258 Oggetti

Ordina per

Il fiordo di Crapolla ed il Sentiero delle Sirenuse Un trekking training che ha il sapore di un viaggio indietro nel tempo, attratti dal richiamo delle Sirene, vivremo una affascinante esplorazione all’interno del territorio di Massa Lubrense. Marina di Crapolla, posto incantato e quasi immutato, interessato da numerose informazioni storiche, mitologiche e leggendarie che, intrecciandosi tra loro, divengono agli occhi dei visitatori antichi e moderni un richiamo alla sperimentazione piena del fiordo “dimenticato”. Partendo dalla piazzetta dei Colli di Fontanelle, seguiremo il Sentiero delle Sirenuse e successivamente arrivati a Torca punteremo in direzione del fiordo di Crapolla, dove oltre a fermarci per pranzo (a sacco, a cura dei partecipanti) ci tufferemo nelle meravigliose acque del fiordo. Il ritorno è previsto nel primo pomeriggio. – Quando? Domenica 09 giugno 2019 – Dove? Colli di Fontanelle, Sant’Agnello, Penisola Sorrentina – A che ora? Ritrovo alle ore 9:30, piazzetta Colli di Fontanelle – KM e DISLIVELLO? 8 km e 420 m di dislivello positivo Il Sentiero delle Sirenuse è un paesaggistico percorso ad anello che permette di attraversare il versante meridionale della Penisola Sorrentina godendo di incantevoli vedute: dalla Costiera Amalfitana fino ai Faraglioni di Capri, il sentiero non presenta particolari difficoltà e […]

Trekking Foresta del Tiglieto e Badia Trekking di una giornata alla scoperta della Foresta Demaniale del Tiglieto e del scenografico paesaggio scavato dall’Orba. Consigliati binocoli e macchina fotografica. Dati tecnici e logistici Ritrovo: ore 10:00 presso parcheggio Badia di Tiglieto. Durata: giornata intera Dislivello: 330 m Difficoltà: E Quota di partecipazione: – 11,00 euro adulti – 9,00 euro ragazzi (7-14 anni) – Gratis bambini (0-6 anni) ATTENZIONE: Escursione a n. chiuso, max 10 partecipanti. La quota comprende: – trekking guidato con guida escursionistica certificata associata AIGAE La quota non comprende: – spostamenti da e per i luoghi di ritrovo – pranzo al sacco – tutto quello non elencato alla voce “la quota comprende” Equipaggiamento consigliato: abbigliamento a strati, scarpe adatte al trekking, macchina fotografica. Iscrizione: obbligatoria entro le ore 17.00 del 08/06/2019 Informazioni ed iscrizioni: Guida ambientale ed Escursionistica Serena Siri tel. 0039 347 8300620 #beactiveliguria #lamialiguria #ponentexperience #parcodelbeigua #vivibeigua #svd

Isole Pontine: Ponza, Palmarola e Zannone Trascorreremo 4 giorni tra giornate in barca, camminate, bagni e tanto relax. Saremo accolti in un ambiente familiare e scopriremo storia, tradizione e una genuina cucina locale. Prenota presto posti limitati Clicca qui per la locandina: https://www.inforideeinmovimento.org/files/Viaggi-e-Weekend-27-Ponza–2-Rv.pdf

“Nel cuore del Molise” è un viaggio a piedi con cinque giorni di cammino, più due giorni per venire in e andar via dal Molise. Il percorso va alla ricerca delle testimonianze della civiltà pastorale, attraverso un Regio Tratturo, gli antichi stazzi dei pecorai e gli alti pascoli de La Montagnola Molisana, ove brucano numerosi animali allo stato brado. Le singole tappe si svolgono su sentieri collinari e montani, oltre che sulla storica rete della transumanza del Molise, i cosiddetti Regi Tratturi. Inoltre, permette la scoperta de La Montagnola Molisana, modesto e affascinante massiccio montuoso posto al centro del Molise, con i suoi numerosi ambienti differenti: dalle pareti rocciose ai pascoli; dai lussureggianti boschi di faggio ai piccoli laghi e alle pozze d’acqua montane. Il trekking è itinerante, con pernottamenti comodi in hotel, Bed and Breakfast, case vacanze e alberghi diffusi. Il viaggio a piedi ha la caratteristica di essere naturalistico, storico-culturale, enogastronomico, folkloristico, esperienziale e con clima familiare. Piccoli gruppi da un minimo di 2 a un massimo di 12 persone. Per maggiori informazioni:  TEL (+39) 0444-303001 – www.jonas.it – CELLULARE (+39) 333 18 66 182 (anche WhatsApp) – E-MAIL info@molisetrekking.com – www.molisetrekking.com

Monte Rosa, Capanna Margherita 4554 Mt (Con Guide Alpine) La capanna Regina Margherita è un rifugio che sorge sulla vetta della punta Gnifetti nel gruppo del Monte Rosa, a quota 4.554 m s.l.m., e costituisce il più alto rifugio alpino d’Europa e uno dei più alti osservatori fissi al mondo. La tradizionale via d’accesso parte da Alagna Valsesia itinerario lungo il quale si svolse anche la prima salita alla cima da parte del parroco del paese, Giovanni Gnifetti (1842). È però possibile raggiungere la capanna Regina Margherita seguendo diversi itinerari (tutti di stampo alpinistico) partendo dalla capanna Giovanni Gnifetti (via normale). Terminillo Trekking 360 organizza per questo fine settimana di metà Giugno l’ascensione al Rifugio più alto d’Europa con le Guide Alpine di Xmountain e le Guide Escursionistiche di Terminillo Trekking 360 Marco Salvatore e Gabriele Baiocchi. Programma: Venerdi 14 Giugno: Partenza da Roma ed arrivo nel primo pomeriggio ad Alagna. Sistemazione in hotel e giro per lo spendido paese di Alagna. Cena e pernotto in Hotel. Sabato 15 Giugno: ore 9:00 Appuntamento con le Guide alla scuola delle Guide di Alagna e breve briefing. Salita con gli impianti fino a fino al passo dei Salati (2.980 m) Da li […]

Yoga in Grignetta 2019 Tornano anche nel 2019 gli appuntamenti ormai fissi tra #Yogascent e la Grigna! Primo appuntamento al cospetto della Grignetta al Rifugio Rosalba, per esplorare insieme le tecniche yogiche dagli asana alla meditazione, circondanti da un’incantevole cornice naturale. Yoga, unione di corpo, mente e spirito… sul tappetino così come nelle attività che svolgiamo in montagna, in connessione con la natura. Programma e informazioni Venerdì 14 Giugno 21:00 – 21:30: Introduzione allo yoga 21:30 – 22:30: Pratica e meditazione sotto le stelle Sabato 15 Giugno 07:00 – 07:30: Saluto al sole 09:00 – 11:00: Lezione pratica (Asana, Pranayama e Meditazione) Le lezioni sono adatte a tutti, neofiti o esperti Portare un tappetino/telo per la pratica! Insegnante: Alberto Milani PREISCRIZIONE OBBLIGATORIA da effettuarsi entro il mercoledì prima dell’incontro telefonando o via messaggio a Alberto Milani 3285633201 Costi (pernottamento e pasti esclusi): Pacchetto completo (venerdì e sabato): 25 euro/persona; Lezione singolo giorno: 15 euro/persona L’evento è all’aperto e quindi potrebbe essere annullato in caso di maltempo.

Trek “I piedi della Regina” – 15-16 Giugno 2019 I Piedi della Regina, è un trekking che si svolge in 2 giornate ai piedi della Regina delle Orobie, la Presolana. In un magico percorso intorno alla Presolana ammireremo le splendide bastionate del versante sud, raggiungeremo la vetta del pizzo Corzene e del monte Visolo, raggiungeremo il rifugio Olmo e il rifugio Baita Cassinelli, visiteremo la grotta dei Pagani, il bivacco clusone e la cappella Savina. Il percorso attraversa sentieri Classificati E e EE, il dislivello, sempre importante, richiede una buona preparazione fisica ed un’ottima capacità di camminare su sentieri impervi ed a volte esposti. Scarica e leggi attentamente regolamento e programma… https://www.unpassoavanti.green/2019/05/09/ipiedidellaregina-trek-15-16-giugno-2019/

Promontorio del Conero (2 giorni) Da sabato 15 a domenica 16 giugno 2019, bel week-end alla scoperta delle bellezze naturali del Parco del Conero. Il Monte Conero, promontorio dalle forme sinuose è caratterizzato da una natura sorprendente e a tratti selvaggia, un mare cristallino e spiagge solitarie e nascoste. Programma Sabato 15 giugno Partenza da Roma in mattinata. Arrivo a Portonovo. Da qui ci una facle passeggiata lungo l’arenile per arrivare alla Spiaggia della Vela, che deve il suo nome al grande scoglio a forma di vela. Qui faremo la nostra sosta e per chi vuole si potrà fare un meritato bagno in questa acqua limpida. A seguire, partiremo alla volta della Spiaggia di Mezzavalle, altra perla del promontorio (Difficoltà: Dislivello nullo – 7 km – a/r – T). Cena e pernottamento in albergo Domenica 16 giugno Dalla frazione di Poggio, un bel percorso ad anello tra macchia mediterranea e vari belvederi, passando per l’abbazia di San Pietro al Conero (Difficoltà: dislivello 450m – 4 ore – 10 km – E). Rientro verso i luoghi di provenienza. Informazioni utili Tipologia: vacanza stanziale con escursioni facili giornaliere Alloggio: albergo *** a Camerano Per chi parte da Roma: ore 8 Piazza Conca […]

Escursione Tiscali e dintorni Adesioni al 3479437675 LEONELLA, GUIDA AMBIENTALE ESCURSIONISTICA professionale regolarmente iscritta RAS n° 667 e associata AIGAE n°SA366 (Associazione Italiana Guide Ambientali Escursionistiche) : Le persone interessate al trekking dovranno comunicare i loro dati anagrafici e codici fiscali per la stipula assicurativa ESCURSIONE A NUMERO CHIUSO! … cammineremo lungo sentieri calcarei marcati dal tempo in mezzo a rigogliose foreste di lecci, filliree, lentischi, maestosi ginepri … sino a raggiungere il caratteristico sito archeologico di Tiscali… e tanto altro ancora.. Dislivello Totale m 300 Difficoltà E Lunghezza T : km 7 circa Durata 6 ore Attrezzatura: Scarponi da trekking (indispensabili), abbigliamento comodo e confortevole adatto alla stagione, protezione solare, occhiali da sole, cappellino, bastoncini se li avete, cambio indumenti da tenere in auto Pranzo al sacco – acqua (3 litri) – frutta – a cura dei partecipanti Auto propria Tipo di sentiero: pietraia, passaggi su roccia, mulattiera, sentiero Escursione a pagamento, si pagherà inoltre un ticket di € 5 di ingresso al sito archeologico Il trekking si farà se si raggiungerà un numero minimo di partecipanti e se le condizioni meteo lo consentiranno Per motivi organizzativi orario e luogo di incontro possono subire variazioni, e verranno comunicati ai […]

Corso Base Riconoscimento Rapaci Diurni Il corso (costituito di una parte teorica ed una pratica) ha l’obiettivo di fornire alcune nozioni di base per poter essere in grado di riconoscere i principali rapaci diurni presenti sul territorio romagnolo. Durante la parte teorica, svolta all’interno dei locali del Rifugio Casa Ponte (nel Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, Monte Falterona e Campigna) verranno fornite indicazioni sulla morfologia, habitat, alimentazione, etologia, fenologia, strategie di caccia e riproduzione. Il corso vedrà svolgere la sua parte pratica con un’escursione lungo i sentieri del Parco Nazionale, al fine di poter osservare le specie di rapaci diurni presenti ed il loro habitat elettivo. Il corso si inserisce nel programma delle attività promosse dalla Carta del Turismo Sostenibile CETS, col sostegno del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, Monte Falterona e Campigna. Programma – Ore 9.15: ritrovo presso ilRifugio Casa Ponte. Lezione teorica. I rapacidiurni di Romagna morfologia, habitat, alimentazione, etologia, fenologia, strategie di caccia e riproduzione. Pausa – Ore 11.45: Escursione (parte pratica per l’avvistamento di eventuali rapaci) Durata Lezioni teorica: 9.30 – 11.30 Lezione pratica: 11.45 – 19.00 Partecipanti & Costi Il corso verrà attivato con min. 10 max 25 partecipanti (20% dei posti riservati ai soci […]

Foresta sacra e profana: San Vivaldo e l’Evola  Santi e visionari, torrenti e faggete, pellegrini e crociati. Ci sono veramente tante storie da raccontare e rivivere, in questo itinerario lungo, da Montaione a San Vivaldo, la nostra piccola Gerusalemme toscana. Come molti secoli fa, andremo a visitare “i luoghi santi”, sorprendentemente ricostruiti a pochi chilometri da casa, costeggiando una inaspettata Evola con le sue pozze e le sue cascatelle scavate nella roccia, fresco riposo durante il nostro cammino. Luogo di incontro: FIRENZE (viale Talenti). Partenza con auto private. Conduzione e accompagnamento con Guide Ambientali Escursionistiche: Simone Beni Caratteristiche percorso Km 13 circa Dislivello 500 m Percorso tipologia: Medio (E) Difficoltà fisica: media. Partecipazione bambini: dagli 8 anni. Cani a guinzaglio: Sì. Cibo e bevande: pranzo a sacco. Attrezzatura consigliata: scarpe da trekking, k-way o guscio anti pioggia, abbigliamento idoneo alla stagione, acqua (minimo 1,5 litri). Quota di iscrizione € 15,00. Si invita a confermare la propria adesione entro il 3 maggio. Info: info@erbacanta.it cell. 328 1340777 (Cristina) Tutte le informazioni dettagliate verranno fornite a iscrizione avvenuta. **** VIAGGIARE a piedi La passione di camminare all’aria aperta ci accomuna. Siamo un gruppo di guide ambientali (abilitate Guide Ambientali Escursionistiche), che […]

Tra Dolomiti e ghiacciai: il Parco Adamello Brenta Un weekend “lungo” per avvicinarsi ad una montagna famosa per la sua Bellezza e sconcertante nella sua complessità: la Val Rendena in provincia di Trento. Come un Giano bifronte il Parco Adamello Brenta apre su questa valle le due prospettive delle Alpi più famose nel Mondo: i ghiacci, il granito, le valli glaciali dell’Adamello e le fantastiche guglie, le immani pareti di corallo, delle Dolomiti di Brenta, ora patrimonio dell’Umanità. Non perdete quest’occasione di conoscere questa Natura grandiosa e questi panorami esaltanti, anche se solo nel breve lasso di un weekend. Tipo di viaggio : stanziale con escursioni in giornata con lo zaino leggero, soggiorno in hotel Difficoltà: media. Le tre escursioni del weekend si svolgono su buoni sentieri e mulattiere con dislivelli dai 600 agli 850m Alcuni tratti dei sentieri sono di pendenza sostenuta e con una certa “rocciosità”. C’è da segnalare che si tratta di escursioni intorno ai 2000m di quota e che quindi necessitano di attrezzatura adeguata e buone condizioni fisiche. Costo Guida euro 104 a persona Per info , prenotazioni e programma scrivete entro il 15 maggio a naturalenti@gmail.com