenti di alta qualità: miele, formaggi di pecora, salumi, prodotti da forno, olio, vino. Una giornata tutta da (de)gustare! Ritrovo: h 9 presso la Pasticceria “Polvere di Cafè” Via Fratti 126, Pesaro o h 9,45 Villa Ugolini Quota: € 34 la quota comprende: ■ Trekking guidato nel territorio di Monteciccardo; ■ Degustazione di prodotti del territorio; ■ Guida Naturalistica al seguito. Produttori coinvolti: Azienda Agricola Paci: Miele e vino da tavola Azienda Agricola F.lli Nobili: Formaggi, vino e salumi Azienda Agricola Fratelli Manca: Formaggi freschi e stagionati Gentil Verde: Pane fresco e prodotti da forno Il Conventino di Monteciccardo: Olio d’oliva e vini Fine attività: h 17 circa – Come arrivare: con mezzi propri Materiali: scarpe con suola scolpita, acqua, pranzo al sacco (modesto!), abbigliamento a strati, stuoino o asciugamano per sedersi. Principianti – Camminata 4 h; Distanza 10 km, […]

La storia di Agaro, una delle comunità più isolate di tutte le Alpi, rivive grazie ad un panoramico itinerario ad anello.

Montecastelli, il Pavone e la Rocca Sillana Escursione fra gli angoli più belli e suggestivi dell’Alta Val di Cecina: partiremo dal borgo medievale di Montecastelli, un insediamento meraviglioso con una terrazza incredibile che dà sull’intera Val di Cecina, per poi proseguire tra campagna, boschi stupendi e spettacolari corsi d’acqua come il Fiume Cecina ed il Torrente Pavone. Attraverso la storia e la natura di questi luoghi saliremo al Castello della Rocca Sillana, ancora intatto, ancora visitabile: un monumento in mezzo al bosco che lascia senza fiato tutti i passanti. Faremo ritorno a Montecastelli passando da Guado al Pavone, un luogo nascosto e spettacolare per il colore dell’acqua e la particolarità del paesaggio: qui, se le temperature lo consentiranno potremo fare un bel bagno rinfrescante. Percorso da non perdere. Lunghezza: 19km Dislivello: 350mt Pendenza in salita: 4% Difficoltà: E (intermedio) Pranzo al sacco Ritrovo: ore 9.00 presso la Chiesa di Montecastelli Pisano Guida Ambientale Escursionistica: Francesco Abbigliamento e accessori: scarpe da trekking, mantellina impermeabile, abbigliamento “a cipolla”, zaino con pranzo al sacco e acqua (almeno 1,5L a testa), crema solare, copricapo per il sole, ciabatte di gomma (c’è da fare un paio di guadi senza scarpe), asciugamano da mare e costume […]

Trek Urbano: da P.le Flaminio a Porta Portese Domenica 19 maggio 2019 trekking urbano nelle aree verdi e pedonali di Roma: una camminata da Piazzale Flaminio a Porta Portese, alla scoperta di Roma senza auto! Chilometri e chilometri fuori dal traffico e nel silenzio alla scoperta dei luoghi dimenticati della nostra città, senza dimenticare i monumenti e luoghi storici che hanno fatto la storia. Informazioni utili Partenza: ore 9 sotto la Porta del Popolo Difficoltà: disl. irrilevante – 5 ore – 15 km Percorso: traversata Punti di difficoltà: nessuno Abbigliamento necessario: scarpe da trekking, abbigliamento adeguato alle condizione meteo, pranzo al sacco, acqua. Acc. Luca Teo. Quota di partecipazione: 12€ + Tessera 2019 (€5 con polizza RCT oppure €15 con adesione anche alla FiTel e relativa polizza assicurativa infortuni) Per partecipare occorre prenotarsi, per essere avvertiti in caso di eventuali variazioni. Per prenotare si può: – telefonare in segreteria Tel. 068100805 (tutti i gg dalle 14,30 alle 18,30 e il sabato 10-13); – con messaggio tramite WhatsApp al 3274296323 (specificando nome, cognome, iniziativa ed una mail) La prenotazione è valida solo dopo nostra conferma. Associazione Altair Viale Tirreno, 187/Sc.8 • 00141 Roma Tel. 068100805

DOMENICA 19 MAGGIO TREKKING IN SABINA: “FAVE, PECORINO E LA POLENTA ALLA BRACE SUL MONTE PIZZUTO” ! “Trekking in Sabina: fave, pecorino e la polenta alla brace sul Monte Pizzuto” sarà una piacevole e sorprendente escursione che ci condurrà sino alla vetta del Monte Pizzuto 1288 m (seconda cima più alta, dopo il Tancia per soli 4 m, di tutti i monti Sabini, ma indubbiamente la montagna più panoramica in quanto si ammirerà un panorama mozzafiato a 360° INDIMENTICABILE !!! L’escursione partirà dal parcheggio della rinnovata struttura ricettiva “Tancia Hostel Housel” (800 m) comune di Monte S.Giovanni, dove alla fine del Medio Evo fu per molto tempo la sosta più importante lungo la via del Tancia, principale via di collegamento tra la valle Reatina e la Sabina Tiberina, frequentatissima dai mercanti, dai pastori che praticavano la transumanza, e anche dai briganti. Da qui inizieremo il nostro cammino su di una carrareccia già panoramica fino ad arrivare all’inizio di una spettacolare e secolare faggeta, che attraverseremo. Dopo la prima salita e la successiva discesa, uscendo dalla faggeta, giungeremo ai prati di Poggio Perugino; in questo punto sosteremo per il pranzo, dove preparerò per tutti voi una squisita polenta cucinata alla brace […]